Colonne Rostrate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colonne Rostrate
Russland, St. Petersburg, Rostrasäulen.JPG
Le due Colonne Rostrate vengono normalmente accesse in occasione di particolari ricorrenze
Altri nomiColonne Rostrali
Localizzazione
StatoRussia Russia
CittàFlag of Saint Petersburg Russia.svg San Pietroburgo
Informazioni generali
Tipocolonna rostrata
ProgettistaJ.F. Thomas de Thomon
Costruzione1805 - 1810
Mappa
Mappa di localizzazione: San Pietroburgo
Colonne Rostrate
Colonne Rostrate

Coordinate: 59°56′38″N 30°18′21″E / 59.943889°N 30.305833°E59.943889; 30.305833

Particolari delle due Colonne Rostrate fotografate da un'altra angolazione

Le due Colonne Rostrate (o Colonne Rostrali; in russo: Ростральные колонны?, traslitterato: Rostral'nyye kolonny) sono delle gigantesche opere monumentali innalzate sulla punta dell'isola di San Basilio (Стрелка Васильевского острова - Strelka Vasil'evskogo ostrova) tra il 1805 e il 1810 per opera dell'architetto francese Jean-François Thomas de Thomon, lo stesso che ha realizzato anche il vecchio edificio della Borsa che fa loro da sfondo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Alte 32 m, ornate da prore con polene e prore rostrate di navi, alle loro basi sono decorate con quattro grandi statue che fungono da allegorie dei quattro maggiori fiumi della Russia: Volga, Dnepr, Volchov e Neva.

Per tutto il XIX secolo fungevano, per i naviganti che se le trovavano innanzi, da fanali (e non da fari) per segnalare la punta (o lingua) formata dall'isola di Basilio (Vasil'evskij ostrov) e la ramificazione del fiume in Grande Neva (Bol'šaja Neva) a sud, sulla sinistra, e Piccola Neva (Malaja Neva) a nord, sulla destra, fiancheggiano in uno o nell'altro senso, l'edificio del Palazzo della Borsa.

Sono entrambe (singolarmente) patrimonio culturale della Federazione Russa.

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]