Concerto per pianoforte e orchestra n. 24 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Concerto per pianoforte e orchestra n. 24
K491 1st-mov beginning.png
CompositoreWolfgang Amadeus Mozart
TonalitàDo minore
Tipo di composizioneConcerto
Numero d'operaCatalogo Köchel: K 491
Epoca di composizioneTerminato a Vienna il 24 marzo 1786
Prima esecuzioneBurgtheater di Vienna, 3 aprile 1786, dallo stesso Mozart, in qualità sia di pianista che di direttore d'orchestra
PubblicazioneAndré, Offenbach 1800
AutografoRoyal College of Music, Londra
Durata media30 minuti
Organicosolista (pianoforte), flauto, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi (violini primi e secondi; viole; violoncelli; contrabbassi)
Movimenti
  • allegro (3/4, Do minore)
  • larghetto (2/2, Mi bemolle maggiore)
  • allegretto (2/2 poi 6/8, Do minore)

Il concerto per pianoforte e orchestra n. 24 in Do minore K 491 è il secondo dei due concerti per pianoforte composti da Wolfgang Amadeus Mozart in tonalità minore (l'altro è il n. 20 in Re minore K 466, composto un anno prima).
Nonostante l'uso del modo minore crei una sorta di affinità tra i due concerti, il loro carattere è diverso, in quanto il tono del K 491 è più tragico che drammatico.

L'orchestra risulta essere la più ampia che Mozart abbia mai impiegato in un concerto, con l'impiego di oboi e clarinetti assieme. Inoltre, un'altra caratteristica che lo differenzia dal resto della produzione concertistica di Mozart è che dopo la cadenza del primo movimento, il pianoforte non scompare, e il finale è pervaso da un'ultima divagazione tematica del solista.

La ricchezza di suono dell'orchestra è sfruttata da Mozart soprattutto nella parte finale, nella quale è adottata una forma diversa dall'usuale rondò: quella del tema con (otto) variazioni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Minardi, Gian Paolo. I Concerti per pianoforte e orchestra di Mozart, Pordenone, Studio Tesi, 1990 ISBN 88-7692-245-8
  • Rattalino, Piero. Il concerto per pianoforte e orchestra, Firenze, Giunti Ricordi, 1988 ISBN 88-09-20117-5
  • Pagannone, Giorgio. W.A.Mozart: Concerto per pianoforte e orchestra K491 in Do minore, Roma, Carocci, 2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN176605406 · LCCN: (ENn81055110 · GND: (DE300109016 · BNF: (FRcb148241640 (data) · NLA: (EN35325055
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica