Cratere Censorino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cratere Censorino
Tipo Crater
Satellite naturale Luna
Censorinus lunar crater map.jpg
I crateri Censorinus.
Dati topografici
Coordinate 0°24′S 32°42′E / 0.4°S 32.7°E-0.4; 32.7Coordinate: 0°24′S 32°42′E / 0.4°S 32.7°E-0.4; 32.7
Maglia LQ-20 (in scala 1:2.500.000)

LAC-79 Colombo (in scala 1:1.000.000)

Estensione 3,8 km
Diametro 4,1 km
Profondità 0,4 km
Localizzazione
Cratere Censorino
Mappa topografica della Luna. Proiezione equirettangolare. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Censorino, o Censorinus secondo la denominazione ufficiale, è un piccolo cratere lunare da impatto intitolato al grammatico latino Censorino, che si trova su di un'altura a sud-est del Mare Tranquillitatis. A nord-est si trova il cratere Maskelyne.

Questo cratere è caratterizzato da un'area di materiale di elevata albedo che ne circonda il bordo, rendendolo assai cospicuo quando il Sole lo illumina con un angolo elevato, facendone uno degli oggetti più brillanti visibili da Terra sulla superficie della Luna. Aree più chiare si estendono radialmente e contrastano con il mare circostante, ma per la loro asimmetria non formano una vera e propria raggiera.

Censorino ha un margine affilato ed elevato, ed un interno simmetrico ed a forma di tazza. Fotografie ravvicinate, scattate dal Lunar Orbiter, di questo cratere, mostrano numerosi grossi blocchi di roccia sulle pendici esterne del bordo, mentre la superficie circostante è cosparsa dai detriti scagliati dall'impatto.

Crateri correlati[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Censorinus sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Censorinus Latitudine Longitudine Diametro
A 0,4° S 33,0° E 7 km
B 2,0° S 31,4° E 8 km
C 3,0° S 34,1° E 28 km
D 1,9° S 35,8° E 10 km
E 3,6° S 34,8° E 12 km
H 1,8° S 33,7° E 10 km
J 1,0° S 31,3° E 5 km
K 1,0° S 28,8° E 4 km
L 2,5° S 31,2° E 4 km
N 1,9° S 36,5° E 36 km
S 3,8° S 36,1° E 17 km
T 3,2° S 31,1° E 5 km
U 1,5° S 34,4° E 3 km
V 0,6° S 35,4° E 4 km
W 1,0° S 37,5° E 9 km
X 0,5° S 37,2° E 18 km
Z 3,7° S 36,8° E 12 km

I seguenti crateri sono stati rinominati dall'UAI:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare