Conquista francese del Marocco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conquista francese del Marocco
Pacification.jpg
Mappa che mostra le fasi della guerra e della successiva pacificazione in Marocco
Data 1911–1934
Luogo Marocco
Esito Vittoria francese
Schieramenti
Francia Repubblica Francese
*Civil ensign of French Morocco.svg Marocco francese
Dz tlem2.png Zayani
Varie altre tribù berbere
Comandanti
Perdite
  • 9.445 francesi (622 ufficiali) morti
  • 11.254 nativi morti
  • 15.000 feriti[1]
Sconosciuti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La conquista francese del Marocco ebbe luogo nel 1911 come conseguenza della Crisi di Agadir quando le forze marocchine assediarono la città di Fez occupata dai francesi. Il 30 marzo 1912, il sultano Abdelhafid siglò il trattato di Fez, cedendo formalmente la sovranità del Marocco alla Francia, trasformando de facto il suo stato in un protettorato francese. Ad ogni modo molte regioni rimasero in stato di rivolta sino al 1934, quando il Marocco venne dichiarato pacificato, ma in alcune regioni l'autorità francese venne mantenuta in cooperazione coi capi locali ma non la forza militare.[2]

Il 17 aprile 1912, la fanteria marocchina si ammutinò nella guarnigione francese di Fez. I marocchini non furono in grado di prendere la città e vennero sconfitti dai francesi. Verso la fine di maggio del 1912, le forze marocchine attaccarono ancora una volta senza avere la meglio la guarnigione francese di Fez. L'ultimo tentativo di conquista del avvenne nel 1933–34, date dopo la quale poté dirsi completa la pacificazione del Marocco dopo 22 anni di continue tensioni.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Moshe Gershovich, French Military Rule in Morocco: Colonialism and its Consequences, Routledge, 2012, ISBN 978-1-136-32587-8.
  2. ^ James C. Bradford, International Encyclopedia of Military History, Routledge, 1º dicembre 2004, pp. 904, ISBN 978-1-135-95034-7.
  3. ^ (EN) King Hassan II: Morocco's Messenger of Peace, ProQuest, 1º gennaio 2007, pp. 12, ISBN 978-0-549-33851-2. (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2016).
  4. ^ (EN) David M. Hart, Tribe and Society in Rural Morocco, Routledge, 12 maggio 2014, pp. 23, ISBN 978-1-135-30254-2.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]