Connettore d'antenna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Connettore d'antenna

Il nome corretto per il connettore d'antenna è connettore Belling-Lee connettore IEC 60169-2, ma molto spesso chiamato presa TV. È posto normalmente sul retro del televisore e su una presa a muro. Si utilizza per collegare il ricevitore terrestre VHF/UHF all'antenna posta sul tetto tramite un cavo coassiale.

Questo connettore da 9,5 mm è femmina sul retro del televisore o sull'ingresso d'antenna del videoregistratore (o altro elettrodomestico di registrazione) è maschio sul rilancio del videoregistratore. A muro storicamente si ha un connettore femmina anche se il connettore corretto sarebbe un connettore maschio. Nelle nuove installazioni si devono utilizzare solo prese maschio a muro. Fino ai primi anni ottanta in Italia il connettore a muro era più grande del connettore classico (13 mm invece che 9,5).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Questo connettore fu inventato dalla Belling & Lee Ltd di Enfield, Inghilterra, circa nel 1922, quando sono iniziate le prime trasmissioni della BBC. Originariamente fu pensata per operare solo con le onde medie, dove un preciso accoppiamento dell'impedenza dei connettori non era così importante.

Negli anni '70 e '80 molti televisori avevano, come unico ingresso, il connettore d'antenna così alcuni fra i primi videogiochi e computer da casa (ad esempio il Nintendo NES) avevano un connettore d'antenna a cui collegare il televisore. Il segnale video era codificato in radiofrequenza UHF così da essere ricevuto come canale televisivo.

Dispositivi che utilizzano il connettore Belling-Lee[modifica | modifica sorgente]

Questo connettore è utilizzato su tutti i televisori, sui videoregistratori e sui vari ricevitori terrestri dove è necessario collegarsi con l'antenna terrestre posta normalmente sul tetto.

Oggi esistono, però, anche dei dispositivi (modulatori da interno) che servono a modulare un segnale video in radiofrequenza avendo, ad esempio, in ingresso una connessione SCART e in uscita un connettore d'antenna. Questi dispositivi servono per distribuire a più televisori un segnale video utilizzando l'impianto d'antenna. Un utilizzo tipico è quello della distribuzione sull'impianto interno dell'immagine video prodotta da un decoder o da telecamere di video sorveglianza.

Standard di riferimento[modifica | modifica sorgente]

  • International Electrotechnical Commission IEC 60169-2: Coaxial unmatched connector. Equivalente allo standard inglese BS 3041-2.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]