Così parlò Rohan Kishibe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Così parlò Rohan Kishibe
岸辺露伴は動かない
(Kishibe Rohan wa Ugokanai)
Così parlò Rohan Kishibe Volume 1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante il protagonista Rohan Kishibe
Genereavventura, fantastico, soprannaturale
Manga
AutoreHirohiko Araki
EditoreShūeisha - Jump Comics
RivistaWeekly Shōnen Jump, Jump Square, Shōnen Jump+, Bessatsu Margaret
Tankōbon2 (completa)
Editore it.Star Comics
Collana 1ª ed. it.Point Break
1ª edizione it.8 gennaio 2015 – 13 novembre 2019
Volumi it.2 (completa)
OAV
RegiaToshiyuki Kato, Yasufumi Soejima
ProduttoreHiroyuki Oomori, Jun Fukuda, Ryosuke Mori, Toshiyasu Hayashi
Char. designShunichi Ishimoto
Dir. artisticaShinzo Yuki
MusicheYugo Kanno
StudioDavid Production
1ª edizione20 settembre 2017 – 8 dicembre 2019
Episodi4 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.23 min
1º streaming it.Netflix
Episodi it.4 (completa)

Così parlò Rohan Kishibe (岸辺露伴は動かない Kishibe Rohan wa Ugokanai?) è un manga scritto e disegnato da Hirohiko Araki e pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Jump o Jump Square. Inizialmente doveva essere un soggetto originale, ma in seguito l'autore decise di farne uno spin-off con protagonista Rohan Kishibe, personaggio di Diamond is Unbreakable[1]. Conta in totale nove capitoli autoconclusivi raccolti in due tankōbon fra cui il capitolo Rohan Kishibe va da Gucci, pubblicato per la rivista SPUR.

È stato pubblicato un omonimo adattamento anime OVA di quattro episodi che corrispondono ai capitoli 3, 2, 1 e 9. Il primo di questi è stato annunciato il 15 aprile del 2016 e pubblicato il 20 settembre 2017, esclusivamente per gli acquirenti della serie completa in Blu-ray di Diamond is Unbreakable[2]. Un secondo episodio, annunciato il 18 febbraio 2018 è stato fornito in bundle con il secondo volume cartaceo il 19 luglio 2018[2]. Dall'8 dicembre 2019 in Giappone sono stati proiettati al cinema altri due episodi, rilasciati poi in DVD e Blue-Ray il 25 marzo 2020 e caricati su Netflix, con un doppiaggio in più lingue tra cui l'italiano, il 18 febbraio 2021.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Episodio 01: At a confessional (Il confessionale)[modifica | modifica wikitesto]

Rohan racconta rivolgendosi direttamente al lettore (nella versione animata invece si rivolge a Koichi Hirose, venuto a chiedergli di fargli imparare l'italiano tramite Heaven's Door, ricollegandosi all'inizio di Vento Aureo) di un viaggio che fece a Venezia in cerca di ispirazione, dove si ritrovò a visitare il confessionale di una chiesa. Volendo provare una confessione di persona decise di entrarci, ma accidentalmente si sedette nella parte del confessionale destinata al sacerdote; poco dopo un uomo entra disperato, affermando di dover confessare un grave peccato. Vinto dalla curiosità, Rohan sceglie di ascoltarlo fingendosi un prete. L'uomo gli racconta che da giovane, mentre stava lavorando duramente come magazziniere, causò accidentalmente la morte di un mendicante per aver sottovalutato la sua precaria condizione fisica; il fantasma del senzatetto, prima di andare all'altro mondo, gli lanciò contro una maledizione per la quale sarebbe tornato a prenderlo non appena la sua felicità avrebbe raggiunto l'apice. Da quel momento la fortuna del giovane cominciò a girare per il verso giusto, ed egli si ritrovò in pochi anni ad essere molto ricco e padre di una bellissima bambina, avuta con una modella. Le preoccupazioni e le ansie dell'uomo tuttavia non lo abbandoneranno mai, poiché ha sempre ben impresse nella mente le parole dello spirito. Un giorno infatti, mentre si sta rilassando con la figlia, il fantasma del senzatetto si impossessa della bambina e si palesa, informandolo che tutte la sue recenti vittorie sono in realtà opera sua, che ha aiutato la fortuna dell'uomo, e adesso l'ora della vendetta è finalmente giunta. L'uomo tenta di difendersi, affermando che c'è un errore e che il rancore del fantasma nei suoi confronti è immotivato, al che il senzatetto decide di dargli un'ultima possibilità: se riuscirà a superare una prova imposta da lui lo lascerà andare. Nonostante l'uomo si impegni al massimo, alla fine non riesce a superare la prova ed il fantasma lo decapita. Rohan non sa cosa rispondere, ma l'uomo gli ricorda che ha ancora da confessare il peccato e gli spiega come sono andate le cose: sapendo che il mendicante sarebbe prima o poi tornato da lui, aveva scambiato il suo volto con quello di un ignaro servitore per raggirare lo spirito. In quel mentre gli spettri dei due uomini che ha imbrogliato si manifestano, affermando che adesso non lo lasceranno solo nemmeno per un istante, neppure in chiesa, per evitare di essere ingannati un'altra volta e che confessarsi non servirà a niente: in ogni caso lo colpiranno appena la felicità di sua figlia sarà al culmine. L'uomo si allontana in silenzio seguito dalle due apparizioni mentre Rohan osserva incredulo, pensando tra sé che anche se considera l'uomo un malvagio ammira la sua risolutezza e determinazione, che lo spingono a non arrendersi nemmeno se tormentato da tali spiriti vendicativi, accennando però che "lassù" non saranno tanto comprensivi quando sarà il momento di giudicarlo.

Episodio 02: Mutsukabe Hill (La salita di Mutsukabe)[modifica | modifica wikitesto]

Durante un appuntamento con il suo editore Minoru Kaigamori, Rohan racconta che, mentre conduceva delle ricerche sugli spiriti che abitano le colline di Mutsukabe, ha scoperto una storia grazie al suo stand Heaven's Door: ciò che è accaduto alla ricca laureanda Naoko Osato. Il suo amante Gunpei Kamafusa, giardiniere della sua villa, muore accidentalmente durante un'animata lite tra i due e visto che il suo cadavere non smetteva di sanguinare, Naoko cominciò a preoccuparsi per l'imminente arrivo di suo padre e del suo fidanzato; dopo essere riuscita fortunosamente a nascondere il corpo si accorse che il sangue continuava inspiegabilmente a sgorgare dalla ferita, lento ma inesorabile. Da quel momento la ragazza occultò il cadavere di Gunpei e continuò ad occuparsene ogni giorno per evitare che il sangue si disperdesse, finendo stranamente con l'affezionarsi a lui. Rohan, deciso ad approfondire la faccenda, si dirige verso la villa ma incontra a metà strada la figlia che Naoko ebbe da Gunpei prima che lui morisse. Dopo aver parlato col fumettista, la ragazzina cade a terra davanti ai suoi occhi e sbatte violentemente la testa; Rohan realizza che l'episodio si sta per ripetere e prima che la bambina muoia, riesce a salvarla dalla possessione del demone grazie al suo stand. L'artista capisce così che ci sono diversi spiriti sulle colline di Mutsukabe che si riproducono grazie al loro rapporto con gli umani, per poi fare in modo di morire di fronte alla loro vittima e costringerla a prendersi cura di loro per il resto della vita.

Episodio 05: Millionaire Village (Il villaggio dei miliardari)[modifica | modifica wikitesto]

Rohan incontra la redattrice Kyoka Izumi, la quale gli propone di creare il suo prossimo fumetto autoconclusivo ispirandosi ad una villa all'interno di un misterioso villaggio autosufficiente tra le montagne, villa che lei ha intenzione di acquistare attirata dal fatto che chiunque si sia trasferito lì si è arricchito tantissimo. I due si dirigono quindi sul posto per trattare l'acquisto della residenza con il proprietario; arrivati alle porte del villaggio vengono ricevuti da uno strano portinaio che li informa che per accaparrarsi la vendita sarà assolutamente necessario rispettare le buone maniere. Kyoka infrange inconsapevolmente tre regole dell'educazione e di conseguenza perde tre cose a lei molto care a causa degli Dei della Montagna, i quali ricompensano o puniscono enormemente in base all'educazione dimostrata. Rohan tenta anche lui la prova dell'educazione per far riottenere a Kyoka ciò che ha perso e per salvarla, avendole causato involontariamente un attacco cardiaco con un comportamento poco educato. Rohan riesce a superare il test e dopo che Kyoka riottiene quello che le era stato tolto, i due si allontanano per sempre dal villaggio.

Episodio 06: Poaching Seashore (La costa della pesca di frodo)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver pranzato nel ristorante di Tonio Trussardi a Rohan viene chiesto un bizzarro favore da parte del proprietario, e cioè di accompagnarlo quella stessa notte alla spiaggia di Morio-cho per pescare illegalmente: il suo obiettivo sono le orecchie di mare nere, una varietà di molluschi unica del Giappone con le quali ha intenzione di cucinare il miglior piatto della sua carriera. Il mangaka, non credendo del tutto alle sue parole, decide di accettare. Solo sul luogo stesso Tonio confessa le sue vere motivazioni: unendo i molluschi al suo stand Pearl Jam il cuoco spera di guarire il tumore terminale della sua fidanzata Vergina, che Rohan aveva precedentemente intravisto nel ristorante, ormai incapace di camminare e costretta in sedia a rotelle. Tuttavia, le informazioni consultate dai due per la riuscita del piano si rivelano una trappola. Non appena prese in mano, le orecchie di mare si aggrappano ai corpi di Tonio e Rohan costringendoli ad affondare; osservando le ossa delle precedenti vittime cosparse nel fondale il mangaka capisce che da anni i pescatori di frodo, la cui spregevole attività è considerata nella costa di Morio-cho alla stregua dell'omicidio, vengono puniti con la morte ingannati dai documenti che descrivono il comportamento dei pregiati molluschi. Usando Heaven's Door su dei polpi i due riescono a salvarsi: ritornati il giorno seguente al ristorante assieme a Okuyasu, Koichi e Josuke Higashikata, Rohan sorride alla vista di Tonio e di Vergina, ora in grado di camminare, sapendo che i loro sforzi non sono stati vani.

Episodio 04: The harvest moon (La festa della luna della famiglia Mochizuki)[modifica | modifica wikitesto]

Sempre da Tonio, Rohan racconta la bizzarra storia dei suoi vicini di casa, i Mochizuki, i cui membri diretti discendenti della famiglia sono condannati da secoli a morire lo stesso giorno, durante la Festa della luna. Il capofamiglia Noboru Mochizuki è deciso a passare la festa in famiglia per evitare che i suoi cari possano morire, annullando ogni altro impegno tra i quali un appuntamento della figlia Aki. La festa, nonostante alcune bizzarre coincidenze e incidenti, ha buon esito. Ma all'improvviso Aki si allontana da casa per incontrare il suo ragazzo; una sorta di demone dalla forma di coniglio fa la sua comparsa e rivela al lettore di essere il responsabile della morte di ogni singolo membro della famiglia, intenzionato a uccidere anche la ragazza tramite delle vespe di cui aveva fatto precedentemente cadere il nido. Ad un passo dalla riuscita del piano, però, il fidanzato di Aki le porge un anello chiedendola in sposa: non essendo più tecnicamente membro della famiglia Mochizuki il coniglio se ne va, promettendo di ritornare l'anno successivo finché i Mochizuki dimenticheranno di portare rispetto a quel particolare giorno.

Episodio 07: A rainy Monday (Un lunedì di pioggia)[modifica | modifica wikitesto]

Un piovoso lunedì Rohan si trova alla stazione di Morio-cho per recarsi alla città vicina, quando comincia a notare il bizzarro comportamento della gente intorno a lui: ogni singola persona ha infatti in mano il cellulare e non guarda dove sta andando, sbattendolo intorno e spintonandolo continuamente fino a farlo cadere sulle rotaie. L'unico altro "immune" è un comune impiegato malato di cuore, che appena si offre di aiutare il mangaka viene spinto sulle rotaie nella stessa modalità. Dopo aver evitato un treno in corsa i due si rendono conto che, non appena qualcuno si sporge per salvarli, viene a sua volta spinto sulle rotaie, finché un'intera folla si trova sui binari con un nuovo treno in arrivo, che viene fortuitamente fermato da un uomo su cui Heaven's Door aveva precedentemente scritto. Rohan ormai ha capito chi è dietro tale evento, e cioè una nuova specie di insetti che si nutrono di onde elettromagnetiche e vivono all'interno dei circuiti dei telefoni cellulari, soliti attaccare individui cardiopatici per cibarsi della loro bioelettricità: manovrando le persone intorno a loro, l'obiettivo era quindi quello di assorbire l'energia elettromagnetica dell'impiegato, l'unico immune alla loro influenza e unica vittima dell'incidente.

Episodio 08: Deoxyribonucleic acid (D.N.A.)[modifica | modifica wikitesto]

Mai Katahira, amica della madre di Yukako Yamagishi, si rivolge tramite la ragazza a Rohan per "curare" con Heaven's Door la figlia Mao, nata tre anni prima da una donazione di sperma dopo la morte del marito della donna. La bimba ha infatti caratteristiche fisiche piuttosto bizzarre: ha folte basette e ciglia inferiori, lascia impronte bagnate ovunque cammini, sa parlare solamente al contrario e può mimetizzarsi con l'ambiente circostante. Dopo aver letto brevemente con Heaven's Door Rohan si rifiuta di aiutare, affermando che quelle peculiarità fanno parte del suo codice genetico. Tuttavia, Yukako legge di sfuggita alcune righe e riferisce a Mai che il donatore di sperma vive a Yamagata, ha trent'anni e possiede una cicatrice sulla fronte. Qualche giorno dopo, ormai rassegnata dal cercare l'uomo, la donna lo incontra alla stazione di Morio-cho, riconoscendolo per le stesse caratteristiche della figlia e per la cicatrice, e decide di seguirlo, scoprendo che è divorziato e che suo figlio è un amico di Mao. Mai non può fare a meno di notare la straordinaria somiglianza fisica e comportamentale tra il suo defunto marito, aspirante avvocato, e l'uomo, di nome Obanazawa e anch'egli avvocato. L'uomo è inoltre in grado di comprendere la parlata "al contrario" di Mao, e per la prima volta questa riesce a parlare normalmente. Tre mesi dopo Yukako incontra di nuovo Rohan, informandolo del matrimonio tra i due, pensando in qualche modo che sia stato un piano orchestrato proprio dalla piccola Mao per farli incontrare.

Episodio 09: The run (La corsa)[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Yoma Hashimoto viene reclutato per caso come modello, cominciando così a diventare abbastanza popolare ma anche vanitoso con la forma fisica. Incontra Rohan in palestra, che lo provoca sottilmente e dopo aver gareggiato con lui diventa ancora più ossessivo nel suo allenamento, arrivando a rubare soldi alla sua fidanzata Mika per comprare delle attrezzature e finendo così con l'essere buttato fuori di casa. Un giorno Rohan sfida Yoma ad una gara di velocità sul tapis roulant, in cui il primo a raggiungere i 25 km/h può afferrare l'unico telecomando e fermare la macchina; Rohan riesce a battere Yoma, che chiede una rivincita. La gara, cominciata come un gioco, si fa sempre più accesa e Yoma esasperato, tanto da scagliare un peso contro la vetrata alle loro spalle, frantumandola: in questo modo lo stremato perdente verrà spinto dal tapis roulant fuori dalla finestra, precipitando verso la morte. A questo punto Rohan cerca di prendere il telecomando prima del tempo per ritirarsi, ma Yoma glielo impedisce afferrandogli la mano al volo e rompendogli tre dita. Rohan nota che i muscoli del rivale si sono fatti estremamente più tonici e voluminosi ultimamente, e proprio nel corso della competizione si sono sviluppati tanto da assumere vagamente la forma di un'ala; usa quindi Heaven's Door e scopre che Yoma ha ucciso chiunque interferisse col suo allenamento, inclusi Mika e un altro membro della palestra. Alla fine Yoma riesce a vincere la corsa, ma Rohan aveva fatto in tempo a scrivere col suo stand che Yoma avrebbe fermato il tapis roulant del suo avversario anziché il proprio; colto di sorpresa, Yoma viene sbalzato dalla macchina fuori dalla finestra. Rimasto solo, Rohan ipotizza che Yoma fosse diventato l'avatar del dio Ermes in persona e si rammarica che a causa della sua personalità abbia oltrepassato il limite, provocandolo tanto da aver innescato in lui una competizione così forte da sfociare nella follia. Sconsolato ed esausto scappa dalla palestra, dubitando del fatto che Yoma sia morto davvero.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Così parlò Rohan Kishibe
「岸辺露伴は動かない」 - Kishibe Rohan wa ugokanai
19 novembre 2013[3]
ISBN 978-4-08-870872-0
8 gennaio 2015[4]
ISBN 978-88-6920-168-4
Capitoli
  • 1. EPISODIO 16 - Il confessionale (エピソード #16 - 懺悔室 Episōdo #16 - Zange-shitsu?)[5]
  • 2. EPISODIO 02 - La collina di Mutsukabe (エピソード #02 - 六壁坂 Episōdo #02 - Mutsukabezaka?)
  • 3. EPISODIO 05 - Il villaggio dei milionari (エピソード #05 - 富豪村 Episōdo #05 - Fugō-mura?)
  • 4. EPISODIO 06 - La costa della pesca di frodo (エピソード #06 - 密漁海岸 Episōdo #06 - Mitsuryō Kaigan?)
  • 5. Rohan Kishibe va da Gucci (岸辺露伴 グッチへ行く Kishibe Rohan Gutchi e Iku?)
2Così parlò Rohan Kishibe 2
「岸辺露伴は動かない 2」 - Kishibe Rohan wa ugokanai 2
19 luglio 2018[7][8]
ISBN 978-4-08-881557-2 (ed. regolare)
ISBN 978-4-0890-8314-7 (ed. limitata)
13 novembre 2019[9]
ISBN 978-88-226-1670-8
Capitoli
  • 6. EPISODIO 04 - La festa della luna della famiglia Mochizuki (エピソード #04 - 望月家のお月見 Episōdo #04 - Mochizuki-ke no Otsukimi?)[6]
  • 7. EPISODIO 07 - Un lunedì di pioggia (エピソード #07 - 月曜日-天気雨 Episōdo #07 - Getsuyōbi - Tenkiame?)
  • 8. EPISODIO 08 - D.N.A. (エピソード #08 - D・N・A Episōdo #05 - D·N·A?)
  • 9. EPISODIO 09 - The run (エピソード #09 - ザ・ラン Episōdo #09 - Za Ran?)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
GiapponeseItaliano
2La collina di Mutsukabe
「六壁坂」 - Mutsukabezaka
19 luglio 2018
18 febbraio 2021

Finito in bancarotta, Rohan chiede al suo redattore un anticipo, giurando che il terreno acquistato per fare ricerche sul suo manga non era un cattivo investimento.

5Il villaggio dei milionari
「富豪村」 - Fugō-mura
20 settembre 2017
18 febbraio 2021

L'editrice di Rohan riceve un improbabile invito ad acquistare una villa di lusso in un villaggio di montagna e Rohan l'accompagna per un sopralluogo.

9La corsa
「ザ・ラン」 - Za Ran
8 dicembre 2019
18 febbraio 2021

Dopo aver riportato gravi ferite alla mano, Rohan incolpa sé stesso per aver accettato una folle sfida con un modello nella palestra di un hotel.

16Il confessionale
「懺悔室」 - Zange-shitsu
8 dicembre 2019
18 febbraio 2021

Rohan racconta di quando ha sentito per caso un'agghiacciante confessione in una chiesa a Venezia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Così parlò Rohan Kishibe, Star Comics, 7 gennaio 2015. URL consultato il 26 novembre 2019.
  2. ^ a b (EN) Rafael Antonio Pineda, Thus Spoke Kishibe Rohan Manga's OAD Reveals Visual, Cast, in Anime News Network, 19 giugno 2017. URL consultato il 26 novembre 2019.
  3. ^ (JA) 岸辺露伴は動かない, su books.shueisha.co.jp, Shūeisha. URL consultato il 26 novembre 2019.
  4. ^ Così parlò Rohan Kishibe 1, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 26 novembre 2019.
  5. ^ Il titolo varia in "Al confessionale" nella ristampa di Under Execution, Under Jailbreak.
  6. ^ Nella pubblicazione su Shonen Jump +, il titolo era "La festa della Luna della famiglia Mochizuki: Così parlò Rohan Kishibe EPISODIO 04"
  7. ^ (JA) 岸辺露伴は動かない 2, su books.shueisha.co.jp, Shūeisha. URL consultato il 26 novembre 2019.
  8. ^ (JA) 岸辺露伴は動かない 2 アニメDVD同梱版, su books.shueisha.co.jp, Shūeisha. URL consultato il 26 novembre 2019.
  9. ^ Così parlò Rohan Kishibe 2, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 26 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga