Concha Velasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Concha Velasco ai Premi Goya 2018

Concepción Velasco Varona, conosciuta come Concha Velasco o Conchita Velasco (Valladolid, 29 novembre 1939), è un'attrice, cantante, ballerina e conduttrice televisiva spagnola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Valladolid, ha studiato danza classica e spagnola presso il Conservatorio Nacional di Madrid dai 10 ai 20 anni. Iniziò la sua carriera professionale come ballerina presso il Corpo di Ballo dell'Opera di La Coruña e come "bailaora" di flamenco nella compagnia di Manolo Caracol.

Ha iniziato a lavorare nel cinema già a 15 anni con parti secondarie fino a diventare protagonista alla fine degli anni cinquanta con le pellicole Muchachas en vacaciones (1957) e Las chicas de la Cruz Roja (1958). Ottiene un grande successo, a volte da sola, ma anche in coppia con l'attore Tony Leblanc con il quale gira ben 6 film.

Nella pellicola Historias de la televisión (1965) interpreta la canzone La chica yé-yé che diventerà il suo soprannome e le aprirà anche una fortunata carriera di cantante. La sua fortuna è legata al fatto che interpreta una ragazza moderna che ascolta la musica rock e che guarda al futuro e non la solita bellezza spagnola legata alla tradizione popolare.

Nel decennio successivo continua il grande successo cinematografico e contemporaneamente partecipa a diversi spettacoli teatrali e programmi televisivi. Con gli anni settanta e il periodo della transizione interpreta ruoli più maturi e drammatici ottenendo anche la candidatura al Premio Goya per i film Esquillace e Más allá del jardín.

Negli ultimi anni ha lavorato prevalentemente in televisione, sia in serie o miniserie di successo come Herederos e Las chicas de oro che in programmi legati alla memoria del cinema come Cine de barrio.

Nel 2011 è stata posta una stella con il suo nome nel Paseo de la Fama de Madrid, equivalente spagnolo della Hollywood Walk of Fame.

Nel 2013 l'accademia del cinema spagnolo le ha assegnato il premio Goya de Honor per la sua longeva e importante carriera artistica.

Dal 2017 acquisisce notorietà anche fuori dalla Spagna interpretando Doña Carmen de Cifuentes nella serie tv Las chicas del cable.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze spagnole[modifica | modifica wikitesto]

Dama di Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio
— 7 ottobre 2016[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8306890 · ISNI (EN0000 0000 5922 2450 · LCCN (ENno2002075843 · GND (DE123913896 · BNF (FRcb16751490c (data) · WorldCat Identities (ENno2002-075843