Cratere Cannon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Cannon
Tipo Crater
Satellite naturale Luna
Dati topografici
Coordinate 19°54′N 81°24′E / 19.9°N 81.4°E19.9; 81.4Coordinate: 19°54′N 81°24′E / 19.9°N 81.4°E19.9; 81.4
Maglia LQ-13 (in scala 1:2.500.000)

LAC-45 (in scala 1:1.000.000)

Estensione 56 km
Diametro 57,58 km
Localizzazione
Cratere Cannon
Mappa topografica della Luna. Proiezione equirettangolare. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Cannon è un cratere lunare da impatto intitolato all'astronoma statunitense Annie Cannon, situato vicino al margine est-nord-est dell'emisfero rivolto verso la Terra; il cratere si trova nei pressi del bordo nordoccidentale del Mare Marginis ed a sud-sud-est del cratere Plutarco. Più lontano, in direzione est-nord-est, è visibile il cratere Hubble.

Cannon è una formazione assai erosa, con il pianoro interno rivestito di lava. Un piccolo cratere è sovrapposto al bordo settentrionale, formando quasi un ingrossamento del margine. Piccoli crateri sono presenti lungo il margine nordorientale e quello meridionale. L'interno è privo di strutture caratteristiche, a parte un paio di minuscoli crateri da impatto. L'albedo è simile a quella delle zone circostanti.

Crateri correlati[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Cannon sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Cannon Latitudine Longitudine Diametro
B 17,5° N 80,0° E 31 km
E 19,2° N 79,1° E 22 km

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare