Coppa Intercontinentale 2019 (pallacanestro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa intercontinentale 2019
2019 FIBA Intercontinental Cup
Competizione Coppa Intercontinentale
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XXVII
Organizzatore FIBA
Date 15-17 febbraio 2019
Luogo Rio de JaneiroBrasile Brasile
Partecipanti 4
Impianto/i Arena Carioca 1
Risultati
Vincitore AEK Atene
(1º titolo)
Secondo Flamengo
Statistiche
Miglior giocatore Stati Uniti / Macedonia del Nord Jordan Theodore
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017

La Coppa intercontinentale di pallacanestro 2019 si è disputata a Rio de Janeiro in Brasile.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La formula prevede una Final Four che include anche una sfida per il terzo posto.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo partecipano quattro squadre. L'NBA ha deciso di far partecipare il vincitore della NBA Development League, piuttosto che il proprio campione. Mentre i vincitore dell'Euroleague non sono stati ammessi a partecipare a competizioni organizzate dalla FIBA, a causa degli scontri tra le due organizzazioni.[1]

Squadra Qualificazione
Argentina San Lorenzo Vincitore della FIBA Americas League 2018
Grecia AEK Atene Vincitori della Champions League 2017-2018
Stati Uniti Austin Spurs Vincitori della NBA Development League 2017-2018
Brasile Flamengo squadra ospitante

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
 San Lorenzo  64  
 AEK Atene  86  
 
     AEK Atene  86
   Flamengo  70
Finale terzo posto
 Flamengo  90  San Lorenzo  77
 Austin Spurs  58    Austin Spurs  59


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro
15 febbraio 2019, ore 18:00 UTC-3
San Lorenzo64 – 86
(13-18, 26-45, 54-68)
referto
AEK AteneArena Carioca 1
Arbitri: Porto Rico Roberto Vázquez
Slovenia Boris Krejic
Messico Omar Bermúdez Mariscal

Rio de Janeiro
15 febbraio 2019, ore 21:00 UTC-3
Flamengo90 – 58
(20-15, 44-29, 67-40)
referto
Austin SpursArena Carioca 1
Arbitri: Canada Michael Weiland
Francia Yohan Rosso
Germania Carsten Straube

Finale 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro
17 febbraio 2019, ore 15:00 UTC-3
San Lorenzo77 – 59
(16-12, 30-27, 61-45)
referto
Austin SpursArena Carioca 1
Arbitri: Messico Omar Bermúdez Mariscal
Slovenia Boris Krejic
Germania Carsten Straube

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro
17 febbraio 2019, ore 18:00 UTC-3
AEK Atene86 – 70
(20-19, 42-33, 63-55)
referto
FlamengoArena Carioca 1
Arbitri: Porto Rico Roberto Vázquez
Canada Michael Weiland
Francia Yohan Rosso

Coppa Intercontinentale 2019

600px Giallo con aquila bicefala nera.svg

AEK Atene
1º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
1 GuyanaStati Uniti A Delroy James 1987 203 105
4 Grecia P Vasilīs Xanthopoulos 1984 188 93
5 SerbiaGrecia AG Dušan Šakota 1986 210 104 Captain sports.svg
7 Grecia AC Giōrgos Tsalmpourīs 1996 218 107
8 Lituania A Jonas Mačiulis 1985 199 107
12 Grecia G Giannoulīs Larentzakīs 1993 196 91
21 Grecia G Dimitrios Moraitis 1999 192 82
23 Stati Uniti P Malcolm Griffin 1991 193 95
24 Grecia C Vasilīs Kavvadas 1991 206 120
25 Stati UnitiMacedonia del Nord P Jordan Theodore 1989 183 89
26 Cuba AP Howard Sant-Roos 1991 201 85
27 Grecia GA Nikos Rogkavopoulos 2001 203 91
31 Grecia AP Charīs Giannopoulos 1989 200 95
32 Stati Uniti AG Vince Hunter 1994 203 95
Italia ALL Luca Banchi

MVP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NBA G League champions Austin Spurs highlight revamped four-team FIBA Intercontinental Cup, FIBA, 17 gennaio 2019. URL consultato il 18 gennaio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro