Collider (sito web)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Collider
sito web
Logo
Logo
URLcollider.com/
Tipo di sitoinformazioni di cinema e televisione
LinguaInglese
Scopo di lucro
ProprietarioMarc Fernandez
Lancio2005
Stato attualeattivo

Collider è un sito web di intrattenimento e un canale YouTube fondati da Steve Weintraub rispettivamente nel luglio 2005 e nel febbraio 2007.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012, Weintraub è stato nominato per un Press Award dall'International Cinematographers Guild per il suo lavoro su Collider.com.[2] È stato acquistato nel gennaio 2015 da Complex e successivamente venduto all'ex capo del video Marc Fernandez nel febbraio 2018.[3][4]

Collider si concentra su notizie, analisi e commenti di intrattenimento. Il sito web tratta principalmente notizie di cinema e televisione, con recensioni ed editoriali. A dicembre 2020, il canale YouTube di Collider aveva 637.000 abbonati e oltre 523.000.000 di visualizzazioni cumulative. Le precedenti estensioni del canale includono Movie Talk, Movie Trivia Schmoedown, Heroes, Jedi Council, Behind the Scenes & Bloopers e Collider News.[5]

Le estensioni del canale YouTube principale includono sezioni dedicate ad argomenti più specifici: Collider Podcasts, Collider Interviews (ex Collider Quick), Collider Games, Collider Sports e Pro Wrestling Sheet.[6]

Il sito web e il canale si sono allargati anche alla produzione di podcast per PodcastOne.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Larry Carroll, Independent Movie-News Sites Declare War On Variety And Hollywood Reporter, su MTV.com, 20 giugno 2008. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  2. ^ (EN) Randee Dawn, What happens on the set..., su Variety, 24 febbraio 2012. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  3. ^ (EN) Lucas Shaw, Complex Buys Fanboy Site Collider for Growing Network, su Bloomberg Business, 23 gennaio 2015. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  4. ^ (EN) Complex Media Sells Entertainment Site Collider (Exclusive), in The Hollywood Reporter. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  5. ^ (EN) Collider, About, su YouTube, 2016. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  6. ^ (EN) Collider Videos, su YouTube. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  7. ^ (EN) Collider, su PodcastOne. URL consultato il 15 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]