Compagnia Piccolo Teatro delle Valli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piccolo Teatro delle Valli
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMorbegno
Dati tecnici
Tipocompagnia teatrale

La Compagnia Piccolo Teatro delle Valli è un gruppo teatrale operante a Morbegno nella provincia di Sondrio

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Piccolo Teatro delle Valli (delle Valli della Provincia di Sondrio e dell'alto Lario)[1] ha iniziato la sua attività nel 1983, grazie all'impegno e alla passione del professore Giacomo Romano Davare, regista teatrale originario di Alcamo, nella provincia di Trapani. Sotto la direzione di Davare, la compagnia ha messo in scena almeno 70 opere, con oltre 600 recite, in cui lo stesso attore-regista ha interpretato parecchi generi.[1]

Mission[modifica | modifica wikitesto]

La mission dell'associazione è:

  • diffondere il teatro tradizionale, dando la possibilità di fare esperienze teatrale, anche con dei corsi gratuiti;
  • promuovere il teatro (anche di altre compagnie) attraverso spettacoli teatrali, seminari e gemellaggi;
  • operare nel campo della solidarietà con spettacoli di beneficenza;
  • promuovere lo spirito di volontariato nei propri soci.[2]

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Il Piccolo Teatro delle Valli ha preso parte ad importanti manifestazioni culturali, artistiche e teatrali nelle più grandi città dell'Italia settentrionale (Milano, Lecco, Como e Bergamo), in Svizzera e in altre regioni italiane (Toscana, Veneto, Emilia-Romagna, Liguria, Sicilia, Campania e Calabria) figurando tra le migliori compagnie nazionali.[1] Il repertorio varia dal teatro classico antico (Sofocle, Euripide), a quello rinascimentale e barocco (Ruzante, Shakespeare, Lope de Vega), moderno e contemporaneo (Garcia Lorca, Kesseling, Pirandello, Cechov, T.S. Eliot, Ibsen, Maeterlinck, Davare), e alle commedie di Moliére, Oscar Wilde, Thornton Wilder, Eduardo De Filippo, Luigi Lunari).[1]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Numerosi premi sono stati assegnati alla compagnia per le sue rappresentazioni, fra questi premi "speciali" della FOM Teatro di Milano, per:

e del GATAL (Gruppo Attività Teatrale Amatoriale Lombardia) per:

  • "L'inverno passerà presto" di Davare (2001),
  • "Così è se vi pare" di Pirandello (2004),
  • "Racconto d'Inverno" di Shakespeare (2005),
  • "Il Bugiardo" di Goldoni (2007)
  • Premio per la migliore regia (G.R. Davare) al concorso teatrale di Costantino Calabro (2006);
  • Premio speciale giovani per "Le saccenti" di Molière (2007).[2]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è gemellata con le compagnie Millennium di Cengio (SV), Filodrammatica del Golfo di Castellammare del Golfo (TP), Selinidi di Castelvetrano (TP), Filodrammatica S. Anna di Alcamo (TP), Il Fiume di Pisa.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro