Cordia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cordia
Cordia boisseri flowers.jpg
Cordia boissieri
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Lamiales
Famiglia Boraginaceae
Sottofamiglia Cordioideae
Genere Cordia
L., 1753
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Core eudicots
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi I
Ordine Lamiales
Famiglia Boraginaceae

Cordia L., 1753 è un genere di arbusti e alberi della famiglia Boraginaceae. Ne sono state identificate quasi 300 specie diffuse in tutto il mondo, specialmente nelle regioni temperate.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Molte di queste specie sono comunemente chiamate manjack, mentre bocote può riferirsi a diverse specie centroamericane in spagnolo. Il genere dei Cordia prende il nome dal botanico e farmacista tedesco Valerio Cordo (1515-1544).[1] Come avviene per la maggior parte delle Boraginaceae, la maggior parte dei Cordia ha tricomi sulle foglie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Umberto Quattrocchi, CRC World Dictionary of Plant Names: A-C, CRC Press, 2000, pp. 612–613, ISBN 978-0-8493-2675-2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Augusto Béguinot, CORDIA, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1931. URL consultato il 19 marzo 2018.
Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica