Colombano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la frazione di Capodistria in Slovenia, vedi Colombano (Capodistria).

Colombano è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Columbano

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

È la forma italiana del nome latino Columbanus[1]; esso può essere o un derivato del nome Columba[1], col significato di "di Columba", "discendente di Columba", "discepolo di Columba" e via dicendo, o una forma latinizzata dell'irlandese Columban[1]. Columban, a sua volta, può essere tanto un diminutivo del già citato Columba quando un composto di colum ("colomba") e bán ("bianco")[3].

La sua diffusione riflette il culto di san Colombano, monaco irlandese che fondò l'abbazia di Bobbio[2]; riguardo al suo nome, una curiosa traduzione vuole che esso fosse dovuto ad un sogno del suo discepolo san Gallo, nel quale vide il suo maestro trasformarsi in colomba e salire in cielo; premonizione della morte del santo effettivamente avvenuta a Bobbio il 23 novembre del 615.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

San Colombano in una statua di Anton Sturm a Füssen

L'onomastico ricorre il 23 novembre in memoria del già citato san Colombano, abate[4][5][6]. Si ricordano con questo nome anche un altro santo, recluso a Gand, il 15 febbraio[6], e il beato Colombano, fondatore dell'abbazia cistercense di Santa Maria di Corazzo.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Columbano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Columbanus, su Behind the Name. URL consultato il 27 febbraio 2013.
  2. ^ a b c d Emidio De Felice, Dizionario dei nomi italiani, Arnoldo Mondadori Editore, ISBN 88-04-48074-2.
  3. ^ (EN) Columban, su Behind the Name. URL consultato il 27 febbraio 2013.
  4. ^ San Colombano, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 15 gennaio 2012.
  5. ^ (EN) Saint Columbanus, su CatholicSaints.info. URL consultato il 15 gennaio 2012.
  6. ^ a b Pierre Pierrard, Dizionario Larousse dei nomi e dei santi, su Gremese Editore, Roma, pp. 64, 65, ISBN 88-8440-261-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi