Combined Programming Language

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CPL
Autore Christopher Strachey
Data di origine 1963
Utilizzo
Paradigmi procedurale, imperativa, strutturata, funzionale
Tipizzazione
Influenzato da ALGOL
Ha influenzato BCPL

Il CPL (Combined Programming Language) è un linguaggio di programmazione sviluppato congiuntamente dall'Università di Cambridge e dall'Università di Londra durante i primi anni 1960.

Il linguaggio è pesantemente influenzato dall'ALGOL, ma invece che essere estremamente leggero, elegante e semplice, il CPL fu progettato per scopi differenti dal calcolo scientifico e per questo motivo è più complesso e meno elegante del suo predecessore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica