Connie Talbot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Connie Talbot
Connie Talbot nel 2012
Connie Talbot nel 2012
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Pop
Periodo di attività 2007 – in attività
Album pubblicati 5

Connie Victoria Elizabeth Talbot, conosciuta come Connie Talbot (Streetly, 20 novembre 2000), è una cantante britannica.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Connie Talbot è diventata famosa nel 2007 partecipando al talent britannico Britain's Got Talent e arrivando alle finali, dove è stata battuta dal cantante lirico Paul Potts. Connie e sua nonna adoravano guardare Il mago di Oz: in particolare la bambina era stata colpita dalla canzone Over the Rainbow, che ha cantato anche al funerale della nonna e a Britain's Got Talent.

Successivamente è stata in trattativa per un contratto con la Sony BMG, ma è stata rifiutata a causa della sua giovane età. Ha quindi firmato un contratto con la Rainbow Recording Company e pubblicato il suo album di debutto Over the Rainbow il 26 novembre 2007. L'album è stato poi pubblicato una seconda volta il 18 giugno 2008 con nuove tracce. Il primo singolo tratto dalla riedizione è stata una cover della canzone Three Little Birds di Bob Marley, pubblicata il 10 giugno 2008.

Nonostante le critiche negative, Over the Rainbow ha venduto più di 250.000 copie e raggiunto la posizione numero uno in tre Stati. Dalla pubblicazione iniziale dell'album, Connie si è esibita pubblicamente e in televisione in Europa, Stati Uniti e in Asia, dove la sua musica aveva ottenuto buona popolarità attraverso YouTube. Il suo secondo album, Connie Talbot's Christmas Album è stato pubblicato il 24 novembre 2008. Il terzo, Holiday Magic, è stato pubblicato alla fine del 2009. Il suo quarto album, che contiene 13 tracce, si intitola Beautiful World ed è stato pubblicato il 26 novembre 2012.Il 17 novembre 2014 pubblico il suo nuovo album intitolato Gravity.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN81116290 · LCCN: (ENno2009167741 · GND: (DE136837387