Crash Bandicoot (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo del primo videogioco della serie

Crash Bandicoot è un franchise appartenente ai generi platform, avventura dinamica, simulatore di guida e party. I primi videogiochi della serie uscirono per PlayStation e successivamente per varie console come PlayStation 2, GameCube, Xbox e Game Boy Advance, mentre nel 2017 venne sviluppato da Vicarious Vision, un remake per PlayStation 4 dei primi tre capitoli della serie, rilasciato anche per Microsoft Windows. Nel tempo sono usciti numerosi spin-off di diverso genere. I primi quattro capitoli della serie (senza contare il remake per PlayStation 4) sono stati sviluppati dalla Naughty Dog.

Indice

La serie[modifica | modifica wikitesto]

Crash Bandicoot è un gioco platform a livelli sequenziali, nei quali, oltre ad arrivare al termine del livello è necessario anche collezionare diversi oggetti (casse, cristalli). Nei livelli Crash può muoversi liberamente nelle tre dimensioni, tipico dei platform 3D, mantenendo però una struttura del level design molto tradizionale grazie alla struttura dei livelli, anche detta "a tunnel". In alcuni livelli è possibile per il giocatore utilizzare mezzi quali il Jet pack, l'Acqua-Scooter, la moto, il monopattino, lo snowboard o cavalcare animali quali orsi polari, tigri, cinghiali e anche un dinosauro, in sessioni a movimento continuo.

Inizialmente Crash Bandicot disponeva di una limitata gamma di mosse: nel primo gioco si poteva soltanto saltare ed eseguire un cosiddetto, "attacco vortice", nei titoli successivi della serie furono implementati nuovi attacchi e abilità, disponendo quindi di un pattern di attacchi e movimenti più ampio che comprendeva: scivolata, spanciata, salto doppio e combattimenti corpo a corpo dotati di numerose combo.

Oltre alle abilità, con il tempo, vennero modificate anche le dinamiche del gioco, con la creazione di diversi spin-off, quali giochi di guida o party game, mentre per altri si è passato da un percorso lineare ad un free-roaming, ovvero la possibilità di esplorare liberamente un livello.

Nel corso dell'E3 del 2016, venne annunciato il ritorno del personaggio come DLC nel videogioco, Skylanders: Imaginators della Activision, detentrice dei diritti della serie, e lo sviluppo di tre remastered del primo Crash Bandicoot, di Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back e di Crash Bandicoot 3: Warped per PlayStation 4. In seguito, nella conferenza PlayStation Experience, il 3 dicembre 2016 viene mostrato il trailer della remastered, Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy.[1] Con l''uscita della suddetta remastered si riconobbero diverse modifiche, tra cui alcune variabili ambientali che rendevano più complessi determinati livelli.

Personaggi principali della serie Crash Bandicoot[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Crash Bandicoot.
  • Crash Bandicoot - Un bandicoot antropomorfo protagonista della serie;
  • Coco Bandicoot - Sorella di Crash, abile ed intelligente;
  • Crunch Bandicoot - Fratello illegittimo di Crash e Coco, creato da Cortex per sconfiggere Crash;
  • Aku Aku - Lo Stregone. Scopre che Crash è in conflitto con Cortex e lascia in giro per i livelli delle maschere-anime, (denominate con lo stesso nome del personaggio) che, con i loro poteri aiutano Crash nel corso della storia;
  • Dottor Neo Cortex - Scienziato malvagio e crudele creatore di animali mutanti al fine di conquistare il mondo. È la nemesi di Crash, nonché l'antagonista più ricorrente della serie;
  • Uka Uka - Fratello malvagio di Aku Aku e "capo" del Dr. Cortex;
  • Tiny Tiger - Tigre della Tasmania geneticamente modificata, è schiava del Dr. Neo Cortex e rivale di Crash. Compare per la prima volta nel secondo capitolo e lo ritroveremo in quasi tutti i videogiochi della serie;
  • Dingodile - Mezzo coccodrillo e mezzo dingo, creato da N. Brio ma servitore di Neo Cortex. Compare per la prima volta in Crash 3 Warped per poi comparire in quasi tutti i videogiochi della serie;
  • N. Tropy - Colui che controlla il tempo, amico di Uka Uka, compare per la prima volta in Crash 3 Warped;
  • N. Gin - Cyborg assistente del Dr. Cortex, compare in quasi tutti i videogiochi della serie;
  • Ripper Roo - Il primo esperimento del Dr. Cortex, è un canguro pazzo di colore azzurro, compare nel primo e nel secondo Crash, successivamente lo ritroveremo anche in CTR, Bash e fa un cameo in Twinsanity
  • Nitrus Brio - Il Dr. Nitrus Brio, collega del Dr. Cortex e creatore del raggio Evolvo, tradito da Cortex si allea con Crash in Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back allo scopo di distruggere la sua stazione spaziale; lo rivediamo in Crash Mind Over Mutant alleato di nuovo con Cortex dopo una riappacificazione.
  • Nina Cortex - Nipote del Dr. Neo Cortex; non fa molte apparizioni nella serie e le sue uniche rilevanti sono in Titans, Mutant, Twinsanity e Tag Team racing.
  • Polar - Cucciolo di orso polare, animale domestico di Crash e Coco. Viene cavalcato da Crash nelle zone innevate per la prima volta in Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back per poi comparire in altri giochi della serie;
  • Pura - Piccola tigre che compare per la prima volta in Crash 3 Warped cavalcata da Coco durante l'attraversata della Muraglia Cinese. La ritroviamo in CTR e altri giochi della serie.
  • Pinstripe Potoroo - Il bodyguard nonché servitore del Dr. Neo Cortex, lo troviamo nel primo Crash e in altri giochi della serie
  • Komodo Brothers - I due fratelli Komodo Moe e Joe, due bravi spadaccini servitori del Dr.Cortex; li troveremo nel secondo gioco, in CTR e Bash.
  • Papu Papu - Capo di un villaggio Indigeno dell'isola delle follie; il primo boss della serie di Crash.
  • Koala Kong - Koala antropomorfo muscoloso.
  • Tawna Bandicoot - La ragazza di Crash, compare solo nel primo gioco, in Boom Bang come personaggio giocabile e nel remake per PlayStation 4.
  • Penta Pinguino - Un pinguino di piccole dimensioni, compare nei primi giochi della serie. In CTR è il personaggio più veloce.
  • Finto Crash - alter ego di Crash proveniente da una dimensione parallela nel tempo. Viene originalmente presentato come un nemico del protagonista, ma diverrà suo alleato a partire da Crash Bandicoot 2: N-Tranced.

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

I videogiochi della serie Crash Bandicoot sono stati prodotti dalla Naughty Dog fino al 2000, anno di Crash Bash.

Era Naughty Dog[modifica | modifica wikitesto]

Era Eurocom[modifica | modifica wikitesto]

Era Traveller's Tales[modifica | modifica wikitesto]

Era Vicarious Vision[modifica | modifica wikitesto]

Era Traveller's Tales Oxford Studio[modifica | modifica wikitesto]

Era Radical Entertainment[modifica | modifica wikitesto]

Sierra Entertainment[modifica | modifica wikitesto]

Activision[modifica | modifica wikitesto]

Era Dimps[modifica | modifica wikitesto]

Era Polarbit[modifica | modifica wikitesto]

Seconda era Vicarious Vision[modifica | modifica wikitesto]

Mobile Games[modifica | modifica wikitesto]

Crash è anche protagonista di una serie di giochi per telefoni cellulari e per iPhone. Qui sotto elencati:

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista della trama, i capitoli sono ordinati cronologicamente nel seguente modo:

  1. Crash Bandicoot, racconta la nascita di Crash Bandicoot.
  2. Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back, racconta del ritorno di Neo Cortex.
  3. Crash Bandicoot 3: Warped, racconta del risveglio di Uka Uka.
  4. Crash Team Racing, dopo un lasso di tempo non precisato Oxide vuole conquistare la Terra. Buoni e cattivi partecipano ad una corsa per batterlo.
  5. Crash Bash, in cui Aku Aku e Uka Uka organizzano una sorta di torneo per decidere la vittoria definitiva tra il Bene e il Male.
  6. Crash Bandicoot: L'ira di Cortex, racconta della creazione di Crunch e la sconfitta di Cortex esiliato in Antartide.
  7. Crash Bandicoot: The Huge Adventure, racconta del piano di Cortex di rimpicciolire la terra. Crash lo sconfigge e lo spedisce nello spazio.
  8. Crash Bandicoot 2: N-Tranced, racconta del piano di Uka Uka (spiritualmente presente) e di N. Trance per ipnotizzare i bandicoot.
  9. Crash Nitro Kart, racconta di un torneo indetto da un alieno chiamato Imperatore Velo XXVII.
  10. Crash Bandicoot Fusion, racconta dell'incontro tra Spyro e Crash.
  11. Crash Twinsanity, racconta del ritorno di Cortex dall'Antartico dopo 3 anni.
  12. Crash Tag Team Racing, racconta delle avventure di Crash e Cortex al MotortWorld di Von Clutch.
  13. Crash Boom Bang!, racconta della gara per arrivare al Cristallo dei Megapoteri.
  14. Crash of the Titans, racconta del ritorno di Cortex con un esercito di mutanti.
  15. Crash: Il dominio sui mutanti, racconta del ritorno del duo Neo Cortex-Nitrus Brio.
  16. Crash Bandicoot Nitro Kart 3D, racconta del ritorno di Oxide alleato con Neo Cortex e Ripper Roo con lo scopo di dominare il mondo.
  17. Crash Bandicoot: L'isola mutante, racconta del rapimento di Coco.
  18. Crash Bandicoot Nitro Kart 2, sequel del videogioco per iPhone, iPod touch e iPad.
  19. Skylanders Imaginators, ambientato circa 8 anni dopo Crash: Il dominio sui mutanti, racconta dell'arrivo di Crash nelle Skylands.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Il manga[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il sorprendente successo della serie in Giappone, la CoroCoro Comic pubblicò un manga dal titolo Crash Bandicoot - Dansu! de Jump! na Daibouken, composto da due volumi e tratto liberamente da Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back. In queste serie fumettistiche Crash è in grado di parlare normalmente.

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Dall'anno 2010, la casa di produzione The Animation Picture Company ha realizzato quattro cortometraggi della durata di tre minuti in promozione al videogioco, Crash of the Titans. I corti, intitolati Crash Bandicoot: No Use Crying, Crash Bandicoot Monster Truck, Crash Bandicoot - Titans Idol e Crash Bandicoot - Have Another, erano inizialmente disponibili come download gratuito sul servizio video di Xbox 360, e poco tempo dopo anche su Internet, originariamente disponibili nella consultazione sul sito web ufficiale di Crash Bandicoot.

In origine, il primo gioco della serie doveva avere dei filmati bidimensionali, in previsione di riutilizzarli per dar vita a una serie animata basata su Crash, in uno stile simile a quella di Earthworm Jim. La Sony tuttavia rifiutò in favore della grafica tridimensionale, e con essi fu quindi cancellata anche la serie animata. I filmati sopravvissuti sono stati pubblicati dal produttore David Siller nel 2016.[3]

Crash compare nell'11ª puntata della serie animata Skylanders Academy, dove viene erroneamente teletrasportato a Skyland. Spyro e i suoi amici lo aiutano a tornare nel suo mondo. Sebbene il suo design sia molto simile alle sue precedenti apparizioni, in questa il personaggio risulta caratterizzato in modo molto diverso rispetto alle apparizioni nei videogiochi: è in grado di parlare, risulta molto più sveglio, intelligente e con una certa moralità.

Il mondo di Crash[modifica | modifica wikitesto]

Frutti Wumpa[modifica | modifica wikitesto]

In tutti i capitoli della serie, Crash troverà nel corso della sua avventura i Frutti Wumpa, speciali frutti che lo aiuteranno a proseguire per la sua strada. Questi frutti hanno speciali caratteristiche :

Monete Wumpa[modifica | modifica wikitesto]

Le monete Wumpa sono la valuta del piccolo Von Clutch MotorWorld. Si ottengono dopo aver vinto un minigioco, una gara o dopo aver portato a termine una missione. Si trovano semplicemente anche nelle casse e si possono usare per comprare veicoli o altro.[5]

Oggetti[modifica | modifica wikitesto]

Casse[modifica | modifica wikitesto]

Nel mondo di Crash le casse hanno sempre rappresentato un elemento importante e fondamentale, le possiamo trovare nei seguenti tipi:

Cassa di Aku Aku[modifica | modifica wikitesto]

È una delle migliori casse da trovare. Ognuna di esse contiene una maschera di Aku Aku. Distruggendone una si ottiene un punto ferita extra. Distruggendone due si ottengono due punti ferita. Distruggendone tre si ottiene, per un breve lasso di tempo, l'invincibilità per il giocatore, per poi ritornare alla fase 2. Nei giochi precedenti, avendo 3 Aku Aku il giocatore poteva rompere tutte le casse toccate. Twinsanity è l'unico gioco dove Aku Aku (o Uka Uka) non protegge il giocatore da casse esplosive, nemmeno quando invincibile, questo accade a causa dei numerosi rompicapo collegati a casse esplosive, e, come tale, sarebbe facile risolverli solo rompendo le casse. È anche l'unico gioco in cui le casse non si rompono se toccate da un personaggio invincibile. Fusion è l'unico gioco avente versioni di ferro di queste casse.

Cassa delle munizioni[modifica | modifica wikitesto]

Presenti solo in Twinsanity, queste casse forniscono munizioni per la pistola a raggi Cortex (20 colpi ciascuno).[6]

Casse Freccia/balzo[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse funzionano come trampolini per saltare verso l'alto. Le versioni in legno si possono rompere facilmente, tranne se ci si salta sopra. Contengono spesso un singolo frutto Wumpa. Le versioni di ferro sono infrangibili, quindi sono usate solo come trampolini.

Casse di base[modifica | modifica wikitesto]

Questo è il tipo di cassa più comune e contengono solo piccole quantità di frutti Wumpa.

Cassa TNT[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa esplosiva può essere sia pericolosa, che utile, se usata con saggezza. Possono essere toccate senza subire danno, ma, se si attaccano con giravolte, scivolate o attacchi di pancia, esplodono con violenza. L'unico modo per far esplodere una cassa di TNT senza subire danno è quello di saltare su di essa: apparirà quindi un timer di tre secondi sui lati al cui termine la cassa esploderà. Se una cassa TNT esplode e si trova vicino ad altre casse TNT provocherà una reazione a catena. Anche se il timer di solito è di 3 secondi, vi è un'eccezione: nella lotta con Ripper Roo in Crash 2, il timer passa a 6 secondi. Molto più rare sono le Big TNT. Queste sono più grosse delle Casse TNT normali. Si riconoscono dal testo "BIG TNT", dipinto sui lati, e si trovano solo in Crash 1 nella lotta con Ripper Roo. L'esplosione è più potete della cassa TNT normale. Nella versione giapponese del gioco, la cassa TNT ha un segno "bomba" al posto della sigla TNT. Questo perché il Giappone utilizza un alfabeto diverso, quindi era più facile mettere un semplice simbolo. Lo stesso disegno appare nella versione DS di Mind Over Mutant, in quantol la risoluzione è troppo piccola per poter leggere "TNT". Nella versione principale di Crash of the Titans, vi sono versioni modernizzate delle casse TNT, con LED rossi che si accendono se subiscono danni, e che, poco dopo, esplodono. Nella versione DS di Titans, sono fondamentalmente le stesse di quelle originali. Le casse della versione GBA di Titans sono grigiastre e sono riconoscibili da un'icona di una dinamite. Le casse TNT presenti nella versione principale di Mind Over Mutant sono simili, nel design, alle casse TNT originali, ma sono all'incirca delle stesse dimensioni delle Big TNT. Su alcuni dei loro lati sono presenti delle luci circolar che si illuminano quando qualcuno tocca la cassa TNT. Quando tutte e tre luci si accendono, la TNT esplode. Nel gioco per cellulare Crash Nitro Kart 2, sono di colore verde, proprio come le casse Nitro.

Cassa Blocco (nome non ufficiale)[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse non hanno uno scopo e servono semplicemente da ostacolo.

Cassa rimbalzante[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa contiene un totale di 10 frutti Wumpa. Per ottenere i frutti ci si deve saltare sopra più volte. Se viene rotta, non si ottiene nulla[7]. In Crash 1 e 2, ogni salto dà 1 frutto, mentre in tutti gli altri giochi ne dà 2. In Crash 1, ci sono rari casi in cui invece di 10 frutti, vi siano contenuti 9 frutti e un'icona personaggio. In CTR, viene rilasciato un numero casuale di frutti, ma mai 10. In Crash Nitro Kart, ogni salto rilascia 3 frutti, o 4 se sei dietro alla maggior parte degli avversari. Nelle versioni DS e GBA di Crash of the Titans, ti danno invece l'aura della frutta. Nella versione DS, ogni colpo rilascia cinque sfere di aura. Nella versione DS di Mind Over Mutant, le casse rimbalzanti rilasciano a ogni rimbalzo due sfere d'aura.

Cassa Checkpoint[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa ha una funzione molto importante e diversa dalle altre: ogni volta che viene rotta registra un Checkpoint in quel punto, nel quale si ritorna ogni volta che si muore.

Cassa Elicottero[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa rara appare solo nei livelli vulcanici di Crash Bandicoot: N-Tranced[8]. In caso di rottura, Crash riceve un elicottero con il quale può volare dove vuole. Quando Crash ha l'elicottero, qualsiasi cassa sarà rotta se toccata. L'elicottero scompare dopo il raggiungimento di un obiettivo predefinito.

Cassa Crash[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse contengono ciascuna una vita extra. Hanno il volto di Crash dipinto sui lati, ma, in altri gioco possono anche avere il volto di Coco: L'ira di Cortex, N-tranced e N'sane trilogy, o Cortex e Nina in Twinsanity, a seconda del personaggio che si sta usando.

Cassa detonatore[modifica | modifica wikitesto]

Se ci si salta sopra, o se vengono attaccate, fanno esplodere casse esplosive.

Cassa piuma[modifica | modifica wikitesto]

Ogni volta che Crash rompe una di queste casse, una piuma viene aggiunta alla sua difesa, fino ad un totale di tre o più se potenziato. Le piume agiscono come punti ferita in più, in modo da proteggere Crash e non fargli perdere salute. Si trovano in Crash of the Titans DS[9]

Cassa congelatore[modifica | modifica wikitesto]

Con l'apertura di questa rara cassa, tutti i nemici situatiu nelle vicinanze si congelano, diventando così facilmente attaccabili. Si trovano in Crash Bandicoot: N-Tranced[10]

Cassa infinita (nome non ufficiale)[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa è tanto strana quanto rara. Appare solo nei minigiochi bonus di Fusion, ed è indistruttibile. Libera costantemente una quantità infinita di Frutti Wumpa. Si trovano in Crash Bandicoot: Fusion[11]

Cassa dell'invisibilità[modifica | modifica wikitesto]

Quando vengono rotte, Crash diventa invisibile per un breve lasso di tempo, invisibilità che o protegge dai pericolosi raggi laser e da altri pericoli minori. Nella versione GBA di Crash of the Titans, sono chiamate Stealth Crate, e sono fatte di legno.

Casse di ferro[modifica | modifica wikitesto]

Queste possono essere usate come piattaforme. Spesso, quando poste in fila, servono come ponti, e, nella maggior parte dei casi ne viene visualizzato solo il margine (il che significa che richiedono l'attivazione).

Cassa rinforzata[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una cassa base ma dotata di una speciale protezione in ferro. Si possono rompere solo con un attacco di pancia. Tuttavia, in Twinsanity queste casse possono essere facilmente rotte se toccano il suolo, se un'altra cassa cade su di loro, o se colpite dalla pistola di Cortex.

Cassa tappeto magico[modifica | modifica wikitesto]

Questa rara cassa appare solo nei livelli arabi di N-Tranced. In caso di rottura, Crash si troverà con un turbante e alla guida di un tappeto magico in costante movimento. Quando guida il tappeto magico Crash può anche sparare delle sfere. L'effetto si esaurisce dopo il raggiungimento di un obiettivo predefinito. Si trovano in Crash Bandicoot: N-Tranced.[12]

Cassa moltiplicatore[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse sono presenti solo in Crash Nitro Kart. Questa cassa fornisce tre armi, a differenza delle normali casse che ne rilasciano solo una. Si trovano in Crash Nitro Kart[13]

Cassa Nitro[modifica | modifica wikitesto]

È la cassa più pericolosa presente nel gioco. Queste casse sono piene fino all'orlo di nitroglicerina ed al minimo tocco esplodono violentemente. Possono anche reagire a catena con altre casse esplosive, quindi attenzione quando sono in fila. Per sbarazzarsi di loro, si deve colpire la cassa verde cassa del rispettivo livello (o una cassa Detonatore in Twinsanity). L'unico modo per toccare una cassa Nitro e non morire è usare il potere in punta di piedi in L'ira di Cortex, o dotarsi di una maschera Aku Aku. Nella versione DS di Crash of the Titans, le casse Nitro sono come quelle di prima, ma con un'icona N al posto della parola intera. Nella versione GBA di Crash of the Titans, sono sempre sospese e cadono quando Crash si mette in un punto prestabilito. Nella versione DS di Mind Over Mutant, la Nitro uccide istantaneamente Crash; si trova solo nei livelli bonus. A causa della bassa risoluzione dello schermo, la parola "Nitro"è stata sostituita da un teschio rosso. Si trovano in: Crash 2/3/CTR/Bash/ TWOC / XS / N-Tranced / CNK / Fusion / Twinsanity / CBB / Titans DS e GBA / Mind Over Mutant DS[14]

Cassa interruttore Nitro[modifica | modifica wikitesto]

Queste sono casse speciali : ve ne sono diversi tipi : la cassa verde cassa "!" serve come "detonatore" per tutte le casse Nitro situate in un determinato livello, il tutto, con la potenza di un colpo. Dopo averle usate, si trasformano in inutili scatole di ferro. In Twinsanity vengono sostituite dai detonatori, ma, nello stesso gioco è presente, alla fine del livello Catastrofe nella Caverma, una strana coppia di casse.[15] In Fusion, rimangono verdi anche quando si trasformano in scatole di ferro. Si trovano in: Crash 2/3/ TWOC / XS / N-Tranced / Fusion / Twinsanity[16]

Cassa margine[modifica | modifica wikitesto]

Questa strana e spettrale cassa è visibile solo dal proprio margine fino a quando si attiva il rispettivo "!", che di solito si trova nelle vicinanze. Quando viene attivato, diventa una delle casse. Non c'è alcun modo di capire quale cassa diventi. Si trovano di solito in gruppo, o, talvolta, in fila come ponti: hanno bisogno di attivazione, prima di essere attraversate. Si trovano in: Crash 1/2/3/ TWOC / XS / N-Tranced / Twinsanity / Mind Over Mutant DS[17]

Cassa pantaloni[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente è la cassa più inutile. La sua unica funzione è quella di cambiare il colore dei pantaloni di Crash. Il nuovo colore, dipinto sulla cassa, varia da arancione, verde, rosso, giallo, nero, viola e bianco. Quando le casse vengono rotte si sente un suono divertente. Si trovano in: Crash Bandicoot: Fusion[18]

Cassa spine[modifica | modifica wikitesto]

Sono scatole cattive, cattive. A prima vista sembrano normali. Possono essere distrutte solo quando sono cariche di spine. Si trovano in Mind Over Mutant[19]

Cassa Slot[modifica | modifica wikitesto]

L'interno di questa scatola cambia rapidamente, in modo che corrisponda ad un'immagine sui lati, anch'essa in costante evoluzione. In caso di rottura, questa cassa rilascerà un premio speciale, a seconda di quale icona stava mostrando nel momento in cui è stata rotta. Vi è sempre la possibilità di romperla quando è vuota, in questo caso non rilascerà nulla. In alcuni rari casi, queste possono acquisire la forma di una cassa pericolosa. La cassa cambia sempre più velocemente, em se non si riesce a romperla in tempo, si trasforma in un indistruttibile cassa di ferro, il che vuol dire, che, se non si fa in fretta, non si può rompere tutte le casse di quel livello. Si trovano in: Crash 3/ TWOC / XS / N-Tranced[20]

Cassa sorpresa[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse di solito sono piene di frutta, ma possono contenere anche altri elementi, come le vite extra. In Crash 1, alcune di queste contengono icone bonus, appartenenti a Tawna, Brio e Cortex. Sia in CTR che in Crash Nitro Kart, contengono delle armi. Vi sono versioni di casse sorprese viola in Crash Bash. Di solito contengono oggetti speciali, punti o frutta, a seconda del minigioco. Si chiamano casse "?" fino a Crash 3. In CTR, hanno il semplice nome di "casse". Sia in The Wrath of Cortex, che in Twinsanity si chiamano Casse Sorpresa. In Crash of the Titans per Nintendo DS, ci sono versioni normali e giganti, mentre quelle più grandi possono essere rotte solo dai Titani. La versione GBA presenta versioni grigiastre di queste scatole, che, dopo il colpo, passano rapidamente tra le varie icone e danno tutto ciò che è visualizzato in ultima posizione: Aura, frutta, una gemma, un cristallo, un robot nemico, una scimmia Doom, un granchio, una farfalla o un topo. In Mind Over Mutant per il DS, tutto quello che possono dare sono aura e frutti Wumpa. Si trovano in: Crash 1/2/3/CTR/Bash/ TWOC / XS / N-Tranced / CNK / Fusion / Twinsanity / Titans DS e GBA / Mind Over Mutant DS[21]

Cassa interruttore[modifica | modifica wikitesto]

Queste scatole di solito, se colpite, attivano scatole margine, ma sono in grado anche attivare macchinari. Quando un dispositivo di commutazione ha raggiunto il suo scopo, si trasforma in un inerte cassa di ferro. Di solito sono grigie, tranne in alcuni giochi: In Crash Nitro Kart, per esempio, si trovano versioni in legno, che attivano trappole alle quali sono collegate. In Crash Bash vi sono versioni in legno color porpora con diverse funzioni a seconda del minigioco. Nel gioco per cellulare, Crash Twinsanity, queste scatole sono blu e sono chiamate Casse "!", ed interruttore sia in L'ira di Cortex che in Twinsanity. Queste casse si trovano in: Crash 1/2/3/Bash/ TWOC / XS / N-Tranced / CNK / Twinsanity / Titans DS / Mind Over Mutant DS[22]

Cassa tempo[modifica | modifica wikitesto]

Queste casse si trovano solo in modalità Prova a Tempo, modalità attivabile dal cronometro d'oro nei giochi a piattaforme, o semplicemente selezionate nei giochi di guida. In caso di rottura, fermano il timer per il numero di secondi indicato sulla scatola, che può variare tra 1, 2 e 3. In CTR e CNK, rompendo tutte queste casse in un circuito si ottiene un bonus "Perfetto", pacchetto che consiste nella sottrazione di 10 secondi dal tempo ottenuto (tranne che nella versione GBA di CNK). Si trovano in: Crash 3/CTR/ TWOC / XS / N-Tranced / CNK / Fusion[23]

Cassa Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Innescate dalla vicinanza, queste casse d'oro rappresentano in Twinsanity il salvataggio. Agiscono anche come checkpoint, sia in funzione che in animazione. Si trovano in: Crash Twinsanity[24]

Cassa Wumpa[modifica | modifica wikitesto]

Questa cassa è stata utilizzata molto raramente. In Crash Boom Bang!, queste sono oggetti che il giocatore, in uno dei mini-giochi, deve portare nella sua area. Nella versione per telefono cellulare di Twinsanity, questi agiscono come casse normali, contenenti frutti wumpa. Si trovano in: Crash Boom Bang! / Crash Twinsanity Cell.[25]

Oggetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Gemme[modifica | modifica wikitesto]

Questi potenti Gioielli sono nascosti in tutto il mondo. Le Gemme hanno la capacità di sfruttare l'energia planetaria, energia che può essere usata per alimentare qualsiasi tipo di dispositivo.[26] Crash Bandicoot ha raccolto, per molte ragione, molte gemme, e le ha utilizzate come via di passaggio per salvare Tawna, come fonte di energia per le varie macchine, necessarie per sventare piani malvagi, e spesso semplicemente, per non farle cadere nelle mani sbagliate. La maggior parte delle Gemme sono bianche, ma c'è un gruppo particolare colorato. Queste fungono da piattaforme o impianti di risalita per aree segrete, e in genere sono molto più difficili da trovare.

Modalità di acquisizione delle gemme[modifica | modifica wikitesto]

  • Nei giochi di piattaforma fino a N-Tranced e la versione DS di Titans, le Gemme chiare sono acquisite rompendo tutte le casse presenti in quel livello.
  • In Crash 1, vengono acquisite passando attraverso un livello senza morire e rompendo tutte le casse presenti in esso. Il premio può essere una gemma chiara o colorata, a seconda del livello.
  • Inoltre, in Crash 1 compaiono due gemme che non tornarono mai: la gemma arancione e la gemma rosa. La loro esistenza sembra essere stata rinnegata nei successivi giochi. Non solo, ma la gemma rossa manca in questo gioco.
  • Da Crash 2 in poi, le gemme colorate sono nascoste, e sono di 5 colori diversi, ognuna con la sua propria forma (blu, rosso, verde, giallo e viola). Sono le uniche gemme colorate che appaiono sempre (escluso Crash 1), quindi sono di solito considerate come il cosidetto gruppo 'canone'.
  • In CTR, c'è solo il gruppo "canone" di gemme colorate (nonostante tutte in forma di Gemme chiare). Ognuna di esse è acquisito vincendo la coppa rispettiva.
  • In Crash Bash in ogni mini-gioco vi sono gemme verdi. Si pensa che queste siano Gemme chiare. Sono acquisite mediante la vittoria con una serie di regole più difficile per ogni mini-gioco.
  • In CNK, c'è la stessa situazione che si verifica CTR, meno la Gemma gialla.
  • In Crash Bandicoot: Fusion, le gemme chiare possono essere acquisite mediante vittoria in round bonus, o rompendo tutte le casse in un mini-game, se esistente.
  • In Crash Twinsanity, in ogni livello vi sono sei gemme, ciascuna di un colore diverso. Sono nascoste in posti segreti, anche se molte di loro si trovano semplicemente sul sentiero principale. Questo è il primo gioco in cui raccogliere le gemme è del tutto opzionale, come sbloccare gli extra, e, nella trama non serve ad un fine.
  • Nella versione DS di Crash of the Titans, una gemma viene ottenuta quando si completa in un livello una qualsiasi di queste quattro: rompere tutte le casse, trovare tutte le maschere Tiki, ottenere il minimo numero di aura e completare l'evento.
  • Nella versione GBA di Crash of the Titans, alle Gemme è data poca o nessuna importanza e sono molto più abbondanti rispetto a prima, e servono come moneta comune. Scompaiono se non si prendono abbastanza rapidamente.
  • Fino a Crash Bandicoot: Fusion, acquisendo tutte le gemme si sbloccava il finale vero o, prima di questo un boss finale. Nota: Le gemme in Giappone sono chiamate Diamanti in Giappone. Una particolare forma di gemme appare in N-Tranced.

Quando N. Trance ha rapito Coco e Crunch, Crash Bandicoot, per poterli salvare, ha trovato lungo la strada alcuni oggetti. Piuttosto che le solite Gemme normali questi erano solo dei Frammenti. Frammenti verdi sono stati trovati in Arabia, quelli rossi in Egitto, quelli blu nelle isole vulcaniche. Ogni colore possiede quattro frammenti, tutti erano necessari per Aku Aku per aprire un passaggio per il nascondiglio del Dr. N. Tropy, oltre che funzionare come elemento chiave per ottenere le rispettive gemme colorate.[27]

Un altro dispositivo, ancora in TTR: il Von Clutch Motorworld è alimentato da un insieme di speciali gemme del potere. Raccoglierle è stato il principale obiettivo nel momento in cui Crash e co. hanno visitato per la prima volta il parco. Dopo il furto delle gemme, gli eroi ed i cattivi hanno iniziato a cercarle per ottenere il possesso del parco, così come aveva spiegato Von Clutch nel suo "affare".[28] Presenze: Crash 1, Crash 2, Crash 3, CTR, Crash Bash, L'ira di Cortex, XS, N-tranced, CNK, Fusion, Twinsanity, TTR, Titans DS e GBA[29]

Cristalli[modifica | modifica wikitesto]

I cristalli del potere viola erano gli oggetti più importanti nella maggior parte delle missioni di Crash. Il dottor Neo Cortex lottava costantemente pur di ottenere tutti questi cristalli, in quanto dotati di un'energia immensa. Con questi cristalli il dottore aveva il progetto di conquistare tutta la Terra. Questi speciali cristalli sono anche in grado di sfruttare l'energia planetaria, proprio come le gemme. Si ritiene che vi siano 26 Cristalli: 25 normali più il Crystal Master che il dottor Cortex trovò una sola volta. Dopo l'esplosione del Cortex Vortex, il Cristallo Maestro non fu mai più visto. Gli altri sono ancora sparsi e nascosti per tutta la Terra. In The Wrath of Cortex, i cristalli sono denominati "cristalli elementali". Questo potrebbe significare che il set utilizzato in quella partita potrebbe essere completamente diverso. Questi si differiscono solo nel nome e nello scopo, servono infatti per porre ciascuno degli elementali nel loro stato d'ibernazione. Nel corso del tempo e della trama, i cristalli hanno perso la loro importanza. Ciò che era conosciuto come un gioiello raro e pericoloso, ora appare come un elemento, in qualche modo comune ma con un'importanza molto minore. Questi gioielli sono stati semplicemente chiamati Cristalli fino al gioco N-tranced, nel momento gli venne assegnato il prefisso "Power" (potere). Anche se 25 è generalmente il numero convenzionale, i cristalli possono essere di un numero maggiore, Negli spin-off, come CrashTTR è presente un'assurda quantità di 142 cristalli, a sottolineare come sia diventato un oggetto comune. Vi sono anche casi in cui i cristalli sono meno di 25, il che è più comprensibile, visto che non tutti i 25 cristalli sono sempre necessari per fare o ottenere qualche cosa.

Come ottenere cristalli e alcuni dei loro effetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Aver portato a termine qualche missione.
  • In Crash Boom Bang!, hanno vari effetti diversi che dipendono dal mini-gioco, per esempio: velocità su un giocatore, concedere invulnerabilità, superare certi ostacoli, ecc.
  • Nella versione DS di Crash of the Titans, i Cristalli si trovano sul percorso principale, così come nel gioco originale. Se se ne raccolgono due si affronta il boss dell'isola.
  • Nella versione GBA di Crash of the Titans, sono semi-comuni pick-up che concedono, solo per un breve periodo a Crash l' invincibilità.

Nota: In Giappone i cristalli sono chiamati "Power Stones", in italiano "Pietre del potere". Presenze: Crash 2, 3, CTR, bash, TWOC, XS, N-trance, CNK, Fusion, Twinsanity, CrashTTR, Boom Bang, Titans (DS e le versioni GBA).[30]

Reliquie[modifica | modifica wikitesto]

Le reliquie sono antichi artefatti generalmente acquisibili completando un percorso, ma entro un limite di tempo. Sono spesso usate per sbloccare aree segrete. Ve ne sono di tre tipi : ciascuno viene assegnato in base al tempo con cui si è attraversato il percorso: quella di zaffiro è la forma più bassa, ed è la ricompensa che viene data ai sfidanti lenti; la reliquia d'oro è per coloro che sono veloci; quella di platino è la più difficile da raggiungere, dal momento che richiede molta abilità e concentrazione, e viene consegnata ai giocatori d'élite più veloci. La funzione delle reliquie varia in ogni tipo di gioco:

  • Crash 3/The Wrath di Cortex / XS / N. Tranced: le reliquie sono attivabili tramite la modalità prova a Tempo. Per attivare questa modalità, è necessario prima di ottenere il Cristallo del livello, per poi tornare al livello e toccare all'inizio il cronometro d'oro. Alcuni elementi cambiano, come alcune casse che si trasformano in casse del tempo, che quando si rompono, congelano il timer per il numero di secondi visualizzato su di loro, con l'estromissione di tutti i check point. L'obiettivo della Prova a Tempo è quello di finire un livello in fretta, senza perdere una vita, altrimenti si ricomincerà daccapo.
  • CTR/CNK: Sono più o meno come i giochi descritti qui sopra. Si deve gareggiare da soli il più velocemente possibile, rompendo le casse del tempo per congelare il timer. Se si riesce a rompere tutte le casse, viene aggiudicato un bonus Perfetto: dieci secondi vengono sottratti dal totale, anche se questo non vale per la versione GBA di CNK.


- In Crash Bash, le sfide Reliquie vengono sbloccate dopo aver battuto Nitros Oxide. Le Reliquie oro sono ottenute completando, per due volte di fila, un mini-gioco contro i campioni dell'arena. Per le reliquie platino è fondamentalmente lo stesso, ma per tre volte. Non ci sono reliquie zaffiro.

  • Crash Bash è l'unico gioco in cui reliquie d'oro hanno incastonato un gioiello verde, anziché il solito rosso. È anche l'unico gioco in cui le reliquie da raccogliere non hanno alcuna relazione a quanto le sfide si devono eseguire velocemente.

Presenze: Crash 3, CTR, Crash Bash, L'ira di Cortex, XS, N-trance, Crash Nitro Kart[31]

Trofei[modifica | modifica wikitesto]

I trofei sono la ricompensa più comune in CTR, Crash Bash e Crash Nitro Kart. Servono per sbloccare altre piste o mini-giochi.

  • In CTR e Crash Nitro Kart, un trofeo è la ricompensa per aver concluso in prima posizione una gara.
  • In Crash Bash, un trofeo è la ricompensa per aver completato tre volte un mini-gioco in modalità Avventura.[32]

Presenze: CTR, Crash Bash, Crash Nitro Kart[33]

Super poteri[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle mosse standard di Crash, si possono talvolta ottenere super mosse. Queste sono:
Super attacco di pancia: l'attacco di pancia di Crash diventa più forte, con un raggio d'azione più grande. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Tiny Tiger in Crash 3.
  • Si trova nell'area della gemma rossa in L'ira di Cortex, nel livello "Banzai Bonsai".
  • Sconfiggere Dingodile in XS.
  • Già disponibile agli inizi di N-Tranced e Twinsanity.


Doppio salto: viene utilizzato per saltare di nuovo, mentre si è in aria. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Dingodile in Crash 3.
  • Sconfiggere Crunch con Wa-Wa in L'ira di Cortex.
  • Sconfiggere N. Gin in XS.
  • Già disponibile dall'inizio ai giochi post-N-Tranced.


Giravolta Tornado Mortale: usato per girare più a lungo e per planare in aria. Come si ottiene:

  • Sconfiggere N. Tropy in Crash 3.
  • Sconfiggere Crunch con Py-ro L'ira di Cortex.
  • Sconfiggere Tiny Tiger in XS.
  • Sconfiggere Fake Crash in N-Tranced.


Frutta Bazooka: usato per mirare e sparare frutti wumpa liberamente (munizioni infinite). Come si ottiene:

  • Sconfiggere N. Gin in Crash 3.
  • Sconfiggere Crunch con Lo-Lo in L'ira di Cortex.


Crash Dash: Usato per correre più veloce. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Cortex in Crash 3.
  • Sconfiggere Crunch al massimo in L'ira di Cortex.
  • Sconfiggere Cortex in XS.
  • Sconfiggere N. Trance in N-Tranced.


Punta di piedi: Usato per attraversare ponti di Nitro senza farsi male. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Crunch con Rok-ko in L'ira di Cortex.


Super Slide: Usato per scorrere attraverso grandi distanze. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Evil Crunch in N-Tranced.


Rocket Jump: usato per saltare molto in alto. Come si ottiene:

  • Sconfiggere Evil Coco in N-Tranced.

Presenze: Crash 3, L'ira di Cortex, XS, N-Tranced[34]

Aura[modifica | modifica wikitesto]

L'Aura è una sostanza magica, spesso definita come "l'essenza della vita stessa". Si trovava sparsa per l'Isola Wumpa. Su quest'isola si trova il Tempio dell'Aura, ed è il giacimento di Aura più conosciuto, probabilmente l'origine della stessa. Anche se nel Tempi è presente in una sorta di forma liquida, questa è divisa in sfere concentrate e sparsi in giro per l'isola. Può rendere le creature più forti, ma in mani sbagliate, può essere utilizzato per azioni malvagie. Con l'aiuto di Uka Uka, il Dr. Neo Cortex ha usato questa sostanza per creare un esercito di mutanti. Uka Uka è anche in grado di generare una sorta di Aura oscura che ha un effetto cattivo su colui che l'assorbe. I Bandicoot sono in qualche modo immuni al controllo dell'Aura normale, ma non da quella oscura generata da Uka Uka. A partire con Crash of the Titans, l'Aura è diventata il più comune pick-up nei giochi:

  • In Crash of the Titans, raccogliendo abbastanza Aura si posso potenziare le mosse di Crash. Inoltre dà al giocatore una vita in più per ogni 25.000 punti aura raccolti. Le sfere d'Aura sono disponibili in diverse dimensioni: le piccole valgono 10 punti, le medie 50, le grandi 100, e quelle grandi e viola 1000. Ci sono anche i moltiplicatori d'Aura che rendono, per un po' di tempo, le sfere di valore doppio rispetto al normale. Inoltre, nelle Stane dell'Auroa vi sono sfere verdi: il giocatore deve raccoglierne un certo numero, prima che scada il tempo.
  • In Mind Over Mutant, l'Aura funziona più o meno allo stesso modo del suo predecessore, ma qui vi sono alcune differenze. Le piccole sfere valgono solo un punto Aura, le medie viola valgono cinque, mentre le grandi e gialle valgono 100. Effettuando combo di combattimento, un moltiplicatore aumenta progressivamente l'Aura che il giocatore raccoglie, potendo moltiplicare la propria forza, fino a 20 volte rispetto al normale[35]. I moltiplicatori d'Aura esistono ancora, ed è possibile combinarli con moltiplicatori combo per un totale massimo di Aura moltiplicata 40 volte rispetto al normale. Inoltre, si possono potenziare non solo Crash e Coco, ma anche i Titani
    Presenze: Crash of the Titans, Mind Over Mutant[36]

Bamboline Voodoo[modifica | modifica wikitesto]

Le Bamboline Voodoo sono oggetti da collezione che sbloccano diversi premi, come il concept art, ripetere le stanze dell'Aura, abiti ecc. Di solito sono utili per completare il gioco con la percentuale massima. Presenze: Crash of the Titans, Mind Over Mutant.[37]

Luoghi del mondo di Crash[modifica | modifica wikitesto]

Decima Dimensione[modifica | modifica wikitesto]

Nella decima dimensione, tutto ciò che è buono e piacevole nella consueta dimensione di Crash, è cattivo e deformato, ed è la causa della tristezza che permea questo ambiente totalmente distorto. Per esempio, al posto dell'iceberg di Cortex, vi è un vulcano, e al posto della bellissima N. Sanity Island, vi è una terra desolata e disfunzionale, chiamata Twinsanity Island. Gli esseri viventi seguono questa regola degli opposti, e questo lo testimonia l'esistenza di un Crash Malvagio (Evil Crash), che vive in Twinsanity Island. Il cielo scuro è in lotta costante con sé stesso. Buchi neri lontani sono visibili, e, anche se vi sono due soli, uno rosso e uno verde, tutto appare sempre troppo scuro. Questo conferisce a questa terra negativa un tono rosso porpora. Presenze: Crash Twinsanity[38]

Seconda isola senza nome[modifica | modifica wikitesto]

Questa isola dell'arcipelago di Crash potrebbe essere una ridente località turistica privilegiata, se non fosse punteggiata di numerose rovine, così come il gigantesco albero che cresce su di esse. In quest'isola vi sono anche diverse cascate e grotte laviche, dalle quale è possibile estrarre del carbone, così come cristalli comuni. Qui troviamo nel profondo sottosuolo anche una fogna oscura, piena zeppa di barili tossici, robot e meccanismi hi-tech (probabilmente resti di lavoro del Dr. Neo Cortex). Il clima, in questa isola centrale, è di solito più freddo. Anche se, durante l'inverno, nevica in tutto l'arcipelago, quest' isola, in questa stagione, è completamente coperta di neve e ghiaccio. Per questo motivo, l'isola è la casa delle più insolite creature che non ci si aspetterebbe di trovare in Australia: gli orsi polari. Probabilmente è l'Isola Wumpa, dove cresce un gigantesco albero, chiamato Albero Uka. Presenze certe: Crash 1, Crash 2, Crash 3[39]

Accademia del Male[modifica | modifica wikitesto]

È la scuola per i bambini cattivi, gestita da Madame Amberly. Il dottor Neo Cortex frequentò questa scuola da bambino, sotto l'occhio vigile della signora dalle "grandi dimensioni". Nina, la nipote di Cortex, ha imparato la sua malvagità in questa scuola, proprio come suo zio fece molti anni fa. In ogni momento una nebbia scura circonda l'accademia, che si trova su una piccola isola, non troppo lontano dall'arcipelago di Crash. L'accademia è sorvegliata da cani furiosi, custodi robotica, manichini che camminano e animali mutati[40]. Nel sottosuolo si trova la caldaia, una grande area verde piena di acido, alla quale si accede tramite un passaggio segreto situato nella fontana centrale[41]. Presenze: Crash Twinsanity.[42]

Castello di Cortex[modifica | modifica wikitesto]

È uno dei covi Dr. Cortex. È ben protetto dai suoi scagnozzi robot, fu anche sede del laboratorio del Dr. Nitrus Brio. Dopo l'invasione del castello da parte di Crash Bandicoot, il Dr. Cortex, alquanto maldestro, aveva dato fuoco al castello, ma senza distruggerlo. Da allora il Dottr Cortex usa raramente il fuoco. Anche se secondo l'epilogo di Crash 1 si racconta che Papu Papu abbia venduto le rovine del castello, il che implica che sia stato distrutto, in Crash 2 lo si può vedere intatto sullo sfondo della warp room[43] segreta. Visto che l'epilogo appare in una conclusione non canonica, anche se ciò non è vero per qualsiasi personaggio, il castello è generalmente accettato come un edificio sostanzialmente sopravvissuto al fuoco appiccato in Crash 1. Presenze: Crash 1, Crash 2, CTR (variazione), Crash Nitro Kart[44]

Isola di Cortex[modifica | modifica wikitesto]

La terza isola dell'arcipelago di Crash non è accattivante o amichevole come le altre due, perché il dottor Neo Cortex l'ha completamente riempita di rifiuti tossici e scarti metallici. La raffineria adiacente la spiaggia, conosciuta come Cortex Power, viene utilizzata per alimentare alcuni congegni meccanici, ma nel processo, in mare vengono scaricati rifiuti tossici. Al margine opposto dell'isola, si trova il castello di Cortex, non lontano da un vecchio tempio con la stessa forma di un tempio presente nella seconda isola. Presenze certe: Crash 1, Crash 2, Crash Nitro Kart.[45]

Casa di Crash[modifica | modifica wikitesto]

La prima casa di Crash si trova in N. Sanity Island. Nel corso degli anni non è cambiata molto. Inizialmente era una capanna in pietra, dotata di una porta in legno tondo, ed adiacente ad un pozzo. La porta era dipinta di verde, ma dopo un po' fu sostituita. Recentemente venne costruita una seconda capanna, più piccola, probabilmente utilizzata per lo stoccaggio. Venne arato un campo, e costruito un muro ed un cancello. La capanna al suo interno venne decorata e arricchita con numerosi suppellettili : un vaso, Crash a bordo di un jet sul fiume, un ritratto di Tawna, un morso d'oro di un frutto wumpa, un cesto di frutta ed un trofeo. Nei giochi di Vicarious Visions, la dislocazione della casa è un po' diversa: prima di tutto è situata nei pressi di in una spiaggia sabbiosa, la porta è esagonale, e le cose all'interno non sono esattamente le stesse: c'è una sedia comoda, un trofeo d'oro con la figura di Crash, una scatola piena di cristalli del potere, e, probabilmente la differenza più evidente, un ingresso ad una tenda che conduce ad un enorme garage dove Coco lavora. Una seconda casa venne costruita sull'Isola di Wumpa, dove Crash vive attualmente. Questa comprende una passerella in pietra, una staccionata in legno, come decorazione vasi di fiori sui lati, una casella della posta, e, in giardino, una piccola piscina. Coco vive in una casa rosa situata nelle vicinanze, proprio di fronte ad un torrente. Ha deciso abitare in una propria casa, soprattutto a causa della natura distruttiva di Crash, ma a lei piace ogni tanto uscire per andare a trovare il fratello. Presenze: Prima casa - Crash 3, CTR, L'ira di Cortex, XS, N-trance, Crash Nitro Kart, Crash Twinsanity. Seconda casa - Crash of the Titans, Mind Over Mutant.[46]

Scuola pubblica del Male[modifica | modifica wikitesto]

Sull'isola Wumpa è presente una scuola pubblica per bambini cattivi. Gli studenti in questa scuola, ovviamente, non sono molto amichevoli. A volte Cortex aveva fatto degli annunci attraverso gli altoparlanti della scuola, anche se non è chiaro quale sia il suo esatto ruolo. Sua nipote, Nina, è una degli studenti, anche se avrebbe infinitamente preferito continuare i suoi studi nella scuola privata di Madame Amberly. Presenze: Mind Over Mutant.[47]

Regno dei Rattoghiacci (o costa congelata)[modifica | modifica wikitesto]

Sull'Isola Wumpa Wumpa, costruita su una costa congelata, si trova la casa dei Rattoghiacci. In un villaggio è nata una particolare società dotata di una propria gerarchia e guidata da un valoroso guerriero di nome, Rattoghiaccio. Presenze: Mind Over Mutant.[48]

Gasmoxia[modifica | modifica wikitesto]

Il pianeta Gasmoxia è il pianeta natale di Nitros Oxide. La sua gassosa, verdastra superficie nasconde il suo vero volto: Gasmoxia possiede alcune città ad alto contenuto tecnologico, con l'aspetto colorato di una parco giochi. Presenze: Crash Bash.[49]

Iperspazio[modifica | modifica wikitesto]

Questo strano luogo vacuo è sede di diversi portali che conducono in altre dimensioni. Località notevoli e raggiungibili sono: il tempio galleggiante, spesso usato da Aku Aku e Uka Uka come luogo di incontro, ed una strana isola contenente i portali che conducono a vari luoghi della Terra. Presenze: Crash Bandicoot: N-Tranced.[50]

Tempio dell'Iperspazio[modifica | modifica wikitesto]

Un intergalattico, e piuttosto piccolo, tempio situato nell'Iperspazio. Questo è il luogo dove Aku Aku e Uka Uka occasionalmente si incontrano e "discutono" il futuro della Terra. Questo tempio è stato sede di numerosi eventi. Aku Aku e Uka Uka, al suo interno, organizzarono una sfida tra bene e male. È sempre qui che Uka Uka e gli Elementali tenderono un'imboscata ad Aku Aku. Infine, questo tempio venne utilizzato come luogo di incontro per Uka Uka e il Dr. N. Tropy, dove i due malvagi unirono le loro forze. Nota: Nei giochi della Vicarious Visions, il tempio fu poi ricostruito in un portale interdimensionale. Presenze: 1 - Crash Bash, 2 - L'ira di Cortex, 3 - N-Tranced.[51]

Laboratorio di Ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Questo laboratorio appartiene al Dr. Neo Cortex. Secondo il suo proprietario, "nelle mani sbagliate, questo laboratorio potrebbe fare addirittura del bene al mondo". Cortex lo usa per fabbricare i dispositivi usati per attuare i suoi piani malvagi. Le basse temperature possono congelare la porta del laboratorio, ma c'è un percorso alternativo per entrare: passando attraverso congegni meccanici del laboratorio, dentro e attorno all'iceberg è possibile raggiungere il 1º piano. In alternativa, c'è un ascensore che conduce ad esso, ma deve essere attivato dall'interno. Il 1º piano contiene lo Psychetron, un dispositivo in grado di far viaggiare il Laboratorio e tutti coloro che sono al suo interno, nelle diverse dimensioni. Anche il Computer principale di Cortex si trova al 1º piano. Al 2º piano, di fronte alla sedia personale di Cortex, si trova un sistema elettronico rappresentante la Mappa del Mondo, circondato da varie console e schermi. In questa stanza ci sono tre porte: una conduce verso l'ascensore utilizzato per arrivarci, e le altre due restano ben chiuse. L'iceberg in mare non ha una posizione. Questo è probabilmente dovuto alla presenza di correnti oceaniche, o all'utilizzo dello Psychetron. Presenze: Crash Twinsanity.[52]

Discarica[modifica | modifica wikitesto]

La discarica è il luogo del riciclaggio malvagio. Il Dr. Nitrus Brio lo usa per riciclare vecchi congegni e materiali, al fine di renderli nuovi e più tenebrosi. La discarica è situata nell'Isola Wumpa, ed è anche la casa di molti Melmosi. Presenze: Mind Over Mutant.[53]

Deposito di legname[modifica | modifica wikitesto]

Il deposito di legname si trova nei canyon dell'Isola Wumpa. Si tratta di un cantiere prevalentemente automatizzato gestito dai Koala. La maggior parte degli alberi e la vegetazione sono stati tagliati da gigantesche pale rotanti, alberi commissionati dallo Sterminatore. Apparizioni: Crash of the Titans (versioni principali e GBA).[54]

Tempio dell'Aura[modifica | modifica wikitesto]

Il Tempio dell'Aura è una statua situata in un antico palazzo in pietra a forma di un gorilla che sostiene una piattaforma. Questo tempio, situato sull'Isola Wumpa, è il più grande noto contenitore di Aura, l'essenza della vita. Il tempio potrebbe essere, infatti, l'origine di questa sostanza. La maggior parte dell'Aura scaturisce dalla piattaforma superiore tenuta in mano dal gorilla di pietra. L'interno del tempio è una sorta di labirinto, pieno di passaggi pericolosi, praticamente il sogno di ogni esploratore pazzo e coraggioso. Fortunatamente per Crash, che possiede entrambe queste qualità. Apparizioni: Crash of the Titans.[55]

Il villaggio dei Nativi[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio dei nativi è la casa della tribù dell'isola di N. Sanity. Si trova in salita vicino alla spiaggia, circondato da un grande cancello in legno[56]. Il villaggio è attraversato da un fiume e da una cascata. Papu Papu, il capo della tribù, vive in una grande capanna centrale, dove si trova un Totem. Alla fine venne abbattuto da Crash a causa di in piccolo contrattempo. Apparizioni: Crash 1, Crash Twinsanity.[57]

L'isola della Follia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola della Follia, meglio conosciuta come N. Sanity Island, è la prima isola di un particolare arcipelago situato in Australia. Si tratta di un grande paradiso naturale dotato di molte attrazioni. È nota soprattutto per una roccia a forma di cranio situata al centro, scavata nella montagna principale. Da questa particolare roccia sgorga una cascata, il cui torrente finisce in mare. Ma non è una normale cascata, è in realtà un geyser che si leva dal cranio espellendo oltre all'acqua anche dei pesci, che rotolano giù per la montagna e finiscono nel mare. Tutto questo si verifica in prossimità della spiaggia della follia, di solito un luogo tranquillo e soleggiato. Nell'isola si trovano anche varie grotte laviche. La flora è ricca e diversificata. Dagli alberi Wumpa alle piante carnivore pienamente coscienti, su quest'isola la vegetazione è estremamente abbondante. La fauna è altrettanto ed equamente distribuita, con cinghiali, paguri, puzzole, marsupiali e numerose specie di uccelli vaganti. L'isola della Follia è anche ricca, sia di monoliti, che di totem. Questi sono adorati dalle tribù locali, in realtà gli abitanti più comuni di N. Sanity. I locali hanno costruito uno dei pochi luoghi artificiali dell'isola, il villaggio dei nativi, circondato da una possente palizzata in legno. Un'altra località innaturale è la grotta dei cantieri sotterranei. Questa pare operare automaticamente, ma, sia il suo vero scopo, che i suoi creatori rimangono sconosciuti. Questa fantastica isola era la casa di Crash Bandicoot prima che si trasferisse sull'Isola Wumpa. Viveva in una casetta tra la spiaggia e il bosco. Il clima di quest'isola è generalmente bello e soleggiato. Tuttavia, quando fa freddo, può anche nevicare. Presenze accertate: Crash 1, Crash 2, Crash 3, CTR, L'Ira di Cortex, XS, N-Tranced, Crash Nitro Kart, Crash Twinsanity, Crash of the Titans (GBA)[58]

Capanna di Papu Papu[modifica | modifica wikitesto]

Il capo nativo Papu Papu vive in una grande capanna, sul cui pavimento è dipinto un grosso Sole con un'espressione accigliata, inoltre troviamo anche una sedia di legno, sulla quale Papu Papu è seduto per la maggior parte del giorno, ed alcuni vasi negli angoli, poi con il tempo rimossi. Il rifugio si trova all'interno del villaggio dei nativi, vicino al fiume. Presenza: Crash 1, Crash 2 (cameo), Crash Twinsanity.[59]

L'isola dei Gemelli Folli[modifica | modifica wikitesto]

L'isola dei Gemelli Folli si trova nella 10ª dimensione, ed è la controparte dell'Isola della Follia, in altre parole, il suo esatto opposto. A differenza della bellissima Isola della Follia, questa è oscura, cupa e deforme. Al posto di statue di totem, abbondano sculture dall'aspetto malvagio. Non vi è quasi la benché minima traccia di fauna e la flora, in quanto in gran parte morta. La roccia a forma di cranio dell'Isola della Follia è qui sostituita da due gigantesche sculture con le fattezze di Victor e Moritz. Quei due sembrano essere gli unici abitanti di questo luogo, insieme a Nega Crash, la controparte malvagia di Crash Bandicoot. Presenze: Crash Twinsanity[60]

Albero di Uka Uka[modifica | modifica wikitesto]

Questo è un albero gigantesco che da lungo tempo ha germogliato sulla cima dell'isola Wumpa. A causa della sua grandezza, Uka Uka lo usa come una tana. In realtà è stato lui che ha creato questo albero prima che Aku Aku lo imprigionasse. Al suo interno è pieno di acido, dove troviamo anche le case dei Coniglietti Voodoo. Presenze certe: Crash of the Titans (versioni principali e GBA) e mind over mutant.[61]

Crash Bandicoot nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

In quanto videogioco di successo, Crash ha visto nascere, sia diversi cameo, che numerosi riferimenti nella cultura popolare, eccone alcuni:

  • I Simpson: Nell'episodio della decima stagione dal titolo Lisa 10 e lode, Lisa Simpson influenzata rimane a casa da scuola e viene rapita da un videogioco, tanto da non studiare per il compito in classe: il nome del gioco è appunto Dash Dingo, raffigurato come un evidente parodia di Crash Bandicoot. Viene menzionata anche una parodia di Neo Cortex, rappresentato come lo stereotipo di un bracconiere australiano che attraverso un ologramma riferisce a Dash: «Stupido dingo! Devi trovare e divorare i 7 piccoli cristalli, altrimenti ti ritroverai per l'eternità nella pupù!». Sempre Dash Dingo appare in un altro episodio, come insegna di un negozio di abbigliamento. Inoltre ne, I Simpson - Il videogioco, versione per Nintendo DS, nell'ultimo livello, Bart scala una pila di scatole di videogiochi giganti tra cui lo stesso Dash Dingo. Mentre nel DVD della decima serie dei Simpson nel menu' appare un cartellone di una finta immagine promozionale di un videogioco Dash Dingo, a seconda della lingua selezionata il gioco cambia ambientazione (Dash Dingo in Rome, in Paris ecc.).
  • I Griffin: Nel Film per DVD "La storia segreta di Stewie Griffin" il giornalista Tom Tucker nello studio televisivo di canale 6 sta giocando a Crash su una console portatile. In Friends: nell'episodio della settima stagione dal titolo, La Serata Rubata, Joey sta camminando in una stanza in cui Chandler sta giocando a Crash Team Racing.
  • Dawson's Creek: Nell'episodio della terza stagione dal titolo, Scuola di ballo, Jen e Pacey stavano per uscire da una stanza, quando sentono qualcuno entrare in casa. Pacey afferra il controller PlayStation, entra quindi Dawson, che gli chiede perché non fosse venuto a scuola, ed egli risponde che stava solamente giocando un po' a Crash Bandicoot.
  • Mad Magazine: Sulla copertina del numero 457 della famosa rivista umoristica americana troviamo Crash in compagnia di altri principali personaggi dei videogiochi: con una faccia disgustata, presentano la lista dei 50 peggiori difetti dei videogiochi.
  • Asterix & Obelix XXL 2: in questo gioco sono presenti diverse parodie sui videogiochi, tra cui Crash che apparirà sotto forma di un busto nel livello Little Venetia. L'immagine di Crash viene anche utilizzata nelle schermate di caricamento di quel livello. Un riferimento a Crash appare anche in numerosi Totem nell'isola dei pirati.
  • Jak & Daxter: Il primo gioco della serie comprende numerosi riferimenti a Crash: subito all'inizio del gioco, nella capanna di Samos troviamo una pianta carnivora la stessa usata dagli sviluppatori del gioco, Naughty Dog in Crash Bandicoot; le capanne del villaggio Sandover sono identiche alla casa di Crash, compresi gli interni compresi. Jak, in tutti i suoi giochi, è muto come Crash. Le sfere di aura che è necessario raccogliere ricordano i frutti wumpa; premendo il tasto cerchio, Jak farà una giravolta, ovviamente riferimento alla famosa giravolta di Crash; e il pelo di Daxter è identico a quello di Crash.
  • Jak II: Nello scavo si può notare un Totem raffigurare Crash, Cortex ed i famosi Ratchet e Clank dell'omonima serie.
  • Le avventure di Jimmy Neutron: Nell'episodio Ultra Sheen, Jimmy, Sheen e Carl, dopo essere finiti all'interno di un videogioco, necessitano di alcuni cristalli chiamati Cristalli Del Potere, un riferimento ai Cristalli dei videogiochi di Crash.
  • Spyro: Year of the Dragon: l'ultima risposta possibile nell'enigma del livello Tomba Maledetta è la parola "Bandicut", in omaggio al celebre marsupiale da tempo rivale di Spyro.
  • The Legend of Spyro: A New Beginning: Nella versione DS, Crash appare legato a rosolare sul fuoco nel livello, Ghiacciaia di Dante.
  • Johnny the Homicidal Maniac: I personaggi di questo fumetto indossano frequentemente le T-Shirt di Crash Bandicoot.
  • The Country Bears - I favolorsi: Nella stanza di Beary vi è il poster di Crash Bash.
  • Ty la tigre della Tasmania: Crash appare ingessato nella pubblicità del noto gioco insieme a Spyro e Sonic the Hedgehog.
  • Ape Escape 3: È presente una scimmia chiamata Uka Uka.
  • The Legend of Spyro: The Eternal Night: Nel livello Celestial Cave (Caverne Celesti) è presente un laghetto con Crash ibernato dentro.
  • Abiura di me: Crash viene nominato nella nota canzone del cantante italiano Caparezza.
  • Un genio in pannolino: Dopo che Sly si è fatto chiudere in un centro commerciale, lo si vede giocare a "Crash Bandicoot" tramite un coin-op da sala giochi.
  • Angel: in un episodio della serie, si vede Drogyn insegnare ad Illyria come giocare a Crash Bandicoot: The Wrath of Cortex
  • Best Player: in una scena si vede Quincy giocare a Crash of the Titans
  • Cara Italia: il marsupiale viene menzionato nella canzone del rapper italo-tunisino Ghali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Crash ritorna con i suoi episodi classici su PS4 e arriva in Skylanders Imaginators - SpazioGames.it, su SpazioGames.it. URL consultato il 14 giugno 2016.
  2. ^ Recensione su spaziogames.it Archiviato il 22 maggio 2007 in Internet Archive.
  3. ^ Quando Crash Bandicoot era un cartone animato, su Console Magazine. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2015).
  4. ^ Wumpa Fruits
  5. ^ Wumpa Coins
  6. ^ Ammo crate
  7. ^ Anche se si ottiene 1 frutto se colpita di pancia in Crash 2 e 3.
  8. ^ Copter
  9. ^ Feather crate
  10. ^ Freeze
  11. ^ Infinity crate (unofficial name)
  12. ^ Mgic carpet
  13. ^ Multiplier crate
  14. ^ Nitro crate
  15. ^ Anche se non sono nemmeno menzionati nel manuale.
  16. ^ Nitro switch
  17. ^ Outline crate
  18. ^ Pants crate
  19. ^ Spike box
  20. ^ Slot crate
  21. ^ Surprise crate
  22. ^ Switch crate
  23. ^ Time Crate
  24. ^ World crate
  25. ^ Wumpa crate
  26. ^ Una capacità che viene condivisa con i Cristalli del Potere.
  27. ^ Gem shards
  28. ^ Power Gems
  29. ^ Gems
  30. ^ Power Crystals
  31. ^ Relics
  32. ^ Senza bisogno di vittorie consecutive, difficoltà facile, con le normali regole applicate.
  33. ^ Trophies
  34. ^ Super powers
  35. ^ Fino a quando il giocatore viene colpito o cade in un pozzo.
  36. ^ Mojo
  37. ^ Voodoo dolls
  38. ^ 10TH Dimension
  39. ^ Second unnamed island
  40. ^ Gli ultimi due tipi sono esperimenti da parte degli studenti locali.
  41. ^ Che il dottor Cortex scopre accidentalmente.
  42. ^ Academy of Evil
  43. ^ Definizione di Warp Room, su crashbandicoot.wikia.com.
  44. ^ Cortex Castle
  45. ^ Cortex island
  46. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  47. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  48. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  49. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  50. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  51. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  52. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  53. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  54. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 28 maggio 2018.
  55. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 30 maggio 2018.
  56. ^ Spesso indicato come la Porta Grande o Fortezza dei Nativi.
  57. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 30 maggio 2018.
  58. ^ N.Sanity Island
  59. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 30 maggio 2018.
  60. ^ Twinsanity Island
  61. ^ (EN) Crash Mania - Thinking Outside the Crate, su crashmania.net. URL consultato il 30 maggio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation Portale PlayStation: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di PlayStation