Corpo filarmonico Giovanni Rinaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corpo filarmonico Giovanni Rinaldi
Brentonico2.jpg
Corpo Filarmonico Giovanni Rinaldi
Paese d'origine Italia Italia
Genere Musica bandistica
Periodo di attività 1868 – in attività
Sito web

Il corpo filarmonico Giovanni Rinaldi è l'orchestra di fiati di Reggiolo, un paese in provincia di Reggio Emilia nato nel 1868 e tuttora in attività. Attualmente è diretto dal maestro Paolo De Gaspari

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Corpo filarmonico Giovanni Rinaldi di Reggiolo nasce nel 1868, dopo la proclamazione dell'unità d'Italia, ed ha proseguito ininterrottamente la sua attività fino ai giorni nostri, festeggiando nel 2008 il suo 140º compleanno. Attualmente l'organico è composto prevalentemente da persone di età compresa tra i 13 e i 35 anni e la media dell'età, che si aggira intorno ai 24 anni, è una delle più basse per un organico di questo tipo. Il repertorio del recente passato era formato da brani tratti da colonne sonore, musiche originali per banda e da trascrizioni di musica leggera. In passato il corpo filarmonico ha effettuato scambi culturali con bande sia italiane che estere, come il corpo filarmonico di Villacidro e la banda comunale di Ollioules, effettuando trasferte in Sardegna, Francia, Ungheria, Paesi Bassi e non ultima la Norvegia.

Direzione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1868 sono stati numerosi i direttori che si sono succeduti alla direzione del corpo filarmonico:

  • Malavasi Benvenuto 1868 - 1882
  • Malavasi Celestino 1882, giugno - 31 dicembre
  • Medesani Giovanni 1883 - '84, maggio
  • Magistrelli Enrico 1884 - 1887, maggio
  • Cagnola Emilio 1887, 24 maggio - 31 dicembre
  • Angeli Antonio 1888,gennaio - agosto
  • Castagnedoli Gaetano 1888, agosto - 1891
  • Baracchi Arturo 1891 - 1893
  • Magistrelli Enrico 1894 - 1895
  • Dal 1895 al 1899: è stralciata la voce del finanziamento alla scuola di musica da parte della prefettura di Reggio Emilia
  • Si continua l'attività di banda affidando la direzione a un "giovane studente reggiolese" (forse Pierino Pegreffi, che troviamo anche compositore di musica per banda negli anni successivi)
  • Magnarini Paolo 1899, 15 giugno - 1930, 31 dicembre
  • Corrado Achille 1931 - 1937, 31 dicembre
  • Carra Guido 1938, febbraio - giugno
  • Speroncini Guido 1938, 2 luglio - 1957, 28 febbraio
  • Pavarini Francesco 1957, 14 aprile - 1988, 30 settembre
  • Cavalletti Ernesto 1988, ottobre - 1989, 31 dicembre
  • Gelmini Gualberto 1989 - da gennaio a dicembre
  • Malavasi Gianni 1990, 1º gennaio - 1995, 31 agosto
  • Chiuchiolo Antonella 1995, 1º settembre - 1997, 31 agosto
  • De Gaspari Paolo 1997, 1º settembre - attualmente

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Attività concertistica[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo filarmonico Giovanni Rinaldi di Reggiolo si esibisce regolarmente ogni anno in una modesta stagione concertistica che prevede un concerto primaverile in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile, un concerto estivo durante la tradizionale fiera di luglio ed un concerto natalizio che si tiene solitamente la seconda settimana di dicembre. Parallelamente a questo ciclo di concerti l'orchestra esegue concerti come ospite di scambi culturali. Recentemente il corpo filarmonico ha tenuto concerti a Novi di Modena, Novellara, Pomponesco, Guastalla, Montiano, Maniago, Nus, Ala, Reggio Emilia, Modena.

Corso di direzione per banda[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del corpo filarmonico organizza un corso di direzione per banda in collaborazione col maestro Giuliano Moser. Il corso è rivolto a tutti i maestri di banda e a chi come loro vuole intraprendere questa attività. Le lezioni vertono sui seguenti argomenti:

  • storia, analisi e ascolto guidato del repertorio
  • prassi esecutiva: direzione e concertazione di complessi di fiati
  • aspetti pedagogici e motivazionali della direzione
  • esercitazioni pratiche.

Scambi culturali[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo filarmonico da molti anni ormai effettua scambi culturali con altre bande sia sul territorio nazionale che all'estero. Negli ultimi anni si è intensificato molto il rapporto con gli amici olandesi della "Capriccio Clarinet Orchestra" diretta dal maestro John De Beer. Notevole è stato lo sforzo fatto nel marzo 2005 per ospitare gli amici delle Far Oer: ben 102 persone. Al suo attivo il corpo filarmonico Giovanni Rinaldi di Reggiolo ha realizzato scambi con gruppi musicali provenienti da Sardegna, Ungheria, Galles, Paesi Bassi, Francia, Germania, Far Oer.

Masterclass - Workshops[modifica | modifica wikitesto]

Regolarmente il corpo filarmonico organizza delle masterclass inserite nel corso di direzione per banda con maestri e compositori di fama nazionale ed internazionale Flavio Vicentini, Giuliano Moser, Daniele Carnevali, Jacob De Haan, Thomas Doss e Otto Shwarz. Lo scopo è principalmente quello di far crescere culturalmente e qualitativamente la banda e i suoi membri tramite lo studio di brani composti non più di due anni prima dal direttore o compositore ospite. Questi appuntamenti sono annuali. Gli ultimi workshop hanno visto succedersi alla direzione i seguenti compositori:

Giornata della musica[modifica | modifica wikitesto]

Questa manifestazione consiste in un'intera giornata dedicata alla musica alla quale partecipano bande giovanili da diverse regioni d'Italia. La giornata della musica è un appuntamento annuale che si svolge dal 2000 dedicato alle scuole di musica che vogliano fare un'esperienza di confronto e soprattutto di condivisione del piacere di fare musica insieme. Per questo motivo si è pensato di organizzare una giornata di full immersion musicale, dove i ragazzi delle varie scuole di musica avranno modo di conoscersi, confrontarsi e di fare lezione con insegnanti che non siano della loro scuola. Nel 2009 si festeggierà il 10º anno della manifestazione.

Clarisax day[modifica | modifica wikitesto]

Il Clarisax Day è una manifestazione annuale divisa su 3 giornate interamente dedicate agli strumenti ad ancia semplice. La prima edizione del Clarisax, alla quale hanno partecipato circa cento allievi, è stata organizzata nel 2002 nella scuola elementare di Reggiolo. Con questa iniziativa si è voluto estendere l'esperienza di una full immersion di lezioni e musica d'insieme, fatta con gli allievi della bandine durante le precedenti edizioni della Giornata della Musica. Il programma della giornata prevede lezioni individuali con i maestri ospiti e prove di brani in piccoli gruppi nell'arco della mattinata.

Ottoni Day[modifica | modifica wikitesto]

Nato sulla falsariga del Clarisax day, anche per gli ottoni è stata organizzata una giornata con lezioni e prove in piccoli gruppi. Con numeri inferiori rispetto alla ben collaudata giornata delle ance nella sua ultima edizione l'Ottoni Day ha comunque raggiunto i 100 partecipanti.

Meeting internazionale per quartetto di clarinetti (8-9-10 dicembre 2006)[modifica | modifica wikitesto]

Il Meeting internazionale per quartetto di clarinetti è un festival biennale itinerante che desidera presentare le possibilità e l'interesse che ruota attorno a tale formazione. Nel 2006 l'iniziativa ha visto diverse novità oltre alla tradizionale formula dell'invito esteso ad importanti quartetti di livello internazionale per incontrarsi ed esibirsi durante un intero weekend. Vi è stata la possibilità per nuovi quartetti di presentarsi di fronte ad una vetrina importante, altro elemento nuovo è stata la possibilità, per chi aveva già un quartetto, di confrontarsi con formazioni affermate. Un'ultima novità è stata la formula "Facciamo quartetto" dedicata invece ai giovani e meno giovani di qualsiasi età e livello che desideravano semplicemente avvicinarsi a questa esperienza di musica da camera iniziando a suonare insieme durante questo importante festival.

CLAro (16 ottobre 2007)[modifica | modifica wikitesto]

Seminario sulla didattica del clarinetto con David Etheridge (professore di clarinetto alla Oklahoma University) organizzato il 16 ottobre 2007. CLAro è stata una giornata specifica rivolta alle tematiche dell'insegnamento del clarinetto: un confronto diretto sulle metodologie, modalità, strumenti didattici, sussidi di studio, nuove prospettive. Un importante momento di confronto per insegnanti e studenti.

La sede[modifica | modifica wikitesto]

la sede del Corpo Filarmonico Giovanni Rinaldi, sulla destra il Maestro Paolo De Gaspari e l'ala della Scuola Comunale di Musica

Il Corpo Filarmonico Giovanni Rinaldi di Reggiolo ha da sempre condiviso la sua sede con la Scuola Comunale di Musica di Reggiolo poiché entrambe facenti parte del Circolo Musicale Giovanni Rinaldi. Negli anni '60 la sede del Circolo Musicale era situata in un piccolo stabile prima utilizzato come Macello Comunale. Attorno agli anni '90 il circolo è stato trasferito nel retro del vecchio Teatro Comunale. In questa sede il Corpo Filarmonico aveva la propria sala prove nel grande salone sotto al palco mentre la Scuola Comunale di Musica usufruiva di due stanze poste al primo piano del retro del teatro. Nel 2007 la Giunta Comunale ha approvato il piano di ristrutturazione del vecchio Teatro Comunale; i lavori prevedevano innanzitutto un rafforzamento delle fondamenta e dei muri portanti, lavori che sarebbero andati ad influire direttamente sugli spazi a disposizione di scuola di musica e corpo filarmonico. Si rese così necessario trovare una nuova sede permanente per il circolo. Dopo alcuni mesi di colloqui e sopralluoghi da parte di rappresentanti del Comune di Reggiolo e del Circolo Musicale fu finalmente individuata la nuova ed attuale sede al primo piano del Centro Medico "Trentadue" di Reggiolo. La nuova sistemazione è stata colta come una sfida per cercare di dare una sede adeguata ad un'importante associazione culturale del paese. Il problema principale era rappresentato dal fatto che al pian terreno della struttura erano e sono tuttora presenti ambulatori medici e servizi sociali, si richiedeva perciò il più totale isolamento acustico tra la parte destinata al circolo e quella occupata da altre attività. Le trattative per la realizzazione hanno impegnato per quasi un anno i vertici del circolo musicale e i più alti rappresentanti del comune fino all'inizio e successiva fine dei lavori in sole 2 settimane nel mese di ottobre del 2008. Il circolo musicale poteva così vantare di una delle più innovative sedi di scuola di musica e corpo filarmonico nel circondario, grazie alle diverse installazioni atte ad isolare acusticamente gli ambienti ed al contempo creare la giusta dimensione sonora per qualsiasi esecuzione musicale.

Le scosse sismiche del 20 e del 29 maggio 2012, hanno irrimediabilmente compromesso i locali della Scuola di Musica, che quindi da Ottobre 2012 a Marzo 2014 è stata ospite delle Scuole Primarie, in attesa di una sistemazione più idonea.

Il 18 novembre 2013 è stata abbattuta la torretta del Centro 32 , dove al piano terra vi era la palestra di danza e al secondo piano la sala prove del Corpo Filarmonico.

Il 17 marzo 2014 la Scuola Comunale di Musica si è trasferita nell'ala est delle ex-Scuole Medie, messe in stato di sicurezza, in quella che dovrebbe essere la sede temporanea in attesa della ricostruzione della Scuola. il Corpo Filarmonico proverà nell'Auditorium "A.Moro".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]