Alta Corsica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Corsica settentrionale)
Jump to navigation Jump to search
Alta Corsica
dipartimento statale
Département de la Haute-Corse
Dipartimentu di u Cismonte
Dipartimento del Golo (1793-1811) •
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneArms of Corsica.svg Corsica
Amministrazione
CapoluogoBastia
Presidente del Consiglio dipartimentaleil Prefetto in carica
Data di istituzione1º gennaio 1976
Data di soppressione31 dicembre 2017
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°42′02.99″N 9°27′01.01″E / 42.70083°N 9.45028°E42.70083; 9.45028 (Alta Corsica)Coordinate: 42°42′02.99″N 9°27′01.01″E / 42.70083°N 9.45028°E42.70083; 9.45028 (Alta Corsica)
Superficie4 666 km²
Abitanti170 974 (2013)
Densità36,64 ab./km²
Arrondissement3
Cantoni15
Comuni236
Dipartimenti confinantiCorsica del Sud
Altre informazioni
Linguefrancese, corso
Cod. postale20
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2FR-2B
Codice INSEE2B
Targa2B
Cartografia
Alta Corsica – Localizzazione
Sito istituzionale

L'Alta Corsica (in francese: Haute-Corse, in corso: Corsica Suprana o Cismonte[1]) è un dipartimento francese della regione Corsica (Corse, Corsica).

A fine 2017, in seguito al processo di progressiva autonomia dell’isola, il consiglio dipartimentale è stato abolito e le sue competenze trasferite alla regione, e il dipartimento esiste ora solo come ripartizione territoriale degli uffici statali francesi.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Località principali (nome in corso):

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Carta geografica dell'Alta Corsica

Confina a sud con il dipartimento della Corsica del Sud (Corse-du-Sud, Corsica suttana) ed è bagnata dal Mar Tirreno ad est, dal Mar Ligure a nord e dal Mar Mediterraneo ad ovest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del dipartimento corrisponde in gran parte alla porzione Nord-Est dell'isola che è al di qua (rispetto alla penisola italiana) dello spartiacque segnato dalla principale catena montuosa della Corsica. Storicamente fu denominato Cismonte (in còrso), Banda di dentro, Di qua dai monti o Corsica suprana (in còrso). Fino alla conquista francese nel 1769 questa divisione aveva valore geografico ma non amministrativo.

A seguito dell'annessione alla Francia, con la Rivoluzione francese la Corsica fu divisa (1793) in due dipartimenti, denominati allora secondo i nomi di fiumi appartenenti rispettivamente a ciascun territorio: il dipartimento Sud-Ovest fu chiamato Liamone, con capoluogo Ajaccio, quello del Nord-est fu chiamato Dipartimento del Golo, con capoluogo Bastia, sino ad allora capoluogo di tutta la Corsica. I due dipartimenti vennero poi riunificati in un solo dipartimento di Corsica nel 1811, diviso in 5 arrondissements.

Ajaccio, patria di Napoleone I, fu grandemente favorita dall'imperatore, che ne fece la nuova capitale unica dell'isola e con decreto imperiale le attribuì esclusivi privilegi fiscali e doganali.

I due dipartimenti furono ricreati nel 1975, ciascuno dotato di un proprio organo di governo, il "Consiglio Generale" (Conseil Général), seguendo quasi perfettamente i confini di quelli creati nel 1793. Il capoluogo della Corsica e del dipartimento della Corsica del Sud restò ad Ajaccio.

Ripartito in 30 cantoni (Corsica del Sud: 22), il dipartimento dell'Alta Corsica si estende su una superficie di circa 4.666 km² (Corsica del Sud: 4.014), con una popolazione di 141.603 abitanti (Corsica del Sud: 118.593) distribuita in 236 comuni (Corsica del Sud: 124).

Presidenti del Consiglio generale del dipartimento dell'Alta Corsica[modifica | modifica wikitesto]

1976 - 1992 François Giacobbi MRG
1992 - 1998 Paul Natali RPR
1998 - 2010 Paul Giacobbi PRS
2010 - 2017 Joseph Castelli DVG

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142610193 · LCCN (ENn81075860 · GND (DE4612235-7 · BNF (FRcb11864271z (data)
Corsica Portale Corsica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Corsica