Confusione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Confusione (disambigua).

Con il termine confusione (o confusione mentale o stato confusionale) si intende un particolare stato psicologico in cui il soggetto non riesce ad interpretare (ovvero organizzare in percezioni coerenti) le sensazioni, le quali producono impulsi contraddittori, anche solo per avvertita urgenza di reazione (vedi anche stato confusionale acuto e crollo psicotico). Esempio in tal senso sono gli stati deliranti tipici delle psicosi e altro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]