Cosmo the Seedrian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cosmo the Seedrian
Universo Sonic X
Nome orig. コスモ ・ザ・ドリアン (Kosumo za Shīdorian)
Lingua orig. Giapponese
Autore Hajime Kamegaki
Studio
1ª app. in Anime: Episodio 53
Voce orig. Etsuko Kozakura
Voce italiana Rachele Paolelli
Specie Seedrian
Sesso Femmina
Luogo di nascita Pianeta Verde
Affiliazione Mortalità

Cosmo the Seedrian (コスモ・ザ・ドリアン Kosumo za Shīdorian?) è un personaggio immaginario appartenente alla saga di Sonic X. È apparsa per la prima volta nell'episodio 53 della serie TV anime. La caratteristica principale di questo personaggio è che è l'unico personaggio della saga di Sonic X a non appartenere al regno animale, bensì a quello vegetale, compresi tutti i suoi simili di razza.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo appartiene a una razza aliena chiamata Seedrian, proviene dal Pianeta Verde ed è una pianta principalmente di colore verde pallido quasi bianco, alta 90 cm, occhi azzurri e peso 15 kg circa. Al posto dei capelli ha sei foglioline sulla testa e due boccioli di rosa rossa a mo' di codino. Il suo vestito è di colore verde scuro, con un paio di maniche lunghe ripiegate sul fondo, di colore giallo; il sotto del vestito è niente meno che una gonna formata da sei petali, e usa questa gonna nel cartone per atterrare dolcemente al suolo. I piedi sono contrassegnati da un colore verde scuro come quello del vestito e fa sembrare che Cosmo porti un paio di scarpe da ballerina.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo è nata sulla nave della colonia spaziale del suo pianeta, distrutto dai Metarex. Il nome Cosmo le è stato dato da sua madre, Hertia (pronuncia: “Hertia”). Nella colonia spaziale Cosmo viveva tranquillamente fino a quando la colonia non è stata attaccata dai Metarex: questi ultimi sterminarono la sua gente eccetto lei, perché vollero usarla come spia. Nell'episodio 53 atterra di fortuna su Mobius su una piccola astronavicella, svenendo, e in suo soccorso accorrono Miles "Tails" Prower, Cream the Rabbit ed Amy Rose.

Carattere[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo è una pacifista, anche se in certi casi riconosce la necessità della battaglia per sopravvivere, è una ragazzina aliena molto dolce, sensibile, gentile, generosa e un po' timida, si imbarazza facilmente e adora le piante, i fiori, la natura, la pace e la calma. Odia la guerra, l'egoismo, le inimicizie, l'ingiustizia e la malvagità. Molto spesso sogna ad occhi aperti e spesso, mentre sogna, non si accorge di parlare a voce alta. Molte volte quando è triste e/o si sente in colpa si racchiude nel suo piccolo mondo evitando qualunque contatto con gli altri. L'unica persona che riesce a comunicare con lei mentre è in questo stato è il caro Tails.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo, oltre i suoi genitori, ha ben quattro sorelle, di cui si conoscono solo i nomi e i dati: Galaxyna e Iris, Starla e Daisy. Galaxyna (unica sorella di Cosmo di cui si ha qualche informazione) è una delle sorelle maggiori di Cosmo. In testa, a differenza delle sorelle, ha una margherita già sbocciata e viene ritratta come il membro della famiglia che si prende cura della sorellina più piccola (Cosmo). Di carattere è molto simile a Cosmo, tranne per il fatto che non sogna ad occhi aperti, e prende un po' in giro la sorellina per questo. Hertia (Earthia nella versione inglese) è invece la mamma di Cosmo. Lei sembra essere membro del consiglio del suo pianeta e la moglie di Luke, a quanto pare il capo-clan del pianeta. Luke è invece il padre di Cosmo. Essendo il suo pianeta sempre in guerra faceva parte anche lui dell'”esercito”, e durante i suoi esperimenti si è fatto prendere la mano dal potere supremo ed è diventato cattivo, creando così i Metarex. Starla è un'altra sorella simile a Cosmo per l'aspetto ma a differenza del vestito tiene la frangia sopra gli occhi, gli occhi sono viola chiaro. Daisy (pronunciato "deisy" che è il nome inglese della margherita) ha i capelli quasi gialli, ed è apparentemente più dolce con Cosmo, ed un episodio salvò la sorellina neonata.

Relazioni con altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo è molto amica di tutto il gruppo del "Tifone Blu" e del Team Chaotix, ma ha dei sentimenti particolari nei confronti di Tails: in effetti è da notare che in più episodi Tails e Cosmo si ritrovano bene insieme mentre sono soli.

Abilità e debolezze[modifica | modifica wikitesto]

Alcune tra le abilità di Cosmo sono: saper saltare molto in alto, atterrare dolcemente con l'uso della gonna, rimettersi velocemente in sesto anche dopo aver subito seri danni e riuscire a comprendere lo stato di salute di piante e pianeti. Sembra anche brava in cucina, perché più volte porta da bere o da mangiare a Tails mentre lavora. Di per sé Cosmo è molto debole, un po' timida, ma non codarda, e un po' goffa in alcuni movimenti. È molto sfortunata, perché si caccia sempre nei guai. Cosmo sembra anche soffrire di vertigini e mal d'aria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV anime[modifica | modifica wikitesto]

Cosmo appare per la prima volta nell'episodio 53 svenuta, perché atterrata su Mobius con un atterraggio di fortuna. Viene portata in salvo da Tails, Amy Rose e Cream the Rabbit. Quando si risveglia chiede di poter parlare con Sonic the Hedgehog, per via di una missione segreta a lei affidata. Quando riesce finalmente a parlare con Sonic gli dice che deve salvare l'universo.

Nell'episodio 62 scatta la scintilla amorosa con Tails e, all'avanzare della serie, anche il loro rapporto diventerà più intenso. Nell'episodio 65 Vector the Crocodile tenta invano di fare il Cupido tra Cosmo e Tails, mentre la volpe aiutava Cosmo a preparare una festa a sorpresa per i membri del Tifone Blu.

Nell'episodio 73 viene messa a dura prova l'amore di Tails per Cosmo, tentando di proteggerla da Shadow the Hedgehog che tenta di ucciderla, perché considerata una spia dei Metarex. Tails resiste per tutto l'episodio a proteggere Cosmo da Shadow, anche grazie all'aiuto di Knuckles the Echidna e Sonic the Hedgehog. Quando il pericolo sembra scongiurato, Shadow ritorna col Chaos Control e mette quasi KO Tails. Nell'episodio successivo Tails e Knuckles cercano di capire perché Cosmo sia pericolosa, e scoprono nel suo cervello un microchip che permette di comunicare con i Metarex. Knuckles vorrebbe togliere quel microchip, ma Tails si rifiuta, perché una volta tolto, Cosmo potrebbe perdere l'udito e la vista. Alla fine della puntata Cosmo tenta il suicidio cercando di andare dal malvagio Dark Oak, ma Tails la blocca.

Nell'episodio 77 Cosmo comprende il vero significato della sua missione, e si sacrifica per sconfiggere definitivamente Dark Oak. A doverla uccidere sono Super Sonic, Super Shadow e lo stesso Tails che spara i due ricci col cannone principale contro Cosmo, evoluta sotto forma di albero per placare il pianeta uovo pronto ad esplodere e distruggere l'universo. Negli ultimi secondi dell'episodio si nota che nel laboratorio di Tails la piantina di Cosmo è germogliata.

Fumetto[modifica | modifica wikitesto]

Nel fumetto di Sonic X sembra si faccia riferimento a Cosmo due volte: la prima (N° 5) quando Chuck Thorndyke fa riferimento a forme di vita extraterrestre, la seconda (N° 21) dove è presente un giocattolo della sua somiglianza sul coperchio di una scatola di giochi.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic Chronicles: La Fratellanza Oscura nel laboratorio di Tails è presente un vaso con una piantina al suo interno, un possibile riferimento a Cosmo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]