Corozain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Corozain, detta anche Chorazin o Corazin è una città della Galilea. Il suo nome significa "un forno di fumo". Citata nel Nuovo Testamento in Matteo 11,21 e Luca 10,13.


Corazin è generalmente identificata con le rovine del luogo chiamato Khirbert Karazeb a circa 3 km a nord di Capernaum.

Vicino alle estese rovine vi sono i resti di una sinagoga in alcuni particolari simile, anche se più piccola, a quella in Capernaum.

Costruita con pietre nere in basalto, è ornata nello stesso modo di quella in Capernaum, Anche se è meno bella di quest'ultima.

Alcuni simboli scolpiti uccelli, animali, alcune figure umane colorati, che raccolgono e pigiano l'uva, e altri soggetti di natura pagana.

Corazin venne ripresa da Gesù quando rigetto il Suo messaggio. Matteo 11:21 "Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsaida! perché se in Tiro e Sidone fossero state fatte le opere potenti compiute tra di voi, già da molto tempo si sarebbero pentite, con cilicio e cenere.

Monete lasciate da pellegrinaggi cristiani ci fanno capire che questo era uno dei luoghi favoriti per i visitatori.

Solo una piccola parte dei 32 ettari di questo luogo sono stati scavati, mentre le rovine del primo secolo d.C. devono ancora essere riportate alla luce.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

« Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsaida! Perché se in Tiro e Sidone fossero state fatte le opere potenti che sono state compiute tra di voi, già da tempo si sarebbero pentite con sacco e cenere. »
Bibbia Portale Bibbia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bibbia