Coppa CEV 2018-2019 (pallavolo femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa CEV 2018-2019
Competizione Coppa CEV
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione XXXIX
Organizzatore CEV
Date dal 27 novembre 2018
al 26 marzo 2019
Partecipanti 27
Risultati
Vincitore Italia UYBA
(3º titolo)
Secondo Romania Alba-Blaj
Statistiche
Miglior giocatore Belgio Britt Herbots
Miglior marcatore Montenegro Nikoleta Perović (167)
Incontri disputati 52
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-18 2019-20 Right arrow.svg

La Coppa CEV 2018-2019 si è svolta dal 27 novembre 2018 al 26 marzo 2019: al torneo hanno partecipato ventisette squadre di club europee e la vittoria finale è andata per la terza volta all'UYBA[1].

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato sedicesimi di finale (a cui si sono aggiunte sette squadre provenienti dalla Champions League 2018-19), ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale, tutte giocate con gare di andata e ritorno (coi punteggi di 3-0 e 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella perdente, col punteggio di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella perdente; in caso di parità di punti dopo le due partite è stato disputato un golden set)[2].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]


-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Bye - Romania Alba-Blaj
29 novembre 2018
Hristo Botev Hall, Sofia
Durata: 1h:05 - Spettatori: 150
Levski Sofia Bulgaria 0 - 3 Rep. Ceca Prostějov 18-25, 18-25, 16-25
28 novembre 2018
Športna Dvorana Ljudski Vrt, Maribor
Durata: 1h:13 - Spettatori: 200
Branik Slovenia 0 - 3 Russia Enisej 20-25, 23-25, 22-25
27 novembre 2018
Sala Polivalentă, Târgoviște
Durata: 1h:20 - Spettatori: 1 900
Târgoviște Romania 0 - 3 Turchia Galatasaray 23-25, 21-25, 24-26
28 novembre 2018
Lajkovac Hala Sportova, Lajkovac
Durata: 1h:53 - Spettatori: 1 000
Železničar Lajkovac Serbia 2 - 3 Romania Știința Bacău 25-20, 22-25, 21-25, 25-13, 10-15

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Bye - Paesi Bassi Sliedrecht
29 novembre 2018
Salohalli, Salo
Durata: 1h:41 - Spettatori: 1 205
Viesti Salo Finlandia 1 - 3 Belgio Asterix Avo 25-23, 21-25, 17-25, 22-25

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Bye - Rep. Ceca Olomouc
28 novembre 2018
Sporthal Sint-Gillis, Dendermonde
Durata: 1h:39 - Spettatori: 220
Oudegem Belgio 3 - 1 Svizzera Sm'Aesch Pfeffingen 25-20, 25-17, 25-27, 25-15
27 novembre 2018
FSK Olymp, Južne
Durata: 1h:43 - Spettatori: 750
Chimik Ucraina 3 - 1 Ungheria Békéscsabai 28-26, 20-25, 25-15, 25-23
28 novembre 2018
Førdehuset, Førde
Durata: 0h:54 - Spettatori: 550
Førde Norvegia 3 - 2 Francia Saint-Raphaël 23-25, 15-25, 25-7, 25-0, 25-0[4][5]

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Bye - Bosnia ed Erzegovina Jedinstvo Brčko
28 novembre 2018
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 2h:03 - Spettatori: 1 500
UYBA Italia 3 - 2 Germania Dresdner 25-21, 24-26, 25-22, 23-25, 15-10
28 novembre 2018
Sportovní hala Sareza, Ostrava
Durata: 2h:10 - Spettatori: 450
Ostrava Rep. Ceca 3 - 2 Austria Graz 28-26, 16-25, 18-25, 25-15, 15-9
28 novembre 2018
Halle Omnisport Saint-Léonard, Friburgo
Durata: 1h:47 - Spettatori: 822
Düdingen Svizzera 1 - 3 Ungheria Nyíregyháza 27-29, 25-14, 19-25, 22-25

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Bye - Francia ASPTT Mulhouse

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]


-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Alba-Blaj Romania - Bye
5 dicembre 2018
Sport Centrum, Prostějov
Durata: 1h:01 - Spettatori: 500
Prostějov Rep. Ceca 3 - 0 Bulgaria Levski Sofia 25-14, 25-17, 25-15
5 dicembre 2018
Dom Sporta Imeni M. Dvorkina, Krasnojarsk
Durata: 1h:07 - Spettatori: 400
Enisej Russia 3 - 0 Slovenia Branik 26-24, 25-19, 25-13
4 dicembre 2018
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:02 - Spettatori: 250
Galatasaray Turchia 3 - 0 Romania Târgoviște 25-22, 25-19, 25-16
5 dicembre 2018
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:10 - Spettatori: 400
Știința Bacău Romania 3 - 0 Serbia Železničar Lajkovac 25-19, 25-21, 25-16

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Sliedrecht Paesi Bassi - Bye
5 dicembre 2018
Topsporthal, Beveren
Durata: 1h:12 - Spettatori: 249
Asterix Avo Belgio 3 - 0 Finlandia Viesti Salo 27-25, 25-18, 25-20

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Olomouc Rep. Ceca - Bye
5 dicembre 2018
St. Jakobshalle, Basilea
Durata: 1h:21 - Spettatori: 1 050
Sm'Aesch Pfeffingen Svizzera 3 - 0 Belgio Oudegem 25-16, 25-14, 25-21
Golden set: 15-9
5 dicembre 2018
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 1h:33 - Spettatori: 1 400
Békéscsabai Ungheria 3 - 0 Ucraina Chimik 30-28, 25-15, 25-16
Golden set: 15-9
5 dicembre 2018
Palais des sports Krakowski, Fréjus
Durata: 1h:08 - Spettatori: 622
Saint-Raphaël Francia 3 - 0 Norvegia Førde 25-20, 25-18, 25-12

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
Jedinstvo Brčko Bosnia ed Erzegovina - Bye
5 dicembre 2018
Margon Arena, Dresda
Durata: 1h:18 - Spettatori: 2 300
Dresdner Germania 0 - 3 Italia UYBA 24-26, 17-25, 20-25
6 dicembre 2018
Raiffeisen Sportpark, Graz
Durata: 1h:51 - Spettatori: 300
Graz Austria 3 - 1 Rep. Ceca Ostrava 25-23, 20-25, 25-17, 25-23
5 dicembre 2018
Continental Aréna, Nyíregyháza
Durata: 1h:06 - Spettatori: 700
Nyíregyháza Ungheria 3 - 0 Svizzera Düdingen 25-18, 25-17, 25-14

-
Durata: 0 - Spettatori: 0
ASPTT Mulhouse Francia - Bye

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

19 dicembre 2018
Sala Transilvania, Sibiu
Durata: 1h:01 - Spettatori: 1 500
Alba-Blaj Romania 3 - 0 Rep. Ceca Prostějov 25-16, 25-12, 25-16
19 dicembre 2018
Dom Sporta Imeni M. Dvorkina, Krasnojarsk
Durata: 1h:52 - Spettatori: 500
Enisej Russia 3 - 2 Turchia Galatasaray 20-25, 25-22, 19-25, 25-23, 15-11
19 dicembre 2018
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:46 - Spettatori: 300
Știința Bacău Romania 3 - 2 Paesi Bassi Sliedrecht 25-21, 17-25, 25-14, 17-25, 16-14
19 dicembre 2018
Topsporthal, Beveren
Durata: 1h:41 - Spettatori: 225
Asterix Avo Belgio 1 - 3 Rep. Ceca Olomouc 26-28, 25-16, 17-25, 15-25
20 dicembre 2018
St. Jakobshalle, Basilea
Durata: 1h:56 - Spettatori: 880
Sm'Aesch Pfeffingen Svizzera 2 - 3 Ungheria Békéscsabai 14-25, 25-19, 25-22, 21-25, 9-15
18 dicembre 2018
Sportska Dvorana Magnet, Brčko
Durata: 1h:30 - Spettatori: 800
Jedinstvo Brčko Bosnia ed Erzegovina 1 - 3 Francia Saint-Raphaël 25-21, 14-25, 17-25, 12-25
19 dicembre 2018
Raiffeisen Sportpark, Graz
Durata: 1h:01 - Spettatori: 210
Graz Austria 0 - 3 Italia UYBA 11-25, 21-25, 14-25
18 dicembre 2018
Palais des Sports, Mulhouse
Durata: 1h:34 - Spettatori: 1 500
ASPTT Mulhouse Francia 3 - 1 Ungheria Nyíregyháza 25-19, 25-20, 21-25, 25-19

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

22 gennaio 2019
Sport Centrum, Prostějov
Durata: 1h:14 - Spettatori: 700
Prostějov Rep. Ceca 0 - 3 Romania Alba-Blaj 25-27, 19-25, 18-25
22 gennaio 2019
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:22 - Spettatori: 1 500
Galatasaray Turchia 3 - 1 Russia Enisej 25-18, 24-26, 25-15, 25-15
22 gennaio 2019
Sporthal De Basis, Sliedrecht
Durata: 1h:08 - Spettatori: 950
Sliedrecht Paesi Bassi 0 - 3 Romania Știința Bacău 20-25, 21-25, 22-25
24 gennaio 2019
Univerzita Palackého, Olomouc
Durata: 1h:30 - Spettatori: 1 100
Olomouc Rep. Ceca 3 - 1 Belgio Asterix Avo 25-21, 17-25, 25-13, 25-15
24 gennaio 2019
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 1h:31 - Spettatori: 1 430
Békéscsabai Ungheria 3 - 1 Svizzera Sm'Aesch Pfeffingen 25-18, 15-25, 25-17, 25-17
23 gennaio 2019
Palais des sports Krakowski, Fréjus
Durata: 1h:21 - Spettatori: 780
Saint-Raphaël Francia 3 - 0 Bosnia ed Erzegovina Jedinstvo Brčko 27-25, 25-23, 25-18
24 gennaio 2019
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:27 - Spettatori: 1 274
UYBA Italia 3 - 1 Austria Graz 25-15, 25-12, 23-25, 25-22
23 gennaio 2019
Continental Aréna, Nyíregyháza
Durata: 1h:16 - Spettatori: 900
Nyíregyháza Ungheria 0 - 3 Francia ASPTT Mulhouse 19-25, 20-25, 23-25

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

6 febbraio 2019
Burhan Felek Spor Salonu, Istanbul
Durata: 1h:09 - Spettatori: 1 000
Galatasaray Turchia 3 - 0 Romania Alba-Blaj 25-23, 25-20, 25-17
5 febbraio 2019
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 2h:02 - Spettatori: 300
Știința Bacău Romania 3 - 2 Rep. Ceca Olomouc 25-19, 20-25, 25-21, 24-26, 15-8
7 febbraio 2019
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 2h:04 - Spettatori: 1 680
Békéscsabai Ungheria 3 - 2 Francia Saint-Raphaël 25-23, 18-25, 24-26, 26-24, 15-10
6 febbraio 2019
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:22 - Spettatori: 1 478
UYBA Italia 3 - 0 Francia ASPTT Mulhouse 25-22, 25-23, 25-17

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

12 febbraio 2019
Sala Transilvania, Sibiu
Durata: 1h:19 - Spettatori: 1 700
Alba-Blaj Romania 3 - 0 Turchia Galatasaray 25-20, 25-23, 25-16
Golden set: 15-5
12 febbraio 2019
Univerzita Palackého, Olomouc
Durata: 2h:02 - Spettatori: 1 100
Olomouc Rep. Ceca 2 - 3 Romania Știința Bacău 25-21, 25-20, 20-25, 20-25, 16-18
13 febbraio 2019
Palais des sports Krakowski, Fréjus
Durata: 1h:22 - Spettatori: 1 258
Saint-Raphaël Francia 0 - 3 Ungheria Békéscsabai 23-25, 23-25, 16-25
14 febbraio 2019
Palais des Sports, Mulhouse
Durata: 1h:48 - Spettatori: 2 300
ASPTT Mulhouse Francia 2 - 3 Italia UYBA 13-25, 14-25, 25-23, 25-20, 13-15

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

26 febbraio 2019
Sala Sporturilor, Bacău
Durata: 1h:07 - Spettatori: 1 200
Știința Bacău Romania 0 - 3 Romania Alba-Blaj 12-25, 16-25, 16-25
26 febbraio 2019
Városi Sportcsarnok, Békéscsaba
Durata: 1h:09 - Spettatori: 1 780
Békéscsabai Ungheria 0 - 3 Italia UYBA 23-25, 14-25, 18-25

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

5 marzo 2019
Sala Transilvania, Sibiu
Durata: 1h:08 - Spettatori: 1 600
Alba-Blaj Romania 3 - 0 Romania Știința Bacău 25-14, 25-19, 25-23
5 marzo 2019
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:14 - Spettatori: 2 128
UYBA Italia 3 - 0 Ungheria Békéscsabai 25-22, 25-18, 25-11

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

19 marzo 2019
Sala Transilvania, Sibiu
Durata: 1h:06 - Spettatori: 2 000
Alba-Blaj Romania 0 - 3 Italia UYBA 19-25, 16-25, 14-25

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

26 marzo 2019
PalaPiantanida, Busto Arsizio
Durata: 1h:50 - Spettatori: 4 215
UYBA Italia 3 - 1 Romania Alba-Blaj 25-27, 25-19, 25-23, 25-20

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento individuale
Pos. Nome Punti Squadra
1 Montenegro Nikoleta Perović 167 Ungheria Békéscsabai
2 Belgio Britt Herbots 133 Italia UYBA
3 Romania Ana Cazacu 101 Romania Știința Bacău
4 Turchia Meryem Boz 99 Turchia Galatasaray
5 Italia Alessia Gennari 97 Italia UYBA
6 Romania Denisa Rogojinaru 94 Romania Știința Bacău
7 Romania Ioana Baciu 90 Romania Alba-Blaj
7 Paesi Bassi Floortje Meijners 90 Italia UYBA
7 Bulgaria Slavina Koleva 90 Romania Știința Bacău
10 Belgio Karolina Goliat 82 Francia Saint-Raphaël
Attacchi vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Montenegro Nikoleta Perović 139 Ungheria Békéscsabai
2 Belgio Britt Herbots 120 Italia UYBA
3 Turchia Meryem Boz 83 Turchia Galatasaray
4 Italia Alessia Gennari 81 Italia UYBA
5 Romania Ioana Baciu 79 Romania Alba-Blaj
6 Romania Denisa Rogojinaru 77 Romania Știința Bacău
6 Romania Ana Cazacu 77 Romania Știința Bacău
8 Bulgaria Slavina Koleva 76 Romania Știința Bacău
9 Turchia Hande Baladın 66 Turchia Galatasaray
9 Montenegro Tatjana Bokan 66 Ungheria Békéscsabai
Muri vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Italia Sara Bonifacio 26 Italia UYBA
2 Serbia Nađa Ninković 21 Romania Alba-Blaj
2 Italia Beatrice Berti 21 Italia UYBA
4 Montenegro Nikoleta Perović 19 Ungheria Békéscsabai
5 Romania Nneka Onyejekwe 18 Romania Alba-Blaj
5 Montenegro Ana Otašević 18 Romania Știința Bacău
7 Rep. Ceca Veronika Trnková 17 Rep. Ceca Olomouc
8 Belgio Marlies Janssens 16 Belgio Asterix Avo
8 Serbia Sofija Medić 16 Ungheria Békéscsabai
10 Svizzera Gabi Schottroff 15 Svizzera Sm'Aesch Pfeffingen
10 Slovacchia Michaela Abrhámová 15 Francia Saint-Raphaël
10 Italia Alessia Orro 15 Italia UYBA
Battute vincenti
Pos. Nome Punti Squadra
1 Paesi Bassi Floortje Meijners 16 Italia UYBA
2 Turchia Aslı Kalaç 12 Turchia Galatasaray
2 Italia Alexandra Botezat 12 Italia UYBA
4 Belgio Silke Van Avermaet 11 Belgio Asterix Avo
4 Serbia Sofija Medić 11 Ungheria Békéscsabai
4 Romania Ana Cazacu 11 Romania Știința Bacău
7 Serbia Ana Lazarević 9 Romania Alba-Blaj
7 Stati Uniti Sonja Newcombe 9 Romania Alba-Blaj
7 Montenegro Nikoleta Perović 9 Ungheria Békéscsabai
10 Belgio Celine Van Gestel 8 Belgio Asterix Avo
10 Austria Anja Dörfler 8 Austria Graz
10 Belgio Karolina Goliat 8 Francia Saint-Raphaël
10 Italia Alessia Gennari 8 Italia UYBA
10 Belgio Britt Herbots 8 Italia UYBA
10 Montenegro Ana Otašević 8 Romania Știința Bacău
10 Italia Alessia Orro 8 Italia UYBA

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Italian Butterflies fly to third #CEVCupW title, su cev.eu, 26 marzo 2019. URL consultato il 27 marzo 2019.
  2. ^ (EN) Formula del torneo (PDF), su cev.eu, 29 giugno 2018. URL consultato il 28 marzo 2019.
  3. ^ a b c d e f g Proveniente dalla Champions League.
  4. ^ La partita si è conclusa con la vittoria a tavolino del Førde: sullo 0-2 e il punteggio di 6-7 in favore delle ospiti, il Saint-Raphaël è rimasto con sole cinque giocatrici in campo in seguito all'infortunio della propria atleta Marija Milović non potendo quindi proseguire il match.
  5. ^ Cev Cup F.: Il Saint Raphael resta con 5 giocatrici ed abbandona il match, su volleyball.it, 28 novembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo