Combinata universale per lavorazione legno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una combinata universale per la lavorazione del legno

La Combinata universale è una macchina per la lavorazione del legno massello o più in generale del legno e dei suoi derivati (MDF, truciolare.

In un'unica macchina si racchiudono tutte le classiche lavorazioni. La macchina è composta principalmente da tre gruppi operativi (sega, pialla, toupie) azionati da motori, che trasmettono il movimento ad uno o più gruppi operativi.
Normalmente il gruppo pialla, costituito da un cilindro rotante con montati i coltelli, presenta ad una estremità dell'albero, un mandrino per punte, da utilizzare come cavatrice.

Questa tipologia di macchina utensile, data la limitata operatività, è indirizzata al piccolo artigiano o all'obbistica.

Le lavorazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Pialla a filo: permette di ottenere facce perfettamente piane e diritte.
  • Pialla a spessore: segue la piallatura a filo; rende diritte e parallele le facce diametralmente opposte, eseguendo spessori a misura desiderata.
  • Sega circolare: per eseguire tagli rapidi e precisi, paralleli, perpendicolari o inclinati da 0° a 45°.
  • Toupie: (o fresatrice verticale) per realizzare profili sagomati, tenoni, battute e scanalature.
  • Cavatrice: (o mortasatrice) per realizzare fori cilindrici ed ovali (le cosiddette mortase, cioè le parti femmina dei tenoni).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]