Colorado City (Arizona)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colorado City
town
(EN) Colorado City, Arizona
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Arizona.svg Arizona
ConteaMohave
Territorio
Coordinate36°59′22″N 112°58′41″W / 36.989444°N 112.978056°W36.989444; -112.978056 (Colorado City)Coordinate: 36°59′22″N 112°58′41″W / 36.989444°N 112.978056°W36.989444; -112.978056 (Colorado City)
Altitudine1 517 m s.l.m.
Superficie27,2 km²
Abitanti4 821 (2010)
Densità177,24 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale86021
Prefisso928
Fuso orarioUTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Colorado City
Colorado City
Colorado City – Mappa

Colorado City è una città degli Stati Uniti d'America, situata nello Stato dell'Arizona, nella Contea di Mohave.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Colorado City, come la città gemella Hildale (Utah), trae origine da un gruppo fondamentalista di mormoni che non vollero rinunciare alla pratica della poligamia quando questa venne vietata nello stato d'origine, lo Utah, rifugiandosi in un'area lontana dalle autorità. La pratica della poligamia, unita all'endogamia dovuta al fatto che la comunità risulta piuttosto chiusa, ha provocato un aumento di un milione di volte superiore alla media del manifestarsi della malattia genetica aciduria fumarica, altresì nota come "deficit di fumarasi", di cui almeno uno dei fondatori della comunità, Joseph Smith Jessop e/o John Barlow od una delle loro mogli, era portatore sano.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Trotta, Poligamia e malattie genetiche: la storia di Short Creek, su Biopills.net, 22 ottobre 2017. URL consultato il 24 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America