Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti (COPACO) è stato un organo del Parlamento italiano, con funzioni di controllo dei servizi segreti. Dal 2007 le sue funzioni sono svolte dal Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica.

Era nato nel 1977, con lo scopo di verificare che l'attività dei servizi segreti venisse svolta nel rispetto delle finalità stabilite dalla legge. Claudio Scajola è stato l'ultimo a presiedere il Comitato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica