Console generale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Quella del console generale nella carriera diplomatica è la classe più elevata a cui appartiene un «funzionario consolare», vale a dire una persona incaricata in tale qualità d'esercitare le funzioni consolari (le altre classi sono il console, il vice-console e l'agente consolare.

In Italia le funzioni di console generale possono essere ricoperte da funzionari diplomatici con il grado di consigliere di ambasciata e da dirigenti del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Fascismo[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Console generale (grado militare).

Durante il regime fascista era uno dei gradi degli ufficiali generali della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale.