Colours of Ostrava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Colours of Ostrava (Colori di Ostrava) è il più grande festival di musica internazionale della Repubblica Ceca e uno degli eventi musicali più importanti dell'Europa centrale.

Logo di Colours of Ostrava

Località di svolgimento[modifica | modifica wikitesto]

Il festival si svolge nella terza città della Repubblica Ceca per numero di abitanti, Ostrava, che è iscritta all'elenco del patrimonio tecnico europeo per i suoi siti di miniere di carbone e di industria siderurgica.

Generi musicali[modifica | modifica wikitesto]

Il festival ospita tra gli altri: la musica internazionale, la danza, la musica etnica e una serie di nomi noti della scena musicale ceca, compresi artisti e gruppi alternativi. La diversità degli stili è ben indicata ed espressa attraverso il nome del festival «Colours of Ostrava».

Il festival dispone di 12 scene, tra cui 2 grandi all'aperto (il palco principale ha una platea di 35.000 persone) e all'interno, poi, di un palcoscenico teatrale, uno spazio laboratorio, uno spazio per bambini, un cinema e di uno spazio per le discussioni dal vivo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione si tenne nel 2002. Dal 2012, il festival si svolge nella zona di Vítkovice Bassa. Colours of Ostrava è il vincitore del premio musicale nazionale ceco Anděl per il 2005 e il 2006. Ha inoltre vinto il premio per il miglior evento musicale del 2004, 2005 e 2006 in un sondaggio dell'ALMA nella categoria di concerto/festival dell'anno.

Musicisti intervenuti[modifica | modifica wikitesto]

A Colours of Ostrava hanno partecipato Emilíana Torrini, Grinderman, Robert Plant, ZAZ, Alanis Morissette, Cranberries, Sinead O'Connor, Bobby McFerrin, Mariza, Salif Keïta, Jamie Cullum, Janelle Monáe, The Flaming Lips, Antony and the Johnsons, Jan Garbarek, Gipsy Kings, Kronos Quartet, Michael Nyman e Animal Collective, Bastille, John Newman, John Butler, Angélique Kidjo, Chet Faker ed altri nomi noti del jazz, world music, rock, pop e della musica alternativa. Il festival offre un nutrito programma collaterale con teatro, workshop, dibattiti, film, ecc.

Nel 2014, la partecipazione di pubblico è stata di oltre 40.777 persone.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ostrava City Information Centre: I am Ostrava!!! Published by City of Ostrava, luglio 2013
  • City of Ostrava: Ostrava Metropolitan Magazine. Reg. No. MK ČR E 1647, 2014/2015
  • JUŘICA, Martin: Ostravské kalendárium 2014. Ostrava: Tilia, 2015, ISBN 978-80-86904-54-2, str. 47

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Repubblica Ceca