Coppa dei Caraibi 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa dei Caraibi 2001
Caribbean Nations Cup 2001
Competizione Coppa dei Caraibi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Date dal 15 maggio 2001
al 25 maggio 2001
Luogo Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
(3 città)
Partecipanti 8 (23 alle qualificazioni)
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
(ottavo titolo)
Secondo Haiti Haiti
Terzo Martinica Martinica
Quarto Cuba Cuba
Statistiche
Miglior marcatore Haiti Golman Pierre (5)
Incontri disputati 16
Gol segnati 54 (3,38 per incontro)
Pubblico 44 050
(2 753 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999 2005 Right arrow.svg

La Coppa dei Caraibi 2001 (Caribbean Nations Cup 2001) fu la dodicesima edizione della Coppa dei Caraibi, competizione calcistica per nazione organizzata dalla CFU. La competizione si svolse a Trinidad e Tobago dal 15 maggio al 25 maggio 2001 e vide la partecipazione di otto squadre: Barbados, Cuba, Giamaica, Haiti, Martinica, Saint Kitts e Nevis, Suriname e Trinidad e Tobago. Il torneo valse anche come qualificazione per la CONCACAF Gold Cup 2002.

La CFU organizzò questa competizione dal 1989 al 1990 sotto il nome di Caribbean Championship; dall'edizione del 1991 a quella del 1998 cambiò nome e divenne Shell Caribbean Cup; le edizioni del 1999 e del 2001 si chiamarono Caribbean Nations Cup; infine dal 2005 la competizione si chiama Digicel Caribbean Cup.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

  • Qualificazioni
Trinidad e Tobago (come paese ospitante e come campione in carica) e Giamaica (come finalista delle qualificazioni CONCACAF per il mondiale 2002) sono qualificati direttamente. Rimangono 23 squadre per 6 posti disponibili per la fase finale. Le qualificazioni si dividono in due turni:
Primo Turno - 7 squadre, divisi in 3 gruppi (un gruppo composto da tre squadre e due gruppi compositi da due squadre): un gruppo gioca partite di sola andata, la prima classificata accede al secondo turno; due gruppi giocano playoff di sola andata, le vincenti accedono al secondo turno.
Secondo Turno - 20 squadre, divisi in 5 gruppi, giocano partite di sola andata. Le prime classificate e la migliore seconda si qualificano alla fase finale.
  • Fase finale
Fase a gruppi - 8 squadre, divise in due gruppi da quattro squadre. Giocano partite di sola andata, le prime due classificate si qualificano alle semifinali.
Fase a eliminazione diretta - 4 squadre, giocano partite di sola andata. La vincente si laurea campione CFU. La prima, la seconda e la terza classificata si qualificano alla fase finale della CONCACAF Gold Cup 2002, la quarta classificata accede ai playoff per la CONCACAF Gold Cup 2002.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni alla Coppa dei Caraibi 2001.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Fase a gruppi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Malabar
15 maggio 2001
Giamaica Giamaica 1 – 0 Martinica Martinica Larry Gomes Stadium (6.000 spett.)
Arbitro Saint Vincent e Grenadine Curley

Malabar
15 maggio 2001
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 5 – 0 Barbados Barbados Larry Gomes Stadium (6.000 spett.)
Arbitro Aruba Polo

Port of Spain
17 maggio 2001
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 2 – 1 Giamaica Giamaica Hasely Crawford Stadium (5.500 spett.)
Arbitro Aruba Polo

Port of Spain
17 maggio 2001
Martinica Martinica 3 – 1 Barbados Barbados Hasely Crawford Stadium (5.500 spett.)
Arbitro Guyana Callendar

Port of Spain
19 maggio 2001
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 1 – 2 Martinica Martinica Hasely Crawford Stadium (2.000 spett.)
Arbitro Isole Cayman Bowen

Port of Spain
19 maggio 2001
Giamaica Giamaica 2 – 1 Barbados Barbados Hasely Crawford Stadium (2.000 spett.)
Arbitro Guyana Callendar

Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 6 3 2 0 1 8 3 +5
2 Martinica Martinica 6 3 2 0 1 5 3 +2
3 Giamaica Giamaica 6 3 2 0 1 4 3 +1
4 Barbados Barbados 0 3 0 0 3 2 10 -8

Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago e Martinica Martinica qualificate alle semifinali.

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Tunapuna
16 maggio 2001
Cuba Cuba 4 – 3 Suriname Suriname Marvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro Isole Cayman Bowen

Tunapuna
16 maggio 2001
Haiti Haiti 7 – 2 Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis Marvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro Porto Rico Levy

Tunapuna
18 maggio 2001
Cuba Cuba 1 – 1 Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis Marvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro Porto Rico Levy

Tunapuna
18 maggio 2001
Suriname Suriname 1 – 1 Haiti Haiti Marvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro Saint Vincent e Grenadine Gurley

Malabar
20 maggio 2001
Haiti Haiti 0 – 0 Cuba Cuba Larry Gomes Stadium (250 spett.)
Arbitro Aruba Polo

Malabar
20 maggio 2001
Suriname Suriname 0 – 4 Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis Larry Gomes Stadium (250 spett.)
Arbitro Saint Vincent e Grenadine Gurley

Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1 Haiti Haiti 5 3 1 2 0 8 3 +5
2 Cuba Cuba 5 3 1 2 0 5 4 +1
3 Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis 4 3 1 1 1 7 8 -1
4 Suriname Suriname 1 3 0 1 2 4 9 -5

Haiti Haiti e Cuba Cuba qualificate alle semifinali.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
22 maggio
  Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago   2  
  Cuba Cuba   0  
 
24 maggio
      Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago   3
    Haiti Haiti   0
Finale 3º posto
22 maggio 25 maggio
  Haiti Haiti   5   Martinica Martinica   1
  Martinica Martinica   0     Cuba Cuba   0


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Port of Spain
22 maggio 2001
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 2 – 0 Cuba Cuba Hasely Crawford Stadium (3.500 spett.)
Arbitro Saint Vincent e Grenadine Gurley

Port of Spain
22 maggio 2001
Haiti Haiti 5 – 0 Martinica Martinica Hasely Crawford Stadium (3.500 spett.)
Arbitro Isole Cayman Bowen

Finale 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Malabar
24 maggio 2001
Martinica Martinica 1 – 0 Cuba Cuba Larry Gomes Stadium (750 spett.)
Arbitro Guyana Callendar

Martinica Martinica qualificata per la CONCACAF Gold Cup 2002. Cuba Cuba accede ai playoff per la CONCACAF Gold Cup 2002.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Port of Spain
25 maggio 2001
Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 3 – 0 Haiti Haiti Hasely Crawford Stadium (8.000 spett.)
Arbitro Aruba Polo

Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago e Haiti Haiti qualificate per la CONCACAF Gold Cup 2002.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

5 reti

4 reti

3 reti

2 reti

1 rete

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio