Coppa del Brasile 1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del Brasile 1997
Copa do Brasil 1997
Competizione Coppa del Brasile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore CBF
Date dal 18 febbraio 1997
al 22 maggio 1997
Luogo Brasile Brasile
Partecipanti 44[1]
Risultati
Vincitore Grêmio
(3º titolo)
Secondo Flamengo
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Paulo Nunes
(Grêmio), 9 gol
Incontri disputati 78
Gol segnati 267 (3,42 per incontro)
Pubblico 1 140 048
(14 616 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1996 1998 Right arrow.svg

La Coppa del Brasile 1997 (ufficialmente in portoghese Copa do Brasil 1997) è stata la 9ª edizione della Coppa del Brasile.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Partite a eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. In caso di pareggio nei tempi regolamentari, passa la squadra che ha realizzato il maggior numero di gol fuori casa. Nel caso non sia possibile determinare un vincitore con la regola dei gol fuori casa, sono previsti i tiri di rigore.

Nei primi due turni (preliminare e sedicesimi di finale) se la squadra che gioca la prima partita in trasferta vince con 2 o più gol di scarto, è automaticamente qualificata al turno successivo senza dover disputare la gara di ritorno.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Stato Squadra (Città) Motivo qualificazione
Acre Acre Rio Branco-AC (Rio Branco) Squadra indicata dalla Federazione calcistica Acreana
Alagoas Alagoas CSA (Maceió) Vincitore del Campionato Alagoano 1996
Amapá Amapá Ypiranga-AP (Macapá) Squadra indicata dalla Federazione calcistica Amapaense
Amazonas Amazonas Nacional-AM (Manaus) Vincitore del Campionato Amazonense 1996
Bahia Bahia Vitória (Salvador) Vincitore del Campionato Baiano 1996
Bahia (Salvador) Invito della CBF
Ceará Ceará Ceará (Fortaleza) Vincitore del Campionato Cearense 1996
Fortaleza (Fortaleza) Invito della CBF
Distretto Federale Distretto Federale Guará (Guará) Vincitore del Campionato Brasiliense 1996
Espírito Santo Espírito Santo Desportiva (Cariacica) Vincitore del Campionato Capixaba 1996
Goiás Goiás Goiás (Goiânia) Vincitore del Campionato Goiano 1996
Vila Nova (Goiânia) Invito della CBF
Maranhão Maranhão Bacabal[2] (Bacabal) Vincitore del Campionato Maranhense 1996
Mato Grosso Mato Grosso Mixto (Cuiabá) Vincitore del Campionato Matogrossense 1996
Mato Grosso do Sul Mato Grosso do Sul Operário-MS (Campo Grande) Vincitore del Campionato Sul-Matogrossense 1996
Minas Gerais Minas Gerais Cruzeiro (Belo Horizonte) Vincitore del Campionato Mineiro 1996
Atlético Mineiro (Belo Horizonte) 2° nel Campionato Mineiro 1996
América-MG (Belo Horizonte) Invito della CBF
Pará Pará Remo (Belém) Vincitore del Campionato Paraense 1996
Paysandu (Belém) Invito della CBF
Paraíba Paraíba Santa Cruz-PB (Santa Rita) Vincitore del Campionato Paraibano 1996
Paraná Paraná Paraná (Curitiba) Vincitore del Campionato Paranaense 1996
Coritiba (Curitiba) 2° nel Campionato Paranaense 1996
Atlético Paranaense (Curitiba) Invito della CBF
Pernambuco Pernambuco Sport (Recife) Vincitore del Campionato Pernambucano 1996
Santa Cruz (Recife) Invito della CBF
Piauí Piauí River (Teresina) Vincitore del Campionato Piauiense 1996
Rio de Janeiro Rio de Janeiro Flamengo (Rio de Janeiro) Vincitore del Campionato Carioca 1996
Vasco da Gama (Rio de Janeiro) 2° nel Campionato Carioca 1996
Botafogo (Rio de Janeiro) Invito della CBF
Fluminense (Rio de Janeiro) Invito della CBF
Rio Grande do Norte Rio Grande do Norte América-RN (Natal) Vincitore del Campionato Potiguar 1996
Rio Grande do Sul Rio Grande do Sul Grêmio (Porto Alegre) Vincitore del Campionato Gaúcho 1996
Juventude (Porto Alegre) 2° nel Campionato Gaúcho 1996
Internacional (Caxias do Sul) Invito della CBF
Rondônia Rondônia Ji-Paraná (Ji-Paraná) Vincitore del Campionato Rondoniense 1996
Roraima Roraima Baré (Boa Vista) Vincitore del Campionato Roraimense 1996
San Paolo San Paolo Palmeiras (San Paolo) Vincitore del Campionato Paulista 1996
San Paolo (San Paolo) 2° nel Campionato Paulista 1996
Corinthians (San Paolo) Invito della CBF
Portuguesa (San Paolo) Invito della CBF
Santos (Santos) Invito della CBF
Santa Catarina Santa Catarina Figueirense (Florianópolis) Vincitore del Campionato Catarinense 1996
Sergipe Sergipe Sergipe (Aracaju) Vincitore della Coppa Santa Catarina 1996
Tocantins Tocantins Kaburé (Colinas do Tocantins) Vincitore della Copa Tocantins 1996

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Andata 18, 20, 25 e 27 febbraio 1997, ritorno 25, 27 febbraio, 3, 4 e 6 marzo 1997.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Guará 0-7 Internacional 0-7 -[3]
Mixto 0-3 Corinthians 0-3 -[3]
Ypiranga-AP 1-5 Remo 1-0 0-5
Desportiva 2-6 Santos 1-1 1-5
Operário-MS 3-8 Santa Cruz 2-2 1-6
CSA 2-6 Atlético Paranaense 2-6 -[3]
Paysandu 2-4 Vila Nova 2-1 0-3
Rio Branco-AC 4-5 Baré 3-2 1-1
Santa Cruz-PB 0-4 Fluminense 0-4 -[3]
Kaburé 1-9 Portuguesa 1-1 0-8
América-MG 1-3 Bahia 1-1 0-2
Ji-Paraná 1-3 Botafogo 1-3 -[3]
Bacabal[2] - Fortaleza - -

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata 20, 25, 27 febbraio, 4, 6, 11, 12, 13, 14 e 18 marzo 1997, ritorno 11, 13, 18, 19, 20, 25 e 26 marzo 1997.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Sergipe 3-5 Vasco da Gama 3-5 -[3]
River 1-7 Palmeiras 0-0 1-7
Nacional-AM 2-6 Flamengo 2-6 -[3]
Santa Cruz 2-1 Cruzeiro 1-1 1-0
Paraná 1-4 Internacional 1-1 0-3
Vila Nova 2-5 San Paolo 2-3 0-2
Ceará 1-0 Fluminense 1-0 0-0
Botafogo 0-3 Vitória 0-3 -[3]
Rio Branco-AC gfc 2-2 Goiás 1-0 1-2
Figueirense 2-4 Santos 0-1 2-3
Bahia 2-3 Coritiba 2-2 0-1
Corinthians 2-2
5-3 dcr
Juventude 2-0 0-2
Remo 5-6 Atlético Mineiro 3-3 2-3
América-RN 1-3 Portuguesa 1-0 0-3
Atlético Paranaense 4-1 Sport 3-0 1-1
Fortaleza 3-6 Grêmio 2-3 1-3

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata 25, 26 marzo, 3 e 4 aprile 1997, ritorno 3, 8 e 10 aprile 1997.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Coritiba 2-5 Palmeiras 0-1 2-4
Santos 2-2
2-3 dcr
Internacional 2-0 0-2
Corinthians 2-1 Atlético Mineiro 1-0 1-1
Rio Branco-AC 3-6 Flamengo 2-1 1-5
Ceará 4-2 Santa Cruz 3-2 1-0
Atlético Paranaense 6-5 Vasco da Gama 3-1 3-4
Vitória 4-3 San Paolo 2-1 2-2
Grêmio 3-2 Portuguesa 2-1 1-1

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata 15, 17 e 18 aprile 1997, ritorno 22, 25, 29 aprile e 3 maggio 1997.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Ceará 2-10 Palmeiras 2-5 0-5
Corinthians 7-4 Atlético Paranaense 1-2 6-2
Internacional 1-2 Flamengo 1-1 0-1
Grêmio 5-3 Vitória 2-0 3-3

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata 3 e 8 maggio 1997, ritorno 13 e 15 maggio 1997.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Flamengo 3-0 Palmeiras 2-0 1-0
Corinthians 2-3 Grêmio 1-2 1-1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Porto Alegre
20 maggio 1997
Grêmio Grêmio FB Porto-Alegrense.svg 0 – 0
referto
CR Flamengo.svg Flamengo Olímpico (44.951 spett.)
Arbitro Ceará Mourão

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro
22 maggio 1997
Flamengo CR Flamengo.svg 2 – 2
referto
Grêmio FB Porto-Alegrense.svg Grêmio Maracanã (95.125 spett.)
Arbitro Pernambuco Mendonça

Grêmio vincitore della Coppa del Brasile 1997[4] e qualificato per la Coppa Libertadores 1998.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Giocatore Squadra Gol
1 Brasile Paulo Nunes Grêmio 9
2 Brasile Paulo Rink Atlético Paranaense 8
3 Brasile Romário Flamengo 7
Brasile Viola Palmeiras
5 Brasile Arílson Internacional 6
Brasile Souza Corinthians
7 Brasile Marquinhos Palmeiras 5
Brasile Mirandinha Corinthians

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 45 contando anche il Bacabal, che si è ritirato prima dell'inizio della competizione.
  2. ^ a b Ritiratosi prima dell'inizio della competizione.
  3. ^ a b c d e f g h Partita di ritorno non disputata in quanto la squadra in trasferta ha vinto l'andata con 2 o più reti di scarto e si è quindi qualificata automaticamente al turno successivo.
  4. ^ Per la regola dei gol fuori casa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]