Combined Programming Language

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CPL
Autore Christopher Strachey
Data di origine 1963
Utilizzo {{{utilizzo}}}
Paradigmi procedurale, imperativa, strutturata, funzionale
Tipizzazione {{{tipizzazione}}}
Influenzato da ALGOL
Ha influenzato BCPL

Il CPL (Combined Programming Language) è un linguaggio di programmazione sviluppato congiuntamente dall'Università di Cambridge e dall'Università di Londra durante i primi anni 1960.

Il linguaggio è pesantemente influenzato dall'ALGOL, ma invece che essere estremamente leggero, elegante e semplice, il CPL fu progettato per scopi differenti dal calcolo scientifico e per questo motivo è più complesso e meno elegante del suo predecessore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica