Consequence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Consequence (rapper))
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la rivista statunitense, vedi Consequence (rivista).
Consequence
Consequence by David Shankbone.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Periodo di attività musicale1993 – in attività
EtichettaGOOD Music/Universal Motown
Sito ufficiale

Consequence, pseudonimo di Dexter Raymond Mills Jr. (Queens, 14 giugno 1977), è un rapper statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dexter Raymond Mills nasce il 14 giugno 1977 nel Queens di New York. Cresce in un quartiere molto povero, ammirando il cugino maggiore Q-Tip e Rakim. Nei primi anni segue il cugino e gli A Tribe Called Quest, poi ottiene un contratto discografico ed inizia la sua carriera nell'hip hop.

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Dexter fa la sua prima apparizione a sedici anni sull'album "Beats, Rhymes And Life" degli ATCQ. Continuerà in seguito a collaborare con il gruppo in diverse occasioni. Dopo la separazione del gruppo, avvenuta nel 1998, Consequence è costretto a cercarsi un'etichetta. Ottiene un contratto con la Elektra Records. Il rapper registra materiale per un album che dovrebbe vedere la luce nel 2000, ma l'album viene posticipato diverse volte e definitivamente cancellato nel 2004. Lo stesso anno esce il mixtape Take 'Em To The Cleaners, che finisce nelle mani di Kanye West. Dopo avere sentito l'album Kanye offre all'mc una possibilità, facendolo partecipare al suo album The College Dropout. Nel 2005 la GOOD Music, etichetta discografica di Kanye, firma il rapper. Finalmente, nel 2007, esce il disco di debutto di Consequence, dal titolo Don't Quit Your Day Job!. Dall'album vengono estratti i singoli "Callin' Me" e "Grammy Family". Don't Quit your Day Job ottiene critiche discordanti ed alcuni paragonano il rapper alla versione minore di Nas. Nella prima settimana l'album vende circa 7,000 copie. Il rapper ha iniziato poi a lavorare al suo secondo album, You Win Some, You Lose Some, che sarà prodotto da Kanye West e Q-Tip e dovrebbe vedere la luce a primaverda del 2009, sempre per G.O.O.D Music e Universal Motown.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002: The Cons Vol. 1: All Sales Are Final
  • 2003: An Evening wit EPC
  • 2003: The Cons Vol. 2: Make the Game Come to You
  • 2004: Take 'Em to the Cleaners
  • 2005: The Cons Vol. 3: Da Comeback Kid
  • 2005: A Tribe Called Quence
  • 2006: The Cons Vol. 4: Finish What You Started
  • 2007: The Cons Vol. 5: Refuse 2 Die
  • 2008: The Cons Vol. 6: King of Queens

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000(?) "Niggas Get the Money" EP (unreleased LTD ED. U.S. promo 12" vinyl)
  • 2003: "Turn Ya Self In"
  • 2005: "Caught Up in the Hype"
  • 2005: "Niggas Get Knocked"
  • 2006: "Callin Me"
  • 2006: "Grammy Family"
  • 2006: "Waitin on You"
  • 2007: "Don't Forget 'Em"
  • 2008: "Job Song"

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Consequence: Unbreakable, su hiphopdx.com. URL consultato il 4 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2008).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN68690305 · ISNI (EN0000 0000 4732 0192 · LCCN (ENno2006087809 · WorldCat Identities (ENlccn-no2006087809
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie