Concentrazione Democratica Repubblicana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Concentrazione Democratica Repubblicana
Concentrazione Democratico Repubblicana.jpeg
LeaderFerruccio Parri,
Ugo La Malfa
StatoItalia Italia
Fondazione8 febbraio 1946
Dissoluzione8 settembre 1946
Confluito inPartito Repubblicano Italiano
IdeologiaLiberalismo sociale, repubblicanesimo
CollocazioneCentro-sinistra
Seggi massimi Assemblea Costituente
2 / 556
(1946)

La Concentrazione Democratica Repubblicana fu un partito politico italiano fondato in vista delle elezioni politiche del 2 giugno 1946. La formazione si costituì a seguito della confluenza di due distinti soggetti politici:

I risultati elettorali non furono soddisfacenti: la CDR ottenne lo 0,42% dei voti e due seggi, con l'elezione di Parri e di La Malfa. I due esponenti decisero di aderire al Gruppo Repubblicano in seno all'Assemblea Costituente; infine, nel settembre 1946, la formazione confluì nel Partito Repubblicano Italiano.[1]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica