Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera
comunità montana
Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera – Veduta
Sede della comunità montana
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lecco-Stemma.png Lecco
Amministrazione
Capoluogo Barzio
Presidente Carlo Signorelli dal 15 settembre 2014
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°57′N 9°28′E / 45.95°N 9.466667°E45.95; 9.466667 (Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera)Coordinate: 45°57′N 9°28′E / 45.95°N 9.466667°E45.95; 9.466667 (Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera)
Abitanti
Comuni Vedi lista collegata
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera – Mappa
Sito istituzionale

La Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera è una comunità montana situata in provincia di Lecco. La Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera valorizza le zone montane, sostenendo attività culturali, sociali e di protezione ambientale. In particolare la comunità montana mette in rete i comuni e le aree geografiche comprese nel suo territorio promuovendo risorse, traduzioni, storia, flora e fauna. Dal 2011 la Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera è ente gestore del Parco della Grigna Settentrionale[1].

Comuni membri[modifica | modifica wikitesto]

La Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera comprende 28 comuni suddivisi in 4 zone.

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Per quanto riguarda la flora, troviamo numerose foreste a latifoglie e altrettante conifere. Vi sono tra i fiori, i gigli, le stelle alpine e le genziane. Tra gli animali vi sono: camosci, caprioli, coturnici e galli forcelli.

Attività istituzionali[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla sua attività istituzionale di coinvolgimento di enti pubblici e rete, la Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera gestisce il Parco Regionale della Grigna Settentrionale e ha una partecipazione istituzionale[2] all'interno del Centro Zootecnico della Valsassina e Montagna (società cooperativa con sede a Pasturo) e del GAL dei Due Laghi (società mista pubblico-privato senza scopo di lucro con sede a Barzio). Le sue attività culturali, sociali e di protezione ambientale sono sviluppate attraverso progetti; la comunità ha inoltre prodotto nel tempo una serie di pubblicazioni e siti di informazioni[3] collaborando con studiosi specializzati nel territorio della Valsassina e del Lario, tra i quali Pietro Pensa, Angelo Sala, Oleg Zastrow, Marco Sampietro, Paolo Corti, Mario Uberti, Pierfranco Invernizzi, Stefano Turri, Alfredo Bini, Andrea Tintori, Aldo Oriani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge n. 12 del 4 agosto 2011 “Nuova organizzazione degli enti gestori delle aree regionali protette e modifiche alle leggi regionali 30 novembre 1983, n. 86 e 16 luglio 2007, n. 16”.
  2. ^ Pagina del sito della comunità montana dedicato alle partecipazioni degli enti.
  3. ^ Tra questi ValsassinaCultura http://www.valsassinacultura.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]