Come diventare buoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Come diventare buoni
Titolo originale How to Be Good
Autore Nick Hornby
1ª ed. originale 2001
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Come diventare buoni è un romanzo dello scrittore inglese Nick Hornby.

Dopo aver analizzato diverse tematiche della società umana, l'autore si dedica questa volta alla famiglia ed ai sentimenti di bontà e cattiveria.

Incipit[modifica | modifica wikitesto]

« Mi trovo in un parcheggio a Leeds quando dico a mio marito che non voglio più stare con lui. David non è lì con me nel parcheggio. È a casa, a curare i bambini, e io l'ho chiamato soltanto per ricordargli che dovrebbe scrivere due righe alla maestra di Molly. L'altra cosa mi è come... sfuggita. Un errore. Ovvio. »
(Nick Hornby, Come diventare buoni, 2001)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

« La mia famiglia, penso, solo questo. E poi: posso farlo. Posso viverla, questa vita. Sì, posso viverla. E' una scintilla che voglio alimentare, un crepitio di vita nella batteria scarica; ma proprio nel momento sbagliato lancio un'occhiata al cielo notturno dietro David, e vedo che là fuori non c'è nulla. »
(Nick Hornby, Come diventare buoni, 2001)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una coppia con figli, lui, David, accidioso e sempre arrabbiato con il mondo; lei, Katie, medico, e fondamentalmente in pace con tutti. Un giorno lei telefona al marito per sentire come stanno i bambini e per dare un'informazione riguardante la scuola e le scappa senza volerlo di dirgli che non torna a casa e che pianta tutti, specialmente lui. Inizia così il romanzo nello stile tendenzialmente scioccante di Hornby, che tende immediatamente ad attirare l'attenzione del lettore. I due coniugi si scambieranno i ruoli: lui si trasformerà in bontà assoluta, mentre lei farà di tutto per meritarsi la qualifica di odiosa a cominciare proprio dal modo che sceglie per rompere la relazione. Il libro affronta le ipocrisie che volenti o nolenti fanno parte della vita quotidiana di tutti.

Dedica[modifica | modifica wikitesto]

A Gill Hornby

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nick Hornby, Come diventare buoni, Narratori della fenice, Guanda, 2001, pp. 293, ISBN 88-8246-391-5.
  • Nick Hornby, Come diventare buoni, collana SuperPocket, Guanda, 2005, pp. 293, ISBN 88-462-0823-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura