Collegio elettorale di Montechiaro di Brescia (Regno di Sardegna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Montechiaro di Brescia
collegio elettorale
StatoRegno di Sardegna Regno di Sardegna
CapoluogoMontichiari
Elezioni perCamera dei deputati
ElettiDeputati
Tipologiauninominale

Il collegio elettorale di Montechiaro di Brescia (o Montechiari di Brescia) è stato un collegio elettorale uninominale del Regno di Sardegna.

Dati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Nel collegio si svolsero votazioni solo per la VII legislatura.

VII legislatura[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: VII legislatura del Regno di Sardegna ed Elezioni politiche nel Regno di Sardegna del 1860.

Le votazioni si svolsero in 387 collegi uninominali a doppio turno. Come previsto dalla legge elettorale del 20 novembre 1859, era eletto al primo turno il candidato che «riunisce in suo favore più del terzo dei voti del total numero dei membri componenti il collegio e più della metà dei suffragi dati dai votanti presenti all'adunanza» (art. 91). Se nessun candidato era eletto, al ballottaggio tra i due candidati con più voti era eletto chi otteneva il maggior numero di voti (art. 92) o, in caso di ugual numero di voti, il maggiore d'età (art. 93).

Elezioni generali
PartitoCandidatoPrimo turno
25 marzo 1860
Ballottaggio
29 marzo 1860
Voti%Voti%
Angelo Mazzoldi15170,8917780,09
Girolamo Monti6229,114419,91
Iscritti502100,00502100,00
↳ Votanti (% su iscritti)49698,8049698,80
 ↳ Voti validi (% su votanti)21342,9422144,56
 ↳ Voti non validi (% su votanti)28357,0627555,44
↳ Astenuti (% su iscritti)61,2061,20
Elezione suppletiva
PartitoCandidatoPrimo turno
1º luglio 1860
Ballottaggio
5 luglio 1860
Voti%Voti%
Andrea Botturi7474,756876,40
Angelo Brofferio1313,132123,60
... Fasoboli77,07
... Monti55,05
Iscritti496100,00496100,00
↳ Votanti (% su iscritti)11523,199418,95
 ↳ Voti validi (% su votanti)9986,098994,68
 ↳ Voti non validi (% su votanti)1613,9155,32
↳ Astenuti (% su iscritti)38176,8140281,05

Il deputato Mazzoldi cessò dalla carica per nomina il 21 maggio 1860 e il collegio fu riconvocato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1848-1897. Indice generale degli atti parlamentari. Storia dei collegi elettorali, Roma, 1898.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]