Coppa Italia 2020-2021 (fase finale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Italia 2020-2021.

Coppa Italia 2020-2021 - Fase finale
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 74ª
Organizzatore Lega Serie A
Date dal 12 gennaio 2021
al 19 maggio 2021
Partecipanti 16
Statistiche (al 14 gennaio 2021)
Incontri disputati 6
Gol segnati 19 (3,17 per incontro)
Pubblico 0
(0 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2019-2020

La fase finale della Coppa Italia 2020-2021 si disputa tra il 12 gennaio e il 19 maggio 2021. Partecipano alla fase finale della competizione 16 squadre di cui le prime otto classificate della Serie A 2019-2020 e le otto vincenti del quarto turno della prima fase.

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Turno Sorteggi Andata Ritorno
Fase finale Ottavi di finale 27 novembre 2020
ore 15:00 CET
Milano[1]
12-13-14-19-21 gennaio 2021
Quarti di finale 27 gennaio 2021
Semifinali[2] Nessun sorteggio 3 febbraio 2021 10 febbraio 2021
Finale 19 maggio 2021

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Finalisti della Coppa Italia 2020-2021
Semifinalisti
Eliminati ai quarti di finale
Eliminati agli ottavi di finale
Squadre Rank
Atalanta 1
Juventus 2
Inter 3
Roma 4
Napoli Coccarda Coppa Italia.svg 5
Milan 6
Sassuolo 7
Lazio 8
Squadre Rank
Parma 9
Torino 11
Spezia 13
Cagliari 16
Genoa 18
Fiorentina 19
Empoli 29
SPAL 31

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                 
 Atalanta 3  
 Cagliari 1  
   Atalanta  
     
 Lazio
 Parma  
     
     
 Napoli 3  
 Empoli 2  
   Napoli
     
 Roma
 Spezia  
   
   
 Fiorentina 1  
 Inter (dts) 2  
   Inter
   Milan  
 Milan (dcr)  0 (5) 
 Torino 0 (4)  
   
     
 Juventus (dts) 3  
 Genoa 2  
   Juventus
   SPAL  
 Sassuolo 0
 SPAL 2  

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Milano
12 gennaio 2021, ore 20:45 CET
Milan0 – 0
(d.t.s.)
referto
TorinoStadio Giuseppe Meazza (0[3] spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Firenze
13 gennaio 2021, ore 15:00 CET
Fiorentina1 – 2
(d.t.s.)
referto
InterStadio Artemio Franchi (0[3] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Napoli
13 gennaio 2021, ore 17:45 CET
Napoli3 – 2
referto
EmpoliStadio Diego Armando Maradona (0[3] spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Torino
13 gennaio 2021, ore 20:45 CET
Juventus3 – 2
(d.t.s.)
referto
GenoaAllianz Stadium (0[3] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Reggio Emilia
14 gennaio 2021, ore 17:30 CET
Sassuolo0 – 2
referto
SPALMapei Stadium - Città del Tricolore (0[3] spett.)
Arbitro:  Camplone (Pescara)

Bergamo
14 gennaio 2021, ore 21:15 CET
Atalanta3 – 1
referto
CagliariGewiss Stadium (0[3] spett.)
Arbitro:  Dionisi (L'Aquila)

Roma
19 gennaio 2021, ore 21:15 CET
Roma – 
referto
SpeziaStadio Olimpico (0[3] spett.)

Roma
21 gennaio 2021, ore 21:15 CET
Lazio – 
referto
ParmaStadio Olimpico (0[3] spett.)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Atalanta 3 - 1 Cagliari
Lazio 64 Parma
Napoli 3 - 2 Empoli
Roma 66 Spezia
Fiorentina 1 - 2 (dts) Inter
Milan 0 - 0 (5-4 dcr) Torino
Sassuolo 0 - 2 SPAL
Juventus 3 - 2 (dts) Genoa

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
27 gennaio 2021, ore CET
Atalanta – Gewiss Stadium

27 gennaio 2021, ore CETNapoli – 

Milano
27 gennaio 2021, ore CET
Inter – MilanStadio Giuseppe Meazza

Torino
27 gennaio 2021, ore CET
Juventus – SPALAllianz Stadium

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Atalanta 71 Vincente gara 64
Napoli 72 Vincente gara 66
Inter 73 Milan
Juventus 74 SPAL

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

3 febbraio 2021, ore CET – 

3 febbraio 2021, ore CET – 

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

10 febbraio 2021, ore CET – 

10 febbraio 2021, ore CET – 

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Vincente gara 71 S1 Vincente gara 72 - -
Vincente gara 73 S2 Vincente gara 74 - -

Finale[modifica | modifica wikitesto]

19 maggio 2021, ore CEST
Gara 79
Vincente gara S1 non conosciuta – non conosciuta Vincente gara S2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comunicato stampa n. 30 del 24 novembre 2020 (PDF), su legaseriea.it, 24 novembre 2020. URL consultato il 24 novembre 2020.
  2. ^ Le semifinali di andata erano inizialmente programmate per il 10 febbraio 2021, mentre quelle di ritorno per il 3 marzo 2021, cfr. Comunicato ufficiale n. 3 del 2 settembre 2020 (PDF), su legaseriea.it, 2 settembre 2020. URL consultato il 2 settembre 2020.
  3. ^ a b c d e f g h Partita giocata a porte chiuse a causa della pandemia di COVID-19.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio