Congregazione di Santa Teresa del Bambin Gesù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Congregazione di Santa Teresa del Bambin Gesù, detta anche del Little Flower (in latino Congregatio Sanctae Theresiae a Iesu Infante ritus Syro-Malabarensis, in inglese Congregation of St. Theresa of the Child Jesus "Little Flower"), è un istituto religioso maschile di diritto pontificio del rito siro-malabarese: i membri di questa congregazione clericale pospongono al loro nome la sigla C.S.T.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La congregazione, in origine formata esclusivamente da religiosi laici, venne fondata il 19 marzo 1931 da Thomas Panat (1831-1897) a Mookkannur, nello stato indiano del Kerala; nel 1946, con l'autorizzazione di Augustine Kandathil, arcivescovo di Ernakulam, all'istituto vennero ammessi anche i sacerdoti e la congregazione divenne clericale.[2]

L'istituto è intitolato a santa Teresa del Bambin Gesù ed è comunemente detto congregazione del Little Flower (ovvero del "Piccolo Fiore", dal nome con cui è popolarmente nota la religiosa carmelitana nei paesi anglofoni).[3]

L'8 ottobre 1947 l'istituto venne approvato come congregazione religiosa di diritto eparchiale e le sue costituzioni vennero approvate il 18 aprile 1963 dal futuro cardinale Joseph Parecattil, arcivescovo di Ernakulam.[2]

La congregazione venne approvata come istituto di diritto pontificio il 21 dicembre 1995; giuridicamente dipende dalla Congregazione per le Chiese Orientali.[1]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

I religiosi della congregazione, attivi essenzialmente nelle comunità siro-malabaresi, si dedicano all'educazione della gioventù, al ministero parrocchiale e all'apostolato missionario tra i non cristiani.[1]

Sono presenti in India e, con piccole comunità, in Canada, Germania, Papua Nuova Guinea, Stati Uniti d'America e Tanzania;[4] la sede generalizia è a Thrikkakara, presso Kochi.[1]

Al 31 dicembre 2005, la congregazione contava 59 case e 399 religiosi, 227 dei quali sacerdoti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Ann. Pont. 2007, p. 1496.
  2. ^ a b DIP, vol. VIII (1988), coll. 769-770, voce a cura di G. Rocca.
  3. ^ La prima edizione in lingua inglese degli scritti autobiografici di Teresa venne pubblicata con il titolo "The little flower of Jesus".
  4. ^ Little Flower Congregation, su cstfathers.org. URL consultato il 6-1-2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo