Commento (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il commento, nell'ambito dei linguaggi di programmazione, è una parte del codice sorgente che ha il solo scopo di descriverne le caratteristiche funzionali, ovvero di spiegare il funzionamento delle successive linee di codice, e che non fa parte dell'algoritmo risolutivo codificato in linguaggio di programmazione.

Durante il processo di compilazione queste istruzioni sono ignorate e di conseguenza non pesano computazionalmente sulla grandezza dell'eseguibile prodotto.

Queste particolari notazioni hanno molta importanza, soprattutto se il programma è sviluppato da persone diverse e in tempi diversi, aumentandone la leggibilità/intelligibilità al lettore e favorendone così la manutenzione.

I commenti vengono anche usati per inibire l'esecuzione di alcune porzioni di codice, solitamente lo si fa in previsione di una successiva riabilitazione del codice inibito.

Linguaggi di programmazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni linguaggio possiede una propria sintassi per permettere al programmatore di inserire commenti nel codice. Nella tabella sottostante sono riportate le indicazioni relative ad alcuni dei più utilizzati linguaggi di programmazione e di markup.

Linguaggio Commento singolo Commento su più righe
Assembly ;
Autoit ; #cs #ce
BASIC REM oppure '
C // /* */
C++ // /* */
Cobol * nella settima colonna
Fortran !
HTML <!-- -->
Java e JavaScript // /* */
Matlab % %{ ... %}
Pascal { } oppure (* *)
PHP // oppure # /* */
Python #
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica