Construcciones Aeronáuticas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Construcciones Aeronáuticas S.A.
ora
EADS-CASA
Stato Spagna Spagna
Tipo società per azioni
Fondazione 1923 a Siviglia
Fondata da José Ortiz de Echagüe
Sede principale Madrid
Persone chiave Carlos Suárez
Settore aeronautica
Prodotti aerei civili e militari
componenti aeronautiche ed aerospaziali
Dipendenti circa 7.500
2CASA 1.131 Jungmann, prodotto nel 1957.
Un CASA C-212 della Guardia Costiera svedese
Un CASA C-295 della Siły Powietrzne
Eurofighter Typhoon fabbricati in Spagna da EADS-CASA per l'Ejército del Aire spagnolo.

La Construcciones Aeronáuticas, S.A., semplicemente nota anche come CASA, è un'azienda aeronautica spagnola, che attualmente ha assunto la denominazione EADS-CASA in quanto consociata spagnola della EADS.

Storia[modifica | modifica sorgente]

CASA[modifica | modifica sorgente]

La Construcciones Aeronáuticas S.A. venne fondata nel 1923 a Siviglia, in Spagna da José Ortiz de Echagüe.

EADS-CASA[modifica | modifica sorgente]

Dal 1999 la CASA è diventata parte della EADS, la European Aerospace Corporation, assieme alla francese Aérospatiale-Matra, ed alle tedesche Dornier-Werke GmbH e DASA. Da allora la branca spagnola della EADS ha assunto il nome di EADS-CASA.

L'attuale amministratore delegato della EADS-CASA è Carlos Suárez.

Attualmente l'EADS-CASA ha circa 7.500 dipendenti.

Military Transport Aircraft Division (MTAD)[modifica | modifica sorgente]

La MTAD è una sussidiaria della EADS-CASA con sede a Madrid, specializzata nella realizzazione di aerei da trasporto militare nella fascia dai 3.000 ai 9.000 kg. Oltre 700 sono i modelli C-212, C-235 e C-295 realizzati sono ad oggi.

Un altro dei velivoli prodotti dall'azienda è un Airbus A330-200 modificato come aerocisterna (Airbus A330 MRTT), offerto in una versione alla RAAF e successivamente alla RAF in un'altra versione tramite la compagnia AirTanker.

Velivoli prodotti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Michael J. H. Taylor. Jane's Encyclopedia of Aviation. Studio Editions London, 1993. ISBN 1-85170-324-1

Argomenti correlati[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]