Color Lines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Color Lines
Sviluppo Gamos
Pubblicazione Gamos
Data di pubblicazione 1992
Genere Rompicapo
Piattaforma MS-DOS
Periferiche di input Mouse

Color Lines o Lines è un videogioco rompicapo inventato da Oleg Dëmin e presentato per la prima volta dalla compagnia russa Gamos nel 1992.

Regole del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco inizia con un campo quadrato 9×9 con tre sfere scelte da sette colori differenti. Il giocatore può muove una sfera in un torno e può muovere una sfera ad una posizione particolare se ci sia via (una serie di quadretti legati orizzontalmente o verticalmente) tra la posizione attuale e la destinazione desiderata. Lo scopo è di rimuovere sfere formando linee (orizzontali, verticali o diagonali) di cinque o più sfere di colore identico. Se il giocatore forma tale linee, le sfere in queste linee spariscono, dando gli una mossa, e può muovere un'altra sfera. Se no, tre sfere vengono aggiunte. Il gioco continua finché il campo non è pleno.

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi