Comunità montana Aventino-Medio Sangro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comunità montana Aventino-Medio Sangro
comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
ProvinciaProvincia di Chieti-Stemma.png Chieti
Amministrazione
CapoluogoPalena
Territorio
Coordinate
del capoluogo
41°58′54″N 14°08′03″E / 41.981667°N 14.134167°E41.981667; 14.134167 (Comunità montana Aventino-Medio Sangro)Coordinate: 41°58′54″N 14°08′03″E / 41.981667°N 14.134167°E41.981667; 14.134167 (Comunità montana Aventino-Medio Sangro)
Abitanti
ComuniCasoli,

Civitella Messer Raimondo, Colledimacine, Gessopalena, Lama dei Peligni, Lettopalena, Palena, Pennadomo, Roccascalegna, Taranta Peligna,

Torricella Peligna
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

La Comunità montana Aventino - Medio Sangro (zona Q) era stata istituita con la Legge regionale 14 settembre 1993, n. 53 della Regione Abruzzo, che ne ha anche approvato lo statuto.

La sede si trovava nel comune di Palena, in località Quadrelli. Comprendeva undici comuni della provincia di Chieti:

La Regione Abruzzo ha abolito la Comunità montana insieme a tutte le altre comunità montane nel 2013[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo