Comunità montana Vallo di Lauro e Baianese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comunità montana Vallo di Lauro e Baianese
comunità montana
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Avellino-Stemma.png Avellino
Amministrazione
Capoluogo Quadrelle
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°57′N 14°38′E / 40.95°N 14.633333°E40.95; 14.633333 (Comunità montana Vallo di Lauro e Baianese)Coordinate: 40°57′N 14°38′E / 40.95°N 14.633333°E40.95; 14.633333 (Comunità montana Vallo di Lauro e Baianese)
Superficie 1 408,5 km²
Abitanti
Comuni Avella, Baiano, Domicella, Lauro, Marzano di Nola, Mugnano del Cardinale, Moschiano, Pago del Vallo di Lauro, Quadrelle, Quindici, Sirignano, Sperone, Taurano
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa dei comuni della Comunità Montana Vallo di Lauro e Baianese


La Comunità montana Vallo di Lauro e Baianese è stata una comunità montana della provincia di Avellino situata tra quest'ultima e la provincia di Napoli. I due territori che la costituivano, il Vallo di Lauro e il Baianese, non sono contigui, perché tra loro vi è il comune di Visciano, che fa parte della provincia di Napoli. La sede dell'ente era a Quadrelle.

La comunità comprendeva 13 comuni, 7 del Vallo di Lauro e 6 del Baianese. I centri del Vallo di Lauro erano:

I comuni del Baianese erano invece:

Ridimensionamento della Comunità Montana[modifica | modifica sorgente]

A causa della dissennata proliferazione delle comunità montane (alcune poste sul livello del mare) con la finanziaria del 2007, il governo Prodi ha ridimensionato l'entità di tali organismi nella legge finanziaria e la Comunità Montana Vallo di Lauro e Baianese è stata accorpata a quella del Partenio, dando vita alla Comunità montana Partenio - Vallo di Lauro. Secondo le nuove norme i comuni il cui territorio sia per più del 50% in pianura o che degradi verso il mare non possono far parte di comunità montane. È il caso dei comuni di Sperone nel Baianese e di Domicella, Marzano di Nola e Pago del Vallo di Lauro nel Vallo di Lauro, che non sono entrati a far parte del nuovo ente[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Legge Regionale N. 20 del 11 dicembre 2008 della Regione Campania