Noir in Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Courmayeur Noir in festival)
Jump to navigation Jump to search
Noir in festival
LuogoComo - Milano
Anni1991 - oggi
Datedicembre
GenereCinema noir e giallo
OrganizzazioneGiorgio Gosetti (Direttore)

Marina Fabbri (Direttore) Emanuela Cascia (Organizzazione)

Sito ufficialewww.noirfest.com

Il Noir in festival è un festival di cinema e letteratura che raccoglie l'eredità del MystFest.

Storia del festival[modifica | modifica wikitesto]

La manifestazione nasce nel 1991 a Viareggio e si trasferisce a Courmayeur, in Valle d'Aosta, due anni più tardi, dove è rimasto per venticinque edizioni. Così come il MystFest romagnolo (nato a sua volta dal premio letterario Premio Gran Giallo Città di Cattolica), il Noir in festival è dedicato sia alla produzione cinematografica noir che alla letteratura gialla, e nel corso della sua evoluzione ha esteso la propria attenzione al fumetto e alla musica da film, instaurando un dialogo tra differenti forme espressive sotto il comune segno del mystery. Dal 2016 il festival si svolge a Como e all'Università IULM di Milano.

Nell'ambito del Noir in festival vengono assegnati ogni anno il Premio Raymond Chandler ai maestri della letteratura noir internazionale e il Premio Scerbanenco al miglior giallo italiano dell'anno; la sezione cinematografica ospita anteprime e retrospettive tematiche. I titoli in concorso concorrono al Leone Nero per il miglior film, al Premio Speciale della Giuria e al Premio per la Migliore Interpretazione, mentre il pubblico assegna il People's Choice Award Fox Crime. Inoltre, la giuria DocNoir composta da giovani critici dell'Unione Europea assegna il premio al miglior documentario. Dal 2004, è attivo un festival "parallelo" dedicato a bambini e adolescenti, il "MiniNoir".

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Noir in festival 2021, vince Wildland. Premio Caligari a Favolacce, su mymovies.it, 12 marzo 2021. URL consultato il 23 giugno 2021.
  2. ^ A John Banville il Premio Chandler 2020, su letteratitudinenews.wordpress.com, 9 febbraio 2021. URL consultato l'11 febbraio 2021.
  3. ^ Tullio Avoledo vince il premio Scerbanenco con 'Nero come la notte', su ilfriuli.it, 4 dicembre 2020. URL consultato l'11 febbraio 2021.
  4. ^ Carola Proto, Noir in Festival: A Guillaume Musso il Raymond Chandler Award 2021, su comingsoon.it, 22 novembre 2021. URL consultato il 31 gennaio 2022.
  5. ^ PREMIO SCERBANENCO 2021: vince Antonella Lattanzi con “Questo giorno che incombe” (Harper Collins), su letteratitudinenews.wordpress.com, 12 dicembre 2021. URL consultato il 31 gennaio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema