Consorzio Pisano Trasporti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CPT scarl
Stato Italia Italia
Forma societaria società consortile
Fondazione 2000 a Pisa
Sede principale Pisa
Gruppo CTT Nord
Settore Trasporto
Prodotti trasporto pubblico
Sito web
La storica sede di Pisa

Il Consorzio Pisano Trasporti CPT è una società consortile a responsabilità limitata che gestisce con CTT Nord il trasporto pubblico locale nella provincia di Pisa.

Settori di attività[modifica | modifica wikitesto]

CPT svolge servizi collaterali rispetto al trasporto pubblico operato da CTT Nord quali la movimentazione, il ricovero e la manutenzione del parco autobus, la gestione del magazzino ricambi, nonché le relazioni con il pubblico.

Attraverso la controllata Società Valdarno srl, CPT si è occupata inoltre della riconversione a servizi di alcuni edifici nell'area di Ospedaletto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Subentrata alla precedente azienda municipale, la Compagnia Pisana Trasporti venne trasformata in società per azioni, denominata CPT S.p.A. a partire dal 1º gennaio 2000, con la partecipazione di tutti i comuni della provincia di Pisa, divenuti azionisti, e di un partner privato minoritario.

Dal 2005, in seguito alla decisione della regione di assegnare il trasporto pubblico locale ad un unico gestore per ciascuno dei 14 lotti istituiti, partecipò a dun raggruppamento denominato Compagnia Toscana Trasporti (CTT), cui furono devolute alcune funzioni aziendali. A partire dal 22 ottobre 2012 tutte le attività operative furono devolute alla nuova società CTT Nord[1] e la CPT S.p.A venne conseguentemente messa in liquidazione il dicembre successivo[2]; le funzioni di tale azienda non devolute alla nuova società sono rimaste in capo a CPT scarl.

Dati societari[modifica | modifica wikitesto]

I soci consortili sono Ctt nord srl, Autolinee Sequi Pier Luigi sas e Terzo Millennium Travel Spa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CTT Nord - Chi siamo. URL consultato nel gennaio 2015.
  2. ^ Compagnia Pisana Trasporti S.p.A.. URL consultato nel gennaio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti