Colle di Portet-d'Aspet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colle di Portet-d'Aspet
Col de Portet d'Aspet.jpg
La sommità del passo
StatoFrancia Francia
RegioneMidi-Pirenei Midi-Pirenei
ProvinciaAlta Garonna
Località collegatePortet-d'Aspet
Aucazein
Altitudine1 069 m s.l.m.
Coordinate42°56′41.28″N 0°51′15.48″E / 42.9448°N 0.8543°E42.9448; 0.8543Coordinate: 42°56′41.28″N 0°51′15.48″E / 42.9448°N 0.8543°E42.9448; 0.8543
Altri nomi e significatiCol de Portet-d'Aspet (francese)
InfrastrutturaD618
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Colle di Portet-d'Aspet
Colle di Portet-d'Aspet

Il Colle di Portet-d'Aspet (in francese Col de Portet-d'Aspet ) è un valico francese dei Pirenei situato alla quota di 1.069 m s.l.m.[1] nel dipartimento dell'Alta Garonna, regione Midi-Pirenei, collega le valli dei fiumi Ger e Bouigane.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stele che ricorda Fabio Casartelli

Frequente punto di passaggio di tappa del Tour de France di ciclismo, ha conosciuto triste notorietà il 18 luglio 1995, allorquando, durante la discesa del colle, il ciclista italiano Fabio Casartelli ha perso la vita dopo una caduta. Da quel giorno, sul Portet-d'Aspet è stata innalzata una stele in memoria dello sfortunato corridore italiano, presso la quale si ferma a rendergli omaggio il Tour tutte le volte che transita sul Portet-d'Aspet.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Graeme Fife, Tour de France: The History, The Legend, The Riders, Random House, 2011. URL consultato il 28 maggio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]