Company of Heroes: Tales of Valor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Company of Heroes: Tales of Valor
Sviluppo Relic Entertainment
Pubblicazione THQ
Data di pubblicazione 2009
Genere Strategia in tempo reale
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows
Motore grafico Essence Engine
Motore fisico Havok
Supporto DVD
Fascia di età ESRB: M
Periferiche di input Tastiera, mouse

Company of Heroes: Tales of Valor è un videogioco strategico in tempo reale, sviluppato da Relic Entertainment e pubblicato da THQ il 22 aprile 2009. Si tratta di una espansione stand-alone per Company of Heroes. Rispetto a quest'ultimo contiene nuove unità, nuove mappe e ulteriori modalità multiplayer. Le uniche tre campagne aggiunte hanno una breve durata (3 o 4 missioni ciascuna).

gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto al gioco base, viene introdotta la possibilità di controllare direttamente certe unità (genieri, cecchini, carri armati); inoltre, l'uccisione dei nemici incrementa la risorsa Munizioni; le unità utilizzate sono essenzialmente le stesse; parte delle medaglie guadagnate nelle campagne sblocca veicoli per le partite multigiocatore.

campagne[modifica | modifica wikitesto]

Tiger Ace[modifica | modifica wikitesto]

Un carro Tiger difende la cittadina di Villiers-Bocage da una incursione dei Desert Rats inglesi; dei 5 uomini che formano l'equipaggio, due sono già noti al giocatore: il capocarro Maximilian Voss e il cannoniere Joseph Gunther Schultz; nella prima missione il Tiger sbaraglia le forze nemiche da solo, ma problemi al cambio costringono l'equipaggio ad abbandonare il panzer; la seconda missione consiste nel fuggire verso le linee tedesche; la terza vede lo stesso equipaggio tornare con un nuovo Tiger ed un carro amico di supporto, per riprendere la città con il supporto della fanteria. Alla fine, Voss sarà promosso a maggiore generale (o generale di divisione) e trasferito al comando della SS Panzer Elite, che affronterà gli Alleati durante l'operazione Market Garden, mentre Schultz sarà promosso capitano e messo al comando della Panzer Lehr; morirà durante la difesa della Sacca di Falaise.

Ponte Pegasus[modifica | modifica wikitesto]

Commandos britannici devono prendere e difendere il Ponte Pegasus, un punto di passaggio molto importante per il proseguio delle operazioni in Normandia; la prima missione è incentrata sull'attacco britannico, la seconda sul contrattacco tedesco, la terza sulla avanzata britannica al di là del ponte.

Sacca di Falaise[modifica | modifica wikitesto]

Un reparto terrestre della Luftwaffe, insieme a forze della Wehrmacht, deve difendere il villaggio di Trun dagli attacchi americani; nel villaggio una nascosta divisione di panzer, in attesa di ritirarsi dalla Normandia; per alcuni giorni, le forze tedesche respingono gli assalti americani per tenere aperta la Sacca di Falaise, ma alla fine le forze tedesche finiranno ugualmente accerchiate.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi