Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo
Titolo originaleLe Magnifique
Lingua originalefrancese
Paese di produzioneFrancia, Italia
Anno1973
Durata95 min
Rapporto1.66 : 1
Genereazione, avventura, commedia, sentimentale
RegiaPhilippe de Broca
SceneggiaturaPhilippe de Broca, Vittorio Caprioli
ProduttoreAlexandre Mnouchkine, Georges Dancigers
Casa di produzioneLes Films Ariane, Mondex Films e Cerito Films (Parigi), Oceania Films S.p.a. e Rizzoli Film S.p.a (Roma)
Distribuzione (Italia)Rizzoli Film
FotografiaRené Mathelin
MontaggioHenri Lanoë
MusicheClaude Bolling
ScenografiaFrançois de Lamothe
Interpreti e personaggi

Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo (Le magnifique) è un film del 1973 diretto da Philippe de Broca con protagonisti Jacqueline Bisset e Jean-Paul Belmondo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Francois Merlin è uno scrittore tanto di successo quanto di scarso valore effettivo: i suoi quarantadue volumi sull'agente segreto Bob Saint-Clair vengono, infatti, divorati da un pubblico di servette come quella che bazzica per casa, la signora Berger che gode o trepida a seconda che il dattiloscritto in corso metta l'agente in condizione di trionfo o di sconfitta. In realtà, Francois è abbastanza lucido - nonostante sia costretto continuamente a chiedere anticipi all'editore George Charlon - da comprendere la vacuità del proprio lavoro in cui puerilmente si immedesima attribuendo a se stesso il ruolo di Bob, al finanziatore quello dell'avversario e ad una ragazza vicina di casa, Christine, quello di Tatiana; lucido sino al punto da cambiare registro e conferire ai personaggi fisionomie conformi agli umori della giornata. Il giochetto diviene anche maggiormente rappresentativo della realtà, quando Christine entra di forza nella sua vita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema