Corigliano-Rossano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corigliano-Rossano
comune
Corigliano-Rossano – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
ProvinciaProvincia di Cosenza-Stemma.png Cosenza
Amministrazione
SindacoDomenico Bagnato in qualità di commissario prefettizio
Data di istituzione31 marzo 2018
Territorio
Coordinate39°35′01.67″N 16°34′35.33″E / 39.583796°N 16.576481°E39.583796; 16.576481 (Corigliano-Rossano)Coordinate: 39°35′01.67″N 16°34′35.33″E / 39.583796°N 16.576481°E39.583796; 16.576481 (Corigliano-Rossano)
Superficie355,56 km²
Abitanti77 100[1] (31-03-2017)
Densità216,84 ab./km²
FrazioniCorigliano, Amica, Apollinara, Baraccone, Cantinella, Ceradonna, Ciminata, Costa, Fabrizio Grande, Fabrizio Piccolo, Fermata Toscano, Forello, Fossa, Frasso, Lido Sant’Angelo, Mandria del Forno, Momena, Petraro, Piana Caruso, Piana dei Venti, Piragineti, Rossano, Salici, San Nico, Santa Maria delle Grazie, Scalo, Schiavonea, Simonetti, Thurio (Thurii), Torricella,Toscano Ioele, Villaggio Frassa, Pirro Malena
Comuni confinantiAcri, Calopezzati, Cassano all'Ionio, Crosia, Cropalati, Longobucco, Paludi, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Giorgio Albanese, Spezzano Albanese, Tarsia, Terranova da Sibari
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitanticoriglianesi, rossanesi
PatronoSan Francesco di Paola e San Nilo da Rossano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Corigliano-Rossano
Corigliano-Rossano
Sito istituzionale

Corigliano-Rossano[2] è un comune italiano di 77 100 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. È stato istituito il 31 marzo 2018, dalla fusione dei comuni di Corigliano Calabro e Rossano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito di un referendum tenutosi il 22 ottobre 2017, in cui il sì alla fusione ha ottenuto il 61,4% a Corigliano Calabro e il 94,1% a Rossano,[3] il Consiglio regionale della Calabria ha successivamente approvato la legge regionale 2 febbraio 2018, n. 2 che istituisce, a decorrere dal 31 marzo 2018, il nuovo comune di Corigliano-Rossano.[2][4]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Corigliano Calabro[modifica | modifica wikitesto]

Titolo di Città - nastrino per uniforme ordinaria Titolo di Città
«Decreto del Presidente della Repubblica[5]»
— 2 settembre 1997

Rossano[modifica | modifica wikitesto]

Titolo di Città - nastrino per uniforme ordinaria Titolo di Città
«Decreto del Presidente della Repubblica[5]»
— 14 ottobre 1998

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 settembre 2017.
  2. ^ a b Legge regionale 2 febbraio 2018, n. 2 (PDF), Consiglio regionale della Calabria, 2 febbraio 2018. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  3. ^ Verbale dell'Ufficio Regionale per il Referendum del 22 ottobre 2017 (PDF), Consiglio regionale della Calabria, 13 novembre 2017. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  4. ^ Nuovi Comuni 2018 - fusioni e incorporazioni, su Tuttitalia.it. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  5. ^ a b ACS - Ufficio araldico - Fascicoli comunali, su dati.acs.beniculturali.it.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria