Kypello Kyprou 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coppa di Cipro 2009-2010)
Kypello Kyprou 2009-2010
Competizione Coppa di Cipro
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 68ª
Organizzatore CFA
Date dal 10 novembre 2010
al 18 maggio 2011
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 28
Risultati
Vincitore Apollōn Limassol
(6º titolo)
Secondo APOEL
Statistiche
Incontri disputati 53
Gol segnati 136 (2,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008-2009 2010-2011 Right arrow.svg

La Kypello Kyprou 2009-2010 fu la 68ª edizione della coppa nazionale cipriota. Vide la vittoria finale dell'Apollon Limassol, che così conquistò il suo sesto titolo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti furono 28 (solo quelle di prima e seconda divisione: le altre disputarono un'altra Coppa), divise in un tabellone di cinque turni: sedicesimi, ottavi, quarti, semifinali e finale; APOEL, APOP, AEL e Apollon Limassol erano qualificate di diritto agli ottavi in quanto semifinaliste dell'edizione precedente. Tutti i turni, ad eccezione della finale, furono giocate in gare di andata e ritorno. La finale fu giocata il 15 maggio 2010 al Neo GSZ Stadium di Larnaca.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Othellos Athienou 1 - 8 Anorthosis 0 - 3 1 - 5
Digenis Morphou 1 - 2 Nea Salamis 1 - 1 0 - 1
Omonia Aradippou 1 - 7 AEP Paphos 1 - 0 0 - 7
Alkī Larnaca 1 - 1 (gfc) Ethnikos Achnas 1 - 1 0 - 0
Agia Napa 2 - 0 PAEEK Kerynias 2 - 0 0 - 0
MEAP Nisou 1 - 2 Doxa Katōkopias 0 - 2 1 - 0
Frenaros FC 2000 2 - 5 AEK Larnaca 2 - 2 0 - 3
ASIL Lysi 2 - 4 APEP Pitsilia 0 - 3 2 - 1
Akritas Chlorakas 0 - 3 EN Paralimni 0 - 0 0 - 3
Olympiakos Nicosia 2 - 8 Omonia 1 - 3 1 - 5
Onisillos Sotira 1 - 3 Aris Limassol 1 - 2 0 - 1
Atromitos Geroskipou 2 - 6 Ermis Aradippou 2 - 2 0 - 4

Tabellone degli ottavi[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                         
 APEP Pitsilia 1 2 2  
 Doxa Katōkopias 1 0 1  
   APEP Pitsilia 0 0 0  
   AEL Limassol 0 2 2  
 AEL Limassol 0 2 2
 Omonia 1 0 1  
   AEL Limassol 0 0 0  
   Apollōn Limassol 1 1 2  
 Nea Salamis 1 0 1  
 Apollōn Limassol 0 2 2  
   Apollōn Limassol 3 3 6
   Anorthosis 1 2 3  
 Anorthosis 6 3 9
 Agia Napa 0 2 2  
   Apollōn Limassol 2
   APOEL 1
 APOEL 0 4 (dts) 4  
 Ethnikos Achnas 2 0 2  
   APOEL 5 1 6
   Ermis Aradippou 0 0 0  
 Ermis Aradippou 4 0 4
 EN Paralimni 0 2 2  
   APOEL 0 2 2
   Aris Limassol 0 0 0  
 Aris Limassol 0 1 1  
 AEK Larnaca 0 0 0  
   Aris Limassol 1 1 2
   APOP Kinyras 1 0 1  
 APOP Kinyras 4 2 6
 AEP Paphos 1 4 5  

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Come in ogni edizione della Coppa di Cipro la finale fu giocata in gara unica: quest'anno il palcoscenico scelto fu quello del Neo GSZ Stadium di Larnaca; la particolarità di questa edizione sta nel fatto che ad arbitrare la gara fu un arbitro non appartenente alla Federazione cipriota, bensì ad un italiano, Roberto Rosetti[1] (così come italiana era il resto della terna).

Larnaca
15 maggio 2010, ore 21:00 CEST
Apollon Limassol Bianco e Blu2.svg 2 – 1
referto
Blu Bianco e Giallo (Diagonale).png APOEL Nicosia Neo GSZ Stadium (12.000 spett.)
Arbitro Rosetti (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trionfo Apollon in Coppa di Cipro, it.uefa.com. URL consultato il 12 maggio 2012. sul sito UEFA.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio