Costa Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Costa Venezia
Costa Venezia docked at Corfu port.jpg
Costa Venezia ormeggiata a Corfù
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
Tiponave da crociera
ClasseVista
ArmatoreCarnival Maritime GmbH
ProprietàCosta Crociere SpA
Registro navaleRINA
Porto di registrazioneGenova
Identificazionenominativo int.le ITU:
India
I
Bravo
B
Alfa
A
Delta
D
(India-Bravo-Alfa-Delta)

numero MMSI: 47391100
numero IMO: 9801689

Ordine2 aprile 2016
CostruttoriFincantieri
CantiereMonfalcone (GO)
Costruzione n.6271
Impostazione1º novembre 2017
Varo22 giugno 2018
MadrinaChiara Ustulin
Battesimo22 giugno 2018
(al varo)

1º marzo 2019
(inaugurazione)

Completamento23 febbraio 2019
Costo originale≈780 milioni di €
Consegna28 febbraio 2019
Viaggio inaugurale3 marzo 2019: Trieste
4 marzo: Bari
5 marzo: Corfù
6 e 7 marzo: Ragusa di Dalmazia
8 marzo: Trieste
Statoin servizio
Caratteristiche generali
Stazza lorda135 225 tsl
Lunghezza323,63 m
Larghezza37,19 m
Pescaggio8,5 m
PropulsioneDiesel-elettrica:
generatori (2) 14V MAN 48/60CR
(3) 8 L MAN 48/60CR
Velocitàdi crociera: 19,9 nodi
massima: 22,4 nodi
Equipaggio1 446 (numero massimo)
696 cabine equipaggio[1]
Passeggeri(occupazione massima) 5 260
(su base doppia) 4 232
2 116 cabine totali ospiti
Note
MottoUna nave per viaggiare nel tempo
voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

Costa Venezia è la prima evoluzione del progetto di navi da crociera della classe Vista, è stata espressamente progettata per il mercato cinese di Costa Asia (歌诗达邮轮), filiale della compagnia di navigazione italiana Costa Crociere, costruita presso il cantiere navale Fincantieri di Monfalcone (GO), differisce dalle altre navi della stessa classe per una maggiore stazza lorda.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º novembre 2017[2] presso lo stabilimento di Panzano, a Monfalcone, ha avuto luogo la tradizionale cerimonia della moneta saldata nel primo blocco della sezione maestra impostato nel bacino di carenaggio del cantiere navale.

La costruzione del grosso troncone centro-prodiero della nave è stato realizzato in Romania[3] presso i cantieri Vard (società controllata dal gruppo Fincantieri) di Galaţi, Mangalia, Costanza e Tulcea, e da quest'ultimo posizionata tra il 12 e il 15 novembre[4][5][6] sul pontone semisommergibile non autopropulso Atlante II[7][8][9] venendo quindi trasferito attraverso il delta del Danubio dal 18 novembre, navigando lungo il canale di Sulina, per poi proseguire via mare sempre al traino dei rimorchiatori Germania a prora, e Tirreno a poppa[10], giungendo infine a Monfalcone per l'assemblaggio.

Costa Venezia è stata varata, e contestualmente battezzata, il 22 giugno 2018 con una cerimonia ufficiale per l'allagamento del bacino di costruzione[11][12][13][14] ed ha iniziato una prima fase di prove di accettazione in mare dal 27 al 31 dicembre 2018 con a bordo 750 tra tecnici, ingegneri, maestranze di Fincantieri e rappresentanti dell’armatore, svolgendo manovre nel Golfo di Trieste e spingendosi fino Ravenna, Ancona e San Benedetto del Tronto ma restando comunque al largo[15]. Una seconda sessione di prove in mare si è tenuta a partire dal 18 gennaio 2019 concludendosi il 23 del medesimo mese[16]. Il cambio di bandiera tra il costruttore e l'armatore, che ha così ammainato quella di Fincantieri e alzato quella della Marina mercantile italiana, è avvenuto il 23 febbraio 2019, siglando così la consegna della nave che è stata celebrata in modo ufficiale con una cerimonia per il passaggio di proprietà, il 28 febbraio a Monfalcone.

Il 1º marzo, agli ordini del comandante Giulio Valestra, Costa Venezia è giunta al molo Bersaglieri della Stazione marittima di Trieste per una tre giorni di cerimonie celebrative di inaugurazione che hanno visto anche l’esibizione delle Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica nazionale, con il sorvolo in formazione su piazza Unità d'Italia e sulla nave, manovre evolutive acrobatiche a ranghi serrati sullo specchio acqueo prospiciente il porto, seguiti in serata da spettacoli pirotecnici sulla città cui hanno presenziato circa 2 000 ospiti provenienti da Cina, Corea del Sud, Giappone e da altri paesi europei[17].

Costa Venezia è quindi salpata dalla città giuliana il 3 marzo 2019 per la crociera vernissage nell'Adriatico e nello Ionio, facendo successivamente prora verso Oriente "sulle rotte di Marco Polo" per un viaggio di 53 giorni che è iniziato l'8 marzo e si è concluso il 29 aprile 2019 a Tokyo, in Giappone. Dal 18 maggio 2019 Costa Venezia è dedicata esclusivamente al mercato asiatico, offrendo crociere solo in Asia con partenza da Shanghai. Nel 2022 tornerà in Europa effettuando crociere in Turchia a partire da maggio. [17].

Navi gemelle[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda tecnica nave CostaVenezia, Fincantieri
  2. ^ Costa Venezia, cerimonia della moneta alla Fincantieri di Monfalcone. sul del 1º novembre 2017, su themeditelegraph.com. URL consultato il 22 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2017).
  3. ^ (RO) Navă de croazieră gigant, în construcţie la VARD. Su "Delta" del 18 novembre 2017.
  4. ^ Cfr. Il comunicato della Vard Tulcea SA.
  5. ^ Cfr. Il comunicato della Wiforcegroup.
  6. ^ (PL) Cfr. su PortalMorski.pl
  7. ^ Pontone Atlante II
  8. ^ Cfr. sul sito Navi e armatori.
  9. ^ Cfr. sul sito Navi e armatori
  10. ^ (EN) Notice to Skippers No.169/ 17.11.2017 Archiviato il 23 dicembre 2017 in Internet Archive.
  11. ^ A Monfalcone il varo tecnico di Costa Venezia, la prima nave di Costa Crociere costruita per il mercato cinese. Comunicato stampa Fincantieri del 22 giugno 2018.
  12. ^ A Monfalcone il varo tecnico di Costa Venezia, la prima nave di Costa Crociere costruita per il mercato cinese. Comunicato stampa congiunto Fincantieri-Costa Crociere del 22 giugno 2018.
  13. ^ Varo tecnico a Monfalcone per Costa Venezia. Fincantieri allaga il bacino, consegna prevista per marzo 2019. La grande nave, 135 mila tonnellate di stazza lorda, sarà la più grande dell'armatore per il mercato cinese. Su il Piccolo del 22 giugno 2018.
  14. ^ A Monfalcone una nave Costa costruita per il mercato cinese Archiviato il 2 luglio 2018 in Internet Archive.. Su RSVN del 23 giugno 2018.
  15. ^ Cfr. in Ciro Vitiello, La Costa Venezia ha superato i test delle prime prove in mare, per il Piccolo del 5 gennaio 2019.
  16. ^ Cfr. in Giulio Garau, Al via nuove prove in mare per la Costa Venezia, test su vibrazioni e velocità , per il Piccolo del 18 gennaio 2019.
  17. ^ a b A Trieste il battesimo di Costa Venezia, nave dedicata al mercato cinese su Liguria Notizie del 7 dicembre 2018.
  18. ^ Seconda nave di Costa Crociere pensata e progettata in toto per il mercato crocieristico cinese, quinta unità della classe Vista.
  19. ^ il numero IMO sarà: 9801691

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]