Conception (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conception
Conception (film 2011).png
Le nove coppie protagoniste nel film
Titolo originaleConception
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata86 min
Rapporto1.85:1
Generecommedia, sentimentale
RegiaJosh Stolberg
SceneggiaturaJosh Stolberg
ProduttoreLeila Charles Leigh, Stephanie Sherrin, Josh Stolberg
Casa di produzioneRock It Productions
FotografiaNoah Rosenthal
MontaggioNaomi Sunrise Filoramo
MusicheCody Westheimer
ScenografiaMelissa Krystofiak
Interpreti e personaggi

Conception è un film del 2011 diretto da Josh Stolberg. Si tratta di una commedia romantica corale distribuita direttamente per il mercato home video digitale statunitense dal mese di febbraio 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nove diverse coppie di innamorati, tra le quali coniugi che lottano contro le scarse possibilità di avere figli e adolescenti impegnati nel perdere la loro verginità, si ritrovano ad affrontare tematiche legate al sesso e alla gravidanza. Tutte, intenzionalmente o no, stanno per vivere la notte in cui concepiranno un bambino; momenti che dimostreranno come il rapporto sessuale possa essere più una questione nevrotica che erotica.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La première del film si tenne il 6 aprile 2011 al Beverly Hills Film Festival[1]. Saltando la proiezione nelle sale cinematografiche, la pellicola venne poi distribuita dal 24 febbraio 2012 attraverso varie piattaforme di distribuzione digitale on demand, tra cui Amazon Watch Instantly e iTunes[2].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Variety presentò il film come un misto di storie seriocomiche intrecciate tra di loro, poco sviluppate e marginalmente collegate, che mancano di un risultato finale impressivo o di un forte stampo registico[3]. Il settimanale statunitense apprezzò le interpretazioni di Jason Mantzoukas e Gregory Smith, definendo invece inusualmente stridula quella di Connie Britton[3]. «Una sottile commedia romantica a tratti divertente» fu invece il giudizio del The Hollywood Reporter[4]; mentre secondo Kathryn Schroeder, critica di FilmFracture.com, il punto di forza della pellicola è costituito dall'eccellente montaggio che ha permesso al regista di muoversi da una coppia all'altra con semplicità e senza sacrificare i significati più o meno profondi che ogni storia racconta[5]. La Schroeder apprezzò anche la «straordinariamente genuina» sceneggiatura[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gregg Kilday, David Arquette's 'Conception' Kicks Off Beverly Hills Film Festival, in The Hollywood Reporter, 5 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  2. ^ (EN) Kristy Puchko, TV Stars Tackle Sex On The Big Screen In Conception Trailer, in CinemaBlend.com, 27 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  3. ^ a b (EN) Dennis Harvey, Conception, in Variety, 10 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  4. ^ (EN) Kirk Honeycutt, Conception: Movie Review, in The Hollywood Reporter, 8 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  5. ^ a b (EN) Kathryn Schroeder, BHFF Film Review: Conception, in FilmFracture.com, 7 aprile 2011. URL consultato il 1º febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema